Back to Top

FRANCESCO PAOLINI - Nella top five al Valdinievole

Prestazione superlativa per il pilota di Montieri al 35° Rally della Valdinievole, corso in coppia con Marco Nesti e chiuso al 5° posto assoluto e primo di gruppo e classe, al volante della Renault Clio S1600.

Montieri, 21 maggio 2019 – E' stato un weekend da incorniciare per Francesco Paolini, splendido protagonista al 35° Rally della Valdinievole, corso nel weekend sulle strade attorno a Larciano, in provincia di Pistoia. Il portacolori della Jolly Racing Team, tornato al volante della Renault Clio S1600, fornita dal team veronese Top Rally, ha centrato, assieme a Marco Nesti, il quinto posto assoluto, miglior performance tra le vetture a due ruote motrici, nel gruppo A e nella classe.

Il rally, condizionato dal maltempo, ha visto Paolini ergersi in vetta alla classe fin dalla prima prova speciale, affrontata con gomme da asciutto sotto un improvviso temporale, una sfortuna che lo ha penalizzato in termini di classifica assoluta. Nella rimanente porzione di gara, il pilota di Montieri ha messo in scena un'accesa sfida con gli amici Lorenzo e Cosimo Ancillotti per il primato tra le S1600, pur evitando rischi inutili che avrebbero compromesso il risultato. Usciti di strada, sulla terz'ultima prova, per incidente i fratelli Ancillotti, Paolini ha dovuto soltanto amministrare il vantaggio accumulato sugli avversari, portando a casa un piazzamento di spicco, che si aggiunge al filotto di risultati prestigiosi (vittoria assoluta al Fettunta e secondo gradino del podio al Colline Metallifere) colti dal pilota di Montieri tra fine 2018 ed inizio 2019.

Dichiarazione di Francesco Paolini: "Tornare al volante della Renault Clio S1600 è stato stupendo, un po' meno farlo sotto la pioggia che ha flagellato la gara. E' una vettura che mal si addice al bagnato, ma Top Rally ha fatto un lavoro straordinario, permettendo a me e Marco di andare oltre ogni più rosea aspettativa. Marco è stato ancora una volta perfetto, gestendomi nel momento più difficile della gara, e l'apporto di mio fratello Andrea, sia emotivo che tecnico (ci informava sulle condizioni del tracciato), si è rivelato decisivo. Grazie al team, a Marco, ad Andrea ed alla Jolly Racing Team, la nostra scuderia, che si è superata nell'organizzazione del proprio rally di casa. Complimenti agli amici Lorenzo e Cosimo Ancillotti, la sfida con loro è stata una motivazione incredibile e sia io che Marco siamo dispiaciuti per come è finita la loro gara, avremmo preferito giocarcela fino all'ultimo metro." 

XRACE SPORT - Al Bianco Azzurro in gara il "deb" E...
JACOPO TREVISANI - Al Camunia Rally si rivede il s...