Back to Top

ABS SPORT - Festa sociale

Festa sociale della Scuderia Abs Sport alla vigilia della nuova stagione che inizierà a marzo con la partecipazione ai Rally dei Laghi e del Pizzocchero. In passerella i numerosi piloti e navigatori che nel corso della passata stagione hanno regalato alla scuderia oggionese due vittorie assolute e oltre trenta podi.

Tempo di festeggiamenti per la Scuderia Abs Sport di Oggiono alla vigilia della nuova stagione agonistica. Prima, però, spazio al resoconto della stagione passata che ha visto la scuderia oggionese partecipare a ben 36 gare tra Rally, Formula Challenge e Velocità in pista. Un impegno davvero costante, premiato con 2 vittorie assolute nei rally, ottenuta da Marco Paccagnella e Beniamino Bianco e nei formula challenge con Giancarlo Maroni junior, oltre alla riconferma del titolo di campione italiano autostoriche di classe e terzo assoluto conquistati da Loris Papa. A questi successi vanno aggiunte 16 vittorie di classe, 11 piazze d'onore e altri 3 piazzamenti sul podio.

Numeri significativi, che hanno contraddistino la stagione 2017 della Scuderia Abs Sport nel motorsport a livello nazionale. Alla cena sportiva, tenutasi presso il ristorante "Al Camp" di Mariano Comense, applausi per tutti con il presidente Bianco e il diesse Tagliabue a fare gli onori di casa.

"E' stato un anno splendido per partecipazione e risultati - afferma il diesse Ivano Tagliabueandato oltre le aspettative. Due vittorie assolute rappresentano per la nostra scuderia un bilancio significativo che ci sprona a continuare con entusiasmo nelle corse. Il successo nella Ronde di Selvino con Paccagnella e Bianco e il trionfo di Maroni junior nel challenge di Torino sono stati due momenti che rimarrano nella storia della nostra associazione automobilistica. Che dire poi dell'intramontabile Loris Papa, per il quarto anno consecutivo campione di categoria con la sua Fiat 128 nel tricolore autostoriche. Davvero straordinario, un esempio di passione per tanti giovani.

Da sottolineare tra i giovani Tommaso Paleari: il pilota di Eupilio è stato tra i protagonisti del campionato Wrc, conquistando diversi successi e il titolo di classe nel trofeo con la Mini Cooper insieme a Paolo Garavaglia. In bella evidenza anche Ivo Cocino e Chiara Brambilla con due podi nella classe N3 nei rally titolati di Prima zona. Ma direi – conclude Tagliabue - tutti hanno dato un bel contributo al successo della nostra scuderia, sul podio in oltre trenta occasioni. Ora guardiamo al 2018 con rinnovato entusismo e fiducia di poter ripetere i successi ottenuti lo scorso anno ma, soprattutto, continuare ad alimentare la passione per i motori nel territtorio lecchese e comasco".

Numerosi i piloti e navigatori in passarellla alla festa della Scuderia Abs Sport, tra applausi, annunci di programmi e nuovi ritorni. La presentazione del folto gruppo dei portacolori presentati è iniziata da Beniamino Bianco e Ivano Tagliabue, per proseguire con Marco Paccagnella, Rocco Bertucci, Antonella Gela, Roberto Saldarini, Fabio Terraneo, Andrea Cotizelati, Riccardo Riva, Davide Bozzo, Walter Sanvito, Sergio e Roberto Brambilla, Stefania Radaelli, Paolo Milani, Vincenzo Rota, Antonio Crippa, Cosimo Palmisano, Luca Cattaneo, Fabio Corti, Pietro Mazzoleni, Marco Albrigoni, Rosasio Ianello, Nicolaj Ciofolo, Giancarlo Maroni junior, Rita Guiotto, Luciano Piazza, Matteo Sala, Marco Paganelli, Gabriele e Roberto De Rui, Ivan e Ivano Cocino, Gianluigi Pittano, Luca Sassi, Chiara e Aldo Brambilla, Giovanni Frigerio, Mattia e Daniele Nava, Fabio Franchin, Daniele Bissacca.

E ora via ad accendere di nuovo i motori, con i primi impegni programmati già a marzo al Rally dei Laghi a Varese e al nuovo Rally del Pizzocchero in Valtellina. 

LUCA HOELBLING - In Svezia il primo italiano al tr...
COPPA DELLA PACE - Record di iscritti
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/