Back to Top

Classifiche dopo il primo giro di prove

tempiClassifica generale: 1.Gino 2.Colombi+8.6 3.Cantamessa+17.5 4.Miele+36.2 5.Ronzano+48.0 6.Gagliasso+50.0 7.Marasso+58.2 8.Pettenuzzo+59.3 9.Araldo+1.01.9 10.Rossetti+1.20.8

Classe R5: 1.Colombi 2.Cantamessa+8.9 3.Ronzano+39.4 4.Gagliasso+41.4 5.Marasso+49.6 6.Araldo+53.3 7.Biggi+2.14.6 8.Rovera+2.22.4 9.Riccio+3.03.0 10.Riva+3.57.9

Classifica due ruote motrici: 1.Rossetti 2.De Micheli+19.3 3.Pulvirenti+27.0 ...

Riordino e Parco Assistenza

Gli equipaggi arrivano al primo riordino di giornata, prima di entrare in parco assistenza. Gino è mlto contento della sua vettura e dice che le prove spettacolo lui non le ha mai digerite molto; Luca Cantamessa, con una scelta di gomme che non lo ha soddisfatto ("scivolava molto") si appresta a farsi cambiare il parabrezza, leggermente crepato. Luca Rossetti conferma che la vettura è a posto sui tracciati veloci ma va ancora sistemata su quelli più lenti, cosa che sta facendo proprio oggi. Lui va bene ma è impressionato favorevolmente dal passo che sta tenendo Manuel De Micheli con la Clio Super 1600, suo rivale in questo momento nelle due ruote motrici.

 

Prova Speciale n.3 "Igliano" di 18.47 km alle 9:08

03 Prima passaggio sulla lunga Igliano.
Prova ok comunica l'apripista e confermata partenza alle 9:08

Prova partita con Luca Rossetti in prova dalle 9:08
Si ferma Andrea Nucita, guasto meccanico  equipaggio ok

Luca Rossetti: 11.46.9 (ricordiamo che la sua vettura è una R3C, quindi un 2000 aspirato due ruote motrici)
IMG 20170618 WA0003il n.8 Riccio ha forato e transita piano (anteriore dx). Araldo lo supera
Alessandro Gino: 11.09.6
Miele: 11.19.9
Luca Cantamessa: 11.20.7
Augustino Pettenuzzo: 11.43.6
Jacopo Araldo: 11:49.8 con il tempo perso dietro Riccio
Davide Riccio: 14.06.1 (forto anteriore destra)
Gagliasso: 11.37.0
Colombi: 11.17.0

Classifica della ps.3: 1.Gino (WRC) 2.Colombi (R5)+7.4 3.Miele (WRC)+10.3 4.Cantamessa (R5)+11.1 5.Gagliasso (R5)+27.4 6.Ronzano (R5)+29.1
Classifica dopo la ps.3: 1.Gino (WRC) 2.Colombi (R5)+8.6 3-Cantamessa (R5)+17.5 4.Miele(WRC)+36.2 5.Ronzano(R5)+48.0 6.Gagliasso(R5)+50.0

Prova Speciale n.2 "Roddino" di 12,54 km alle 8:21

02 Oggi si parte in ordine crescente di numero di iscrizione, quindi con Luca Rossetti primo a passare con il n.1 sulle fiancate della nuova Toyota GT 86 classe R3C, seguito da Andrea Nucita con la Peugeot 208 R5 e tutti gli altri concorrenti fino al n.140 Ezio Rubino con la Fiat Seicento: in tutto 123 concorrenti per 2 ore e due minuti di gara, dato che tutte le vetture saranno intervallate da un minuto l'una dall'altra.

Per sopraggiunti problemi di viabilità e sicurezza, la prova è stata accorciata di 1,82 km. La prova diventa lunga così 12,54 km. Il chilometraggio totale delle prove speciali passa così da 96,79 km a 93,15 km.

"La prova è a posto, pubblico in sicurezza, c'è già parecchio pubblico", questo ci dice l'apripista a fine prova. 

Prova partita alle 8:21 con Luca Rossetti in prova

"Il Valli" è fermo in prova, lato strada, equipaggio ok. Ha messo due ruote nel fosso e non riesce a rientrare

Luca Rossetti: 8.45.6 bene, ci siamo divertiti, prova a posto, qualche modifica da fare all'assetto, è la prima volta su queste strade e dobbiamo adattarci
Andrea Nucita: 8.33.7 non è andata benissimo, mi sono girato, non mi sento a posto, dobbiamo ancora lavorare sul setup. E' la prima prova comunque
Alessandro Gino: 8.12.1 le gomme sono già un po' strane dopo 12 km. Molto caldo l'anteriore, per il resto ho fatto la prova bene, ho perso 3-4 secondi per la vettura ferma
Augustino Pettenuzzo 8.36.6 tutto bene, bellissima prova, pulita e pubblico a posto
Mauro Miele: 8.18.2 così così ci stiamo prendendo le misure
Luca Cantamessa: 8.20.5 con cautela
Davide Riccio: 8.28.7 molto bene, ci siamo svegliati subito. Qualche rischio lo abbiamo preso
Jacopo Araldo: 8.34.2 mi sembra abbastanza bene, molto insidiosa e molto sporca
Patrick Gagliasso: 8.34.7 bene perchè siamo arrivati, ma male perchè ci siamo girati
Marco Colombi: 8.18.4 bene, tranquilli, non ho ancora ben capito le strade
Massimo Marassi: 8.34.4 come prima ps mi sono divertito, sto prendendo confidenza anche se la vettura non è facile ma con tanto potenziale. Bisogna conoscerla bene
Loris Ronzano: 8.31.2 non ho esagerato perchè la vettura scivolava un po'
Alberto Biggi: 9.09.4 diciamo bene, abbiamo un po' di ritmo e cerchiamo di fare del ns. meglio, bella prova, iniziamo a divertirci
Andrea Rovera: 9.10.1 è andata bene, macchina nuova, risponde molto bene, speriamo di continuare così
Piergiacomo Riva: 9.48.0 direi abbastanza bene, abbiamo cercato di capire la vettura
Oleksii Tamrazov: siamo partiti cauti, abbiamo preso quello davanti in prova 8.48.6
Luca Arione: siamo andati bene, va bene così 8.49.4
Alberto Mussa: lungo apprendistato, ci siamo girati, si è spenta la vettura, dobbiamo imparare, non possiamo farci prendere in minuto
Luca Roggero: tutto bene, prova è bella, abbiamo raggiunto quello davanti e passato
Luca Quaglia: pian piano cerchiamo di prenderci la mano, è dura ma va meglio
Si ferma in prova il n.27 Fontanone, guasto meccanico, equipaggio ok
Pierluigi Maurino: per adesso bene
Andrea Franchini: bene, abbiamo l'interfono rotto però
Armando Defilippi: bene, tutto ok, si sta sporcando ma è andata benissimo
Manuel De Micheli: molto impegnativa, sporchissima già adesso non oso immaginare il secondo passaggio
Andrea Pulvirenti: per essere la prima direi bene
Matteo Giordano: non riesco a capire questa macchina, non so se tira, non tira o io non sono capace ad usarla
Alessandro Cadei: Spero bene, ci siamo divertiti, meglio di ieri sera
Uscito di strada il n.50 Putetto, equipaggio ok
Fermo anche il n.51 Voltan, equipaggio ok


Classifica dopo ps.2: 1.Gino 2.Colombi+1.2 3.Cantamessa+6.4 4.Riccio+15.1 5.Ronzano+18.9 6.Araldo+21.7 7.Nucita+22.6

Classe R5: 1.Colombi 2.Cantamessa+5.2 3.Riccio+13.9

Dopo la partenza della n.94, le partenze vengono sospese per spostare n.70 uscita di strada, equipaggio ok

Video dello shakedown

2017 videoGià presenti in rete i video dello shakedown di ieri mattina. Potete visionarli nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Domenica

2017 programmaBuongiorno dal Palacongressi di Alba, una struttura imponente e moderna che perfettamente si adatta ad ospitare il villaggio rally, con sala stampa, direzione gara e parco assistenza nella stessa location, come un rally "vero".

Tempo meteo al bello come previsto e oggi, anche se pochi ci credono, le temperature dovrebbero essere meno torride. Pochi minuti all'uscite delle vetture dal riordino notturno, quindi 15 minuti di assistenza e poi via per il primo giro di prove, con la Roddino che aspetta i 123 concorrenti rimasti in gara a partire dalle 7:30

Questo il programma della giornata:

7:30 - 7:45 Parco Assistenza
8:21 ps.2 "Peletto - Roddino" di 14,36 km 
9:08 ps.3 "Avigel - Igliano" di 18,47 km
10:23 - 10:48 Riordino (Alba Palacongressi)
10:48 - 11:18 Parco Assistenza
11:54 ps.4 "Peletto - Roddino" di 14,36 km 
12:41 ps.5 "Biochemic - Murazzano" di 13:59 km
13:41 - 14:01 Riordino
14:01 - 14:31 Parco Assistenza
15:02 ps.6 "Industrial Tecnica - Alba" di 1,35 km
16:10 ps.7 "Avigel - Igliano" di 18,47 km
16:46 ps.8 "Biochemic - Murazzano" di 13.59 km
17:45 Arrivo ad Alba - P.za San Paolo

Prova Speciale n.1 "#RA Show" alle ore 20:30

01 La speciale spettacolo di Alba manterrà la stessa configurazione dello scorso anno e aprirà la gara, con due giri del tracciato per 2,6 km, il sabato sera e, novità del 2017, alla domenica verrà ripetuta come prova speciale “in linea”, con un solo giro per 1,35 km

Come da Norme Generali, essendo una prova spettacolo, gli equipaggi che non riuscissero a portare a termine la prova o che percorrono un numero di giri inferiore o superiore a quello previsto sarà assegnato il tempo peggiore realizzato nella classe di appartenenza (o in quella immediatamente superiore se nella classe di appartenenza è in gara un solo equipaggio) oltre a una penalità di tempo di 30’’. La stessa filosofia sarà applicata a chi segna un tempo superiore di tre minuti rispetto al miglior tempo della classe di appartenenza.

Questa prova speciale è l'unica "confrontabile" con l'edizione 2016, dato che quest'anno, anche se lievemente, tutte le altre prove sono state modificate. La prova spettacolo 2016 è stata vinta da Giandomenico Basso navigato da Jimmy Ghione con la Ford Fiesta R5 griffata BRC che l'ha percorsa in 2'29"7.

La prova inizierà per i primi concorrenti alle 20:30. Ne seguiremo lo svolgimento, con i commenti di fine prova, a partire dagli ultimi 30 concorrenti circa.

Prova partita e prosegue in orario davanti ad un folto pubblico: è cominciata la affollata classe N2. Tempo bello stabile, veramente molto caldo.

In classe N2 il più veloce è il n.116 Odin con la Citroen Saxo in 2.54.5
In Classe A5 comanda Vola in 2.53.1 con la Peugeot 205
Fra le R1 il più veloce è il titolato Riccardo Canzian con la Twingo R1A che chiude in 3.02.8
In classe A6 vince Torchio con la Saxo in 2.50.3
Ottimo tempo in classe K10 per la Peugeot 106 di Sandrone in 2.49.8
Fra i numerosi iscritti in classe N3 prevale Cittadino con la Clio RS in 2.51.8
In classe A7 Malaspina stacca il miglior tempo in 2.46.7


Monica Caramellino: ho fatto un piccolo errore, comeprova spettacolo è bella e impegnativa, mi è piaciuta
Emanuele Fiore: mi sono divertito come un bambino piccolo
Mario Cerutti: molto bene, ma faticoso, non sono abituato a guidare, sono un po' stanco. L'Adam è perfetta
Carmelo Vacchetto: è andata abbastanza bene, forse troppi traversoni, fare leva è bello ma non paga
Simone Giordano: bene, c'è tanta gente, bene così
Cristian Morina: Bene, per intanto bene, è solo un po' caldo
Paolo Comendulli: abbastanza bene, era un po' gommata la pista, siamo andati via tranquilli

Fra le vetture di classe R2B Comendulli 2.49.6

Andrea Baudino: bene, un po' caldo. Divertiti
Alessandro Cadei: abbiamo fatto un po' di pasticci, ma ne siamo usciti fuori
Matteo Giordano: con questa macchina qui è molto dura, ma lo sapevamo. Ci siamo divertiti
Andrea Pulvirenti: mi sembra bene, buon tempo

Fra le vetture di classe R3 vince Pulvirenti in 2.42.6

Manuel De Micheli: penso bene, mi sono divertito tantissimo, era due anni che non correvo (miglior tempo fra le Super 1600)
Armando De Filippi: benissimo, gomme fredde ma bene così

Carlo Fontanone: adesso bene, questa macchina è molto difficile ma ci siamo divertiti
Andrea Franchini: 2.41.3 benissimo, siamo felici, ci siamo divertiti tantissimo
Pierluigi Maurino: 2.54.7 abbastanza, anche se le prove spettacolo non mi piacciono tanto
Luca Quaglia: 2.54.7 un po' di casimi ma l'abbiamo fatto, cinque anni che corro su terra...
Luca Roggero: 2.49.9 è stretta con questa macchina, ci siamo divertito e abbiamo fatto traversi
Alberto Mussa: non bene, ci siamo girati in una chicane, devo guidare più tranquillo 3.15.7
Luca Arione: non tanto bene, ho sbagliato due volte la stessa curva 2.45.7
Oleksii Tamrazov: non tanto bene, non mi piace questo tipo di prove 2.41.4
Pier Giacomo Riva: 3.43.8 c'è rimasto il freno a mano inchiodato
Andrea Rovera: 2.51.0 molto bene, peccato che Riva si è girato e siamo rimasti dietro mezzo giro
Alberto Biggi: 2.51.0 siamo partiti un po' tranquillo, poi hanno messo le bandiere, ma va bene così
Loris Ronzano: 2.37.5 bene, ci siamo divertiti, un errorino all'ultima chicane
Massimo Marasso: 2.39.0 ho spatolato tantissimo, spero di aver fatto divertire il pubblico aldilà del tempo 
Marco Colombi: 2.32.7 bene, è stato un bello show
Patrick Gagliasso: 2.37.8 speriamo bene, spero ci sia divertito anche il pubblico
Jacopo Araldo: 2.37.4 diciamo senza errori, sembra abbastanza bene
Davide Riccio: 2.36.3 bene, qualche traverso l'abbiamo fatto, la gente applaudiva
Luca Cantamessa: 2.35.8 è andata che devo sempre trovare qualcuno che ha picchiato, ma va bene uguale
Mauro Miele: un disastro, mi si è fermata su un marciapiede e non riuscivo più a mettere la retro 2.57.5
Augistino Pettenuzzo: 2.38.6 divertentissimo, bellissimo, ci siamo divertiti 
Alessandro Gino: non amo mai le spettacolo, ci siamo difesi e fatto almeno un po' di spettacolo 2.37.8
Il Valli: 2.36.5 tutto sommato non male per essere la prima prova. ci siamo divertiti.
Andrea Nucita: 2.38.8 un po' maluccio, si è aperta un paio di volte la popoff e nelle inversioni abbiamo fatto un po' di fatica. Ora guarderemo la telemetria
Luca Rossetti: 2.47.8 bene, non è il nostro pane perchè non abbiamo lo sgancio del differenziale per regolamento. Domani sicuramente mi diverto di più

La classifica della ps.1:
1.Colombi (Skoda) 2.Cantamessa+3.1 3.Riccio+3.6 4.Il Valli+3.8 5.Araldo+4.7 6.Ronzano+4.9 7.Gino+5.1 7.Gagliasso+5.1 9.Pettenuzzo+5.9 10.Nucita+10.1

Fra le due ruote motrici: 1.De Micheli (Clio S1600) 2.Malaspina (Clio Williams)+4.6 3.Rossetti(Toyota GT86)+5.7

 

Ordine di partenza prima sezione (Sabato)

2017 lista partentiDiramato l'ordine di partenza della giornata di oggi, quella che comprende la sola ps.1 spettacolo "#RA Show". Come titpico nelle prove spettacolo l'ordine di partenza vede i concorrenti partire in ordine inverso rispetto al numero di iscrizione:

alle 19:54 uscirà dal CO posto ad uscita Parco Assistenza, il n.140 Ezio Rubino (Fiat 600 SP) seguito dal n.139 Riccardo Canzian (Renault Twingo R1A) alle 19:55 e così via, intervallati un minuto l'uno dall'altro, fino al n.1 Luca Rossetti la cui partenza è prevista alle 21:59. Il Rally è quindi lungo 2h 05'. La partenza della prova speciale n.1 è prevista 36 minuti dopo la partenza.

Da segnalare il riposizionamento del n.127 nella sua classe d'appartenenza, che scatterà fra il n.132 ed il n.131.

Pagina 2 di 4