Back to Top

HYUNDAI RALLY TEAM ITALIA - All'ACI Rally Monza con Umberto Scandola e Franco Morbidelli

Il WRC 2020 alla vigilia della sfida finale. All'ACI Rally Monza due Hyundai i20 R5 difendono i colori nazionali con Scandola e Morbidelli
• L'ACI Rally Monza dal 3 al 6 dicembre chiude la corta stagione del Mondiale 2020
• Umberto Scandola e Guido D'Amore pronti a lottare nel WRC3 con l'auto coreana
• Sulla seconda vettura debutta il vicecampione del mondo MotoGP Franco Morbidelli
Settimo di Pescantina (Vr) – Hyundai Rally Team Italia raddoppia il suo impegno nel Campionato del Mondo Rally. Saranno due le Hyundai i20 R5 presenti all'ACI Rally di Monza (Mb) nel primo week end di dicembre. L'inedita gara brianzola è diventata di fatto il settimo e ultimo appuntamento della stagione 2020, in un calendario che ha dovuto adeguarsi ripetutamente alla complicata situazione sanitaria mondiale. Il team veronese non ha voluto rinunciare agli impegni presi all'inizio dell'anno, anzi ha deciso di intensificare la presenza nel principale campionato di specialità, anche in previsione dei futuri impegni internazionali.
Da una parte è confermata la presenza di Umberto Scandola e Guido D'Amore. I portacolori della squadra nazionale di Hyundai Motor sono alla terza presenza nel WRC 2020. Dopo l'ottavo posto al Rallye di Monte Carlo a gennaio e il quarto posto al Rally Italia Sardegna a ottobre, a Monza l'obiettivo è quello di lottare per il podio e guadagnare posizioni nella classifica del campionato WRC3, la serie riservata agli equipaggi privati che corrono con vetture di categoria R5. Il pilota veronese è al debutto assoluto in questo rally, anche se dopo parecchie edizioni è cambiata completamente la conformazione delle prove. Quest'anno non si corre più solo sulla pista dell'Autodromo Nazionale di Monza ma anche nel parco adiacente e sulle strade della provincia di Bergamo, per un totale di oltre 500 km.
"Torniamo nel Mondiale con una gara diversa" racconta Umberto Scandola "Troveremo gli asfalti veloci dell'Autodromo inframezzati da alcuni passaggi nelle strette stradine del parco adiacente alla pista. In alcuni punti ho visto che passeremo anche sulla terra e bisognerà prestare molta attenzione perché ogni errore si pagherà caro. Poi venerdì ci sarà una tappa
intermedia più classica che si correrà sulle strade montane della provincia bergamasca. In sostanza affronteremo un percorso decisamente eterogeneo e ricco d'insidie, dove anche il freddo e le condizioni variabili del meteo renderanno tutto più complesso, a partire dalla scelta dell'assetto e dei nostri pneumatici Michelin. Sono però sicuro del buon lavoro che farà la squadra, visto che ha già esperienze in queste situazioni e questo sarà di grande aiuto per noi. Io e Guido ci metteremo la solita grinta e venderemo cara la pelle, è la seconda gara del Mondiale che si corre in Italia e ci teniamo a fare bene sia per i nostri tifosi che ci seguiranno in TV, sia per i partner che ci hanno appoggiato in questa stagione".

Il mondo dei rally e i suoi appassionati avranno un ulteriore motivo di interesse nel seguire il l'ACI Rally Monza perché vedrà il debutto a quattroruote del fresco vicecampione del mondo di MotoGP Franco Morbidelli. Il pilota romano, che proprio nel fine settimana della gara compirà 26 anni, ha accettato la sfida proposta di Withu, lo sponsor che condivide la passione tra Hyundai e Yamaha. Morbidelli sarà accompagnato dall'esperto 44enne navigatore veneziano Simone Scattolin.
Riccardo Scandola (Team Manager): "Sarà un finale del Mondiale atipico, completamente nuovo ma sicuramente appassionante. Non abbiamo voluto mancare a questa gara che si corre a pochi km dalla nostra sede, dove ritroveremo i migliori piloti e team internazionali pronti a giocarsi il titolo. Come sempre Hyundai Rally Team Italia, con il supporto di Hyundai Motorsport Customer Racing, metterà a disposizione dei nostri due equipaggi il miglior materiale tecnico e sportivo, risultato di un lungo e meticoloso sviluppo affrontato durante la stagione. Da una parte confido molto nella gara di Umberto e Guido mentre sono molto curioso di vedere come riuscirà a esprimersi un grande campione delle due ruote come Franco alle prese con una gara e un mondo tutto nuovo".
Tra i 95 equipaggi iscritti della 1° edizione dell'ACI Rally Monza ben 54 corrono con vetture della classe R5 di cui 13 iscritti al mondiale WRC3. Hyundai Rally Team Italia sarà presente con le vetture #29 di Umberto Scandola e Guido D'Amore, affiancata da una seconda i20 R5 #66 con Franco Morbidelli e Simone Scattolin.

Rally in breve
L'ACI Rally Monza si svolge lungo quattro tappe per un totale di 514 km comprensivi di 16 prove
speciali per 241 km cronometrati. Partenza e arrivo sempre dall'Autodromo Nazionale di Monza.
• Giovedì 3/12 Shakedown a la prima PS Partenza 13:50 – Arrivo 17:53
1 prova speciale per un totale di 4,33 km su 6,11 (70,87%)
• Venerdì 4/12 Prima Tappa Partenza 07:25 – Arrivo 17:58
5 prove speciali per un totale di 69,61 km su 77,24 (90,12%)
• Sabato 5/12 Seconda Tappa Partenza 06:30 – Arrivo 17:58
7 prove speciali per un totale di 126,95 km su 259,01 (32,89%)
• Domenica 6/12 Terza Tappa Partenza 07:15 – Arrivo 12:45
3 prove speciali per un totale di 40,26 km su 44,59 (90,27%)

(N.B. tutti gli orari prima vettura) 

PREMIO RALLY AC LUCCA - Verso il Ciocchetto Event
RACHELE SOMASCHINI - All’ACI Rally Monza con la Ci...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/