Back to Top

ALBERTO BATTISTOLLI - La mia avventura "mondiale"

Apriamo oggi una nuova sezione del nostro blog, dedicata all'avventura mondiale che Alberto Battistolli vivrà in questo 2020. Ci trasmetterà, rally dopo rally, le sue sensazioni e le sue emozioni direttamente dai campi di gara, in modo da farci sentire come assieme a lui, dentro l'abitacolo della sua vettura impegnata nel difficile campionato del mondo WRC-3.

Il giorno seguente alla pubblicazione degli iscritti del Rally di Svezia, che lo vedrà fra i protagonisti, inizia questo "diario di bordo". A te la penna Alberto ed in bocca al lupo ! 

Ciao a tutti. Inizierei con dire che quest'anno si è materializzata l'opportunità, preannunciata da qualche mia partecipazione l'anno scorso, di correre nei rally moderni: avevo intuito già da tempo che comunque il futuro sarebbe stato da questa parte della barricata !

Questa stagione sarà ovviamente tutta un'avventura per me: è la mia prima volta con un programma nelle "moderne" e partiamo con la vettura che ho già usato nel 2019, la Skoda Fabia "vecchio" modello, cioè non Evo, con la quale dovrò prendere ancora più confidenza. Questa nuova opportunità poi, realizzata anche grazie al sostegno della Federazione, mi porterà su nuove strade, quelli mondiali, quelle che mettono più alla prova i piloti di oggi. Per me è un grande onore e una grande fortuna essere al via di queste gare con un programma che mi vedrà inizialmente sulle strade europee, anche se non abbiamo definito ancora un programma preciso, a causa dei miei impegni di studio. Chiaramente, come auspico sia comprensibile da tutti, il mio lavoro principale è quello dello "studente" ed il rally è il mio divertimento e comunque un impegno che viene secondariamente. 

Anche l'approccio con il navigatore quest'anno sarà per me una novità, perché ho la fortuna di essere affiancato da probabilmente il navigatore italiano con più esperienza all'estero e con uno dei curriculum tra i più importanti: sto parlando naturalmente di Fabrizia Pons. Sono veramente molto onorato di correre con lei perché è dal 2014 che la conosco, da quando papà e lei hanno ricominciato a correre insieme e devo dire che l'ho sempre ammirata. Dopo tutti questi anni che frequentiamo insieme le gare, mi sarebbe sempre piaciuto avere un'opportunità di fare una gara con lei. E chi meglio di Fabrizia può introdurmi in un ambiente che per lei è ancora di casa ?


Per prepararmi al meglio per l'esordio dovrò mettere per la prima volta le gomme sulla neve, cosa che non mi è ancora capitata. Per questo motivo andremo in Romania al Rally Covasna a fine gennaio che sarà per me un importante banco di prova anche per capire il mio feeling con la vettura e l'affiatamento con le note con Fabrizia. Il tutto naturalmente in preparazione dello Svezia.

Speriamo di divertirci e devo ringraziare mio papà per questa opportunità: come dico sempre, senza i padri faremo probabilmente poca strada: è lui il mio primo tifoso!

Per questa volta è tutto, ci aggiorniamo appena mi lancerò in questa avventura, già dalla Romania. 

LESSINIA RALLY HISTORIC - Aprono le iscrizioni
ROSSEL COMPETITION - All'assalto della 208 Rally C...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/