Back to Top

HISTORIC RACING MOTORSPORT - Di ritorno dal Vltava Rallye

Un banale problema tecnico rallenta la corsa della Ford Sierra di Myrsell che nella seconda tappa si produce in una convincente rimonta e acquisisce

punti preziosi per la rincorsa al Campionato Europeo

Udine, 03 maggio 2019 - Seconda trasferta stagionale conclusa, tutto sommato positivamente, per la giovane struttura di Historic Racing Motorsport, impegnata nello scorso fine settimana in Repubblica Ceca in occasione del Vltava Historic Rallye; all'appuntamento numero due del prestigioso Campionato Europeo FIA, con la Ford Sierra Cosworth 4x4 Gruppo A, erano nuovamente all'opera i due volte Campioni Europei Mats Myrsell ed Esko Junttila.

Due le tappe in programma sui veloci ed insidiosi asfalti cechi, con la prima che inizia con una prova spettacolo, spesso presente nelle gare all'estero; il duo svedese parte con un buon passo fino a quando, dopo la penultima prova della prima frazione, il pilota sentiva una forte vibrazione alla ruota anteriore sinistra che in assistenza si confermava esser rottura di un cuscinetto.

Mancava una prova alla fine, lunga venti chilometri, e pur dovendo difendere il secondo posto dietro a "Lucky" per sicurezza dell'equipaggio si è optato per il ritiro, con l'ironia della sorte che poco dopo la prova sarebbe stata annullata.

La pesante penalizzazione prevista dal regolamento allontana così il duo dalle parti nobili della classifica, ma questo diventa uno stimolo in più per prodursi in una rimonta che oltre ad aumentare la confidenza con la vettura, faceva scalare posizioni fino ad agguantare la terza del 4° Raggruppamento alle spalle di "Lucky" con la Lancia Delta Integrale e Silvasti con la 037.

Non tutti i mali vengono per nuocere, visto che dopo due gare Myrsell si è saldamente insidiato al secondo posto della classifica del Campionato Europeo per il 4° Raggruppamento dietro Lucky,e distanziando gli altri concorrenti al titolo.

Prossimo appuntamento al Rally Asturias in Spagna il 24 e 25 maggio.

BIELLE MOTOR TEAM - Vittoria al Valsugana Historic
TEAM BASSANO - Ancora un tris di rally