Back to Top

Le classifiche dopo il primo giro di prove speciali

cronometroClassifica generale: 1.Consani 2.Gryazin+2.8 3.Crugnola+7.8 4.Andreucci+25.5 5.Marchioro+31.7 6.Scandola+33.4 7.Ceccoli+39.3 8.Ricci+1.03.2 9.Hoelbling+1.13.5 10.Versace+1.20.6

Classifica CIRT:  1.Consani 2.Andreucci+25.5 3.Marchioro+31.7 4.Scandola+33.4 5.Ceccoli+39.3 6.Ricci+1.03.2 7.Hoelbling+1.13.5 8.Versace+1.20.6 9.Cobbe+1.27.4 10.Dalmazzini+1.57.3

Classifica JUNIOR: 1.Bottarelli 2.Pollara+3.6 3.Testa+7.7 4.Mazzocchi+8.9 5.Vita+26.1 6.Pucella+2.56.3

Classifica Trofeo Gruppo N 4 RM: 1.Guerra 2.Bedini+11.2 3.Codato+24.5 4.Bardini+52.8

Le vittorie delle prove speciali:

Assoluta:
2 Stephane Consani (Skoda)
1 Nikolay Gryazin (Skoda)
1 Andrea Crugnola 8Skoda)

Campionato Italiano Rally Terra:
4 Stephane Consani (Skoda)

Campionato Italiano Rally Junior:
2 Luca Bottarelli
1 Andrea Mazzocchi
1 Marco Pollara

Sentite al riordino dopo la ps.4

commentiAndrea Crugnola: bene, sono contento, sicuramente positivo, sto lavorando sulla macchina per conoscerla e andiamo avanti così
Nikolay Gryazin: alcuni punti bene, alcuni un po' bene. Ho provato anche a spingere, come primo giro mi ritengo soddisfatto
Guido D'Amore: stiamo cercando di capire la macchina come funziona, non è certo facile, ma ci stiamo divertendo. Il potenziale c'è
Nicolò Marchioro: molto male, dovevo fare una scelta di gomme più azzardata, ho preso tanto rischi, ho piegato anche il cerchio. Non ci siamo, siamo fuori setup. Non è il ns. passo
dalmazziniAndrea Dalmazzini: le prime due sono stato accorto, la terza meglio ero in mezzo ai miei avversari 2017, nell'ultima prova ho avuto una foratura dopo due km dopo la partenza 
Daniele Ceccoli: primo giro benino, dobbiamo cavare un po' di ruggine, vediamo di migliorare, vediamo le gomme, proviamo ad azzardare di più
Gigi Ricci: abbastanza bene, preso confidenza con la macchina nuova, tutto sommato bene. Vediamo di cambiare passo ora e di migliorare di qualche posizione
Stephane Consani: tutto bene, soprattutto la prima ps. Ora ho memorizzato le prove per il prossimo giro dove andrò meglio
Tullio Versace: abbiamo sofferto una mescola troppo morbida, sull'ultima ci siamo girati. Abbiamo un bel po' di secondi da recuperare
Massimo Squarcialupi: Sono partito molto calmo, ma ho rischiato e nell'ultima ci ho preso la mano
Paolo Andreucci: bene, ho dormito un po' all'inizio e dopo ho fatto un po' meglio. Erano condizioni che cambiavano ogni curva, sull'ultima mi sono distratto con l'uscita di Dalmazzini e ho preso una balla (ha il faro giù)
Luca Hoelbling:  benino, abbiamo dovuto prendere confidenza conla macchina. il terreno viscido non ci ha aiutato, l'ultyima cher era asciutta meglio.
Luciano Cobbe: è andata benino, solo sulla quarta ho fatto un dritto e ho perso un sacco di secondi. Prima andava bene
Andrea Succi: è andata abbastanza bene, come prima volta sono soddisfatto, macchina molto performante. Scelta di gomme non azzeccatissima me penso di migliorarmi
Stefano Madella: abbastanza bene, ci siamo girati sulla terza, adesso ci abbiamo preso un po' la mano
Luca Maspoli: abbastanza bene, sono arrivato lungo un paio di volte ma stiamo togliendo la ruggine
Piero Canobbio: è andato male, perchè ho messo le gomme strette e le prove erano tutte asciutte
Pier Giorgio Bedini: bene, non abbiamo fatto nessun danno, qualche piccola uscita da principiante ma sto imparando
James Bardini: prima prova mi sono girato all'inversione, la terza soffriamo un po', ma sull'ultima sono volato in un campo e ho perso una quindicina di secondi
Mattia Codato: siamo partiti con il passo cauto per capire il meteo, ci uscivano le marce nelle uscite dai tornantini, però siamo soddisfatti dai tempi e vediamo di migliorarci
Stefano Guerra: bene, aspettavamo gara più bagnata, abbiamo azzardato le racing, e non abbiamo proprio sbagliato
Michele Piccolotto: abbiamo azzardato le racing, scelta difficile ma azzeccata soprattutto sull'ultima prova. La macchina ha la sua età ma ci siamo divertiti. 
Giovanni Passarelli: benino, soddisfatto

Marco Pollara: è andata bene, solo un errore sulla ps.1 ed un piccolo lungo sulla prova Dei Laghi. Per il resto ok
Enrico Oldrati: prove veramente belle, per fortuna il tempo ha retto. La 3 e la 4 erano praticamente asciutte. Abbiamo sbagliato un po' ad andare via con due scorte ma ora lo sappiamo. Ci siamo divertiti
Andrea Mazzocchi: prima prova vinta, la seconda un ballone ci ha portato fuori rotaia, sulla terza si è accesa la spia di allarme della pressione olio, abbiamo perso un po' di tempo per capire. L'ultima siamo andati tranquilli per uscire bene.
Mattia Vita: tutto bene, un po' alla scoperta di questi sterrati, ci hanno forse penalizzato le due scorte. Sull'ultima un problema di elettronica da risolvere in assistenza
Giuseppe Testa: bene, abbiamo fatto una scelta dura all'anteriore, ora stiamo valutando di andare più morbida. Abbiamo la scelta limitata e abbiamo voluta risparmiarle per il secondo giro
Luca Bottarelli:  abbastanza bene, siamo contenti. Ho fatto un lungo sulla penultim,a. E' una bella battaglia, siamo tutti vicini, speriamo vada avanti così
Pasquale Pucella: stiamo migliorando piano piano e questo è l'importante per noi, cerchiamo di migliorarci nel secondo giro. questo è l'obiettivo.

Il primo giro di prove speciali

15Per un nostro problema dell'ultimo momento, questa edizione della diretta web sul Rally Adriatico, sarà un'edizione "da parco", nel senso senza commenti da fine prova. Vi terremo comunque informati su quello che succede, con anche tutte le interviste ai vari riordini.

Con il meteo che sembra essersi accontentato della pioggia di stamani, gli equipaggi si dirigono verso la ps.1 "Colognola" di 5,40 km da affrontare dalle 9:17

Con l'entrata in prova di Umberto Scandola sulla ps.1 alle 9:17 è partito il rally Adriatico. In questo momento sulla prova leggera pioggia intermittente. I primi tre concorrenti (Scandola, Crugnola e Dalmazzini) sono intervallati da due minuti l'uno dall'altro. 
Acuto di Stephane Consani che vince la prova in 3.39.8

La classifica generale dopo la ps.1: 1.Consani 2.Crugnola+0.9 2.Gryazin+1.8 4.Andreucci+4.9 4.Costenaro+5.8 6.Scandola+6.0 7.Ceccoli+7.7 8.Marchioro+7.9 9.Dalmazzini+10.5  10.Ricci+11.8
Classifica CIRT dopo la ps.1: 1.Consani 2.Andreucci+4.9 3.Costenaro+5.8 4.Scandola+6.0 5.Ceccoli+7.7 6.Marchioro+7.9 7.Dalmazzini+10.5 8.Ricci+11.8 9.Cobbe+11.9 10.Versace+12.9

Classifica JUNIOR dopo la ps.1: 1.Mazzocchi 2.Pollara+1.5 3.Bottarelli+1.8 4.Testa+2.9 5.Vita+5.2 6.Bernardi+22.3 7.Pucella+29.1

Mentre i concorrenti dello Junior stanno impegnando la prova, i primi si stanno dirigendo verso la ps.2 Avenale di 5,18 km in programma dalle 9:58

Partita puntuale la ps.2 Avenale con Umberto Scandola in prova. Crugnola in 3.06.1 è ancora più veloce di Scandola di 5"6

Sulla ps.2 dato fermo in prova il n.11 Costenaro (uscito di strada, equipaggio ok)

Partenze ferme sulla ps.2. Partenze di nuovo attive
Fra le storiche segnalato anche Sips che procede lento dopo una toccata

La ps.2 è vinta da Andrea Crugnola
Classifica generale dopo ps.2: 1.Crugnola 2.Consani+0.9 3.Gryazin+1.3 4.Andreucci+10.1 5.Scandola+10.7 6.Ceccoli+14.0 7.Marchioro+15.1 ...
Classifica CIRT dopo ps.2: 1.Consani 2.Andreucci+9.2 3.Scandola+9.8 4.Ceccoli+13.1 5.Marchioro+14.2 6.Dalmazzini+18.5 ....
Classifica JUNIOR dopo ps.2: 1.Bottarelli 2.Mazzocchi+0.7 3.Pollara+1.2 4.Testa+5.5 5.Vita+6.6 6.Bernardi+29.7 7.Pucella+55.4

La ps.3 "Castel S.Angelo" di 10,60 km è partita puntuale alle 10:20. Ora i primi equipaggi fino a Versace vengono intervallati da due minuti, pert recuperare il buco della ps.2 dovuto all'uscita di strada di Giacomo Costenaro.

Classifica sempre più corta per il podio. Questa volta a vincere la prova è il russo Gryazin.

Classifica generale dopo ps.3: 1.Consani 2.Gryazin+0.3 3.Crugnola+1.1 4.Andreucci+15.6 5.Scandola+19.8 6.Marchioro+23.8 7.Ceccoli+25.1 8.Dalmazzini+27.4 9.Ricci+36.7 10.Versace+47.9

Classifica CIRT dopo ps.3: 1.Consani 2.Andreucci+15.6 3.Scandola+19.8 4.Marchioro+23.8 5.Ceccoli+25.1 6.Dalmazzini+27.4 7.Ricci+36.7 8.Cobbe+42.1 9.Versace+47.9 10.Hoelbling+50.0
Classifica JUNIOR dopo ps.3: 1.Pollara 2.Bottarelli+2.2 3.Mazzocchi+3.3 4.testa+4.5 5.Vita+11.4 6.Bernardi+41.1 7.Pucella+1.52.1

Rientra al parco il n.31 Gabbarrini e si ritira per la rottura di un tubo del radiatore sulla prima ps

Alle 11:07 parte l'ultima prova speciale del giro, la "Dei Laghi" di 11,93 km

Prova ps.4 partita alle 11:09. Si è ritornati a un minuto di intervallo tranne i primi tre concorrenti (Scandola, Crugnola e Dalmazzini)

Dalmazzini arriva lungo in una staccata e tocca con il posteriore della sua Fiesta. Perde oltre un minuto e 20" dai migliori a fine prova

La ps.4 è vinta ancora da Stephane Consani in 7.21.5

La classifica generale dopo la ps.4: 1.Consani 2.Gryazin+2.8 3.Crugnola+7.8 4.Andreucci+25.5 5.Marchioro+31.7 6.Scandola+33.4 7.Ceccoli+39.3 8.Ricci+1.03.2 9.Hoelbling+1.13.5 10.Versace+1.20.6
Classifica CIRT dopo ps.4: 1.Consani 2.Andreucci+25.5 3.Marchioro+31.7 4.Scandola+33.4 5.Ceccoli+39.3 6.Ricci+1.03.2 7.Hoelbling+1.13.5 8.Versace+1.20.6 9.Cobbe+1.27.4 10.Dalmazzini+1.57.3
Classifica JUNIOR dopo ps.4: 1.Bottarelli 2.Pollara+3.6 3.Testa+7.7 4.Mazzocchi+8.9 5.Vita+26.1 6.Pucella+2.56.3

pollara4E' uscito di strada Giorgio Bernardi (junior) equipaggio ok

Entrata al parco assistenza prima delle prove

I concorrenti sono "scesi" da Cingoli per la prima ssistenza della giornata, importante per la scelta degli pneumatici con i quali affrontare il primo giro di prove. Le previsioni, almeno per stamane, insistono nell'asciutto. La situazione attuale sulle prove vede la classica condizione "umida".

Sabato - Giornata di gara

parco sabBuongiorno, pioggia anticipata stamani rispetto alle previsioni, almeno a Jesi al parco assistenza. I concorrenti stanno uscendo ora dal riordino notturno di Cingoli, per entrare al parco assistenza alle 8:28 (gli orari sono riferiti al n.1 Scandola) per 15 minuti di assistenza e quindi dirigersi sul primo giro di quattro prove speciali.

Alle 8:30 smette di piovere al parco.

Ordine di uscita riordino notturno

lista 2Domani (sabato) si transita nello stesso ordine odierno, con solamente i primi tre piloti intervallati da due minuti in qualità di prioritari, gli altri ad un minuto l'uno dall'altro. E' possibile comunque che si decida diversamente successivamente dando i due minuti d'intervallo ad un maggior numero di piloti. Oggi comunque sullo shakedown, con i concorrenti intervallati da un minuto, non ci sono stati particolari problemi di visibilità.

Cliccando qui potete consultare l'ordine di partenza di domattina

Siete sulle prove ?

Se siete sullo shakedown oggi e sulle prove speciali domani e volete collaborare con la nostra direttaweb con immagini e informazioni, potete farlo tramite il nostro numero whatsapp

whatsapp

 

Il meteo sulle prove speciali di domani

nuvolosoDifficile azzeccarci nelle previsioni meteo come sempre, ma almeno vediamo la tendenza attuale : primo giro di prove della mattina asciutto e con assenza di vento. Sulle prove pomeridiane invece c'è una media probabilità di precipitazioni (60%) con aumento del vento a tratti. Come sempre, vale la frase "staremo a vedere"

Il programma di Sabato

programma 1Si entra nel vivo della gara da domatina, sabato, con l'uscita dal riordino notturno di Jesi. Questo il programma nel dettaglio:

8:01 Riordino notturno OUT
8:28 - 8:43 Parco Assistenza (Jesi)

9:17 ps.1 "Colognola 1" di 5,40 km
9:58 ps.2 "Avenale 1" di 5,18 km
10:20 ps.3 "Castel Sant'Angelo 1" di 10,60 km
11:07 ps.4 "Dei Laghi 1" di 11,93 km

11:52 - 12:12 Riordino a Jesi
12:12 - 12:42 Parco Assistenza

13:16 ps.5 "Colognola 2" di 5,40 km
13:57 ps.6 "Avenale 2" di 5,18 km
14:19 ps.7 "Castel Sant'Angelo 2" di 10,60 km
15:06 ps.8 "Dei Laghi 2" di 11,93 km

15:51 - 16:11 Riordino a Jesi
16:11 - 16:41 Parco Assistenza

17:25 ps.9 "Avenale 3" di 5,18 km
17:47 ps.10 "Castel Sant'Angelo 3" di 10,60 km
18:34 ps.11 "Dei Laghi 3" di 11,93 km

19:04 - 19:24 Riordino V.le Valentini a Cingoli

19:30 Arrivo a Cingoli, P.,za Vittorio Emanuele II

 

Pagina 2 di 5