Back to Top

BLOG - Le statistiche del Campionato Italiano Rally dopo il Rallye Sanremo

Il Rallye Sanremo si è appena concluso e con esso il secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2019. E' già ora di statistiche e per questo vi rimandiamo nella sezione dedicata creata su Rallylink. Vediamone sommariamente i contenuti:

i due rally se li sono spartiti Giandomenico Basso e Craig Breen; sono sei piloti sui 12 ad aver vinto le 24 speciali finora disputate con Andrea Crugnola che vanta 9 vittorie contro le 7 di Simone Campedelli. Il cesenate è arrivato ben 19 volte nei primi tre posizioni delle prove speciali contro le 15 di Giandomenico Basso e le 13 di Andrea Crugnola. Campedelli è anche il pilota che più ha guidato i rally finora: è stato leader infatti per 9 prove speciali contro le 7 di Crugnola.

Nel Campionato Due ruote motrici dominio finora di Tommaso Ciuffi che, oltre ad aver vinto entrambi gli appuntamenti finora disputati, ha vinto 18 prove speciali della 24 disputate, lasciandone 6 a Luca Panzani., Ciuffi è stato finora sempre al comando dalla prima all'ultima speciale dei due rally fin qui corsi.

A Sanremo è cominciato il Campionato Junior e la prima gara è stata molto combattuta: Giorgio Bernardi ha vinto 3 prove speciali come Marco Pollara 2 Bottarelli ed 1 a testa Mazzocchi, e Testa. Marco Pollara, che ha vinto il primo appuntamento, è stato al comando per 7 prove speciali sulle 10 disputate.

133 gli equipaggi partenti finora, 64 al Ciocco e 69 a Sanremo: la classe più "frequentata" è la classe R2b con 33 partenti ma precede di poco la classe "regina", la R5, con 30 partenti nei due rally disputati.

107 vetture sulle 133 partite sono appartenenti al Gruppo R, solo 10 quelle del Gruppo N che fino a pochi anni orsono era il più numeroso.

La vettura più presente è la Peugeot 208 R2 con 23 partenze, quindi la Suzuki Swift R1 con 21 e la Skoda Fabia R5 con 17 partenze.

La velocità media del vincitore del Sanremo è stata di 90,68 km/h contro gli 87,47 km/h del CIocco. La prova speciale più veloce finora è stata la S.Bartolomeo del Sanremo, percorsa dal vincitore a 104,20 km/h di media

Trovate tutte le statistiche dettagliate nella nostra pagina dedicata al Campionato Italiano Rally, a cui potete accedere cliccando sul bottone sottostante:

FRANCESCO PAOLINI - Argento al Colline Metallifere
31 - Casarano