logo rallylink 200 ban renaut duevalli 

Il podio del 33. Rally Due Valli

podio

Conferenza stampa finale

microfonoSi è appena conclusa la conferenza stampa finale di questo 33. Rally Due Valli, anche se l'oggetto principale della discussione è stato il Campionato Italiano Rally a cui i piloti, stuzzicati sul vivo, non si sono sotratti: se avete 34 minuti di tempo, ascoltare tutta la conferenza è molto interessante, anche in ottica 2016. Potete ascoltare l'intero audio della conferenza nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Video prova speciale Erbezzo

video1Abbiamo inserito nella sezione VIDEO qualche video "pescato" dalla rete, della prova speciale "Erbezzo" di oggi. Potete visionarli nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Interviste di fine rally

microfonoAbbiamo intervistato all'ingresso dell'ultimo parco assistenza i principali protagonisti di questo 33. Rally Due Valli al termine del loro rally. Potete ascoltare i loro commenti nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Classifiche finali

tempiClassifica assoluta: 1.Scandola 2.Basso+34.6 3.Andreucci+1.10.4 4.Tassone+3.53.3 5.Andolfi+4.07.4 6.Rossetti+6.57.2 7.Panzani+7.52.9 8.Fiocco+8.46.1 9.Ferrarotti+9.12.7 10.Bernardi+10.56.2
CIR Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti+2.15.5
Trofeo Renault Clio R3T: 1.Rossetti 2.Panzani+55.7 3.Ferrarotti+2.15.5
Trofeo Suzuki: 1.Vallino 2.Rao+40.8  [in serata Claudio Vallino viene escluso su reclamo dalla classifica. Il Suzuki Rally Trophy 2015 viene così assegnato ad Alessandro Uliana]

 La classifica CIR 2015: 1.Paolo Andreucci (88)  2.Giandomenico Basso (66)  3.Umberto Scandola (65)
La classifica COSTRUTTORI 2015: 1.Peugeot (123)  2.Ford (103)  3.Skoda (65)
La classifica CIR Produzione: 1.Ivan Ferrarotti (61)  2.Rossetti (60)

Campione Itaiano Rally 2015: Paolo Andreucci e Anna Andreussi
Costruttori CIR 2015: Peugeot
Campione Italiano Junior 2015: Michele Tassone e Daniele Michi
Campione Italiano Produzione 2015: Ivan Ferrarotti e Manuel Fenoli
Costruttori Produzione 2015: Renault
Coppa ACI Equipaggi Indipendenti: Fabrizio Andolfi
Coppa ACI Gruppo N: Giuseppe Pozzo
Coppa ACI R2: Michele Tassone
Coppa ACI R3: Luca Rossetti
Coppa ACI Femminile: Corinne Federighi

Trofeo Renault Twingo Top: Luca Panzani
Trofeo Renault Clio R3T: Luca Rossetti
Trofeo Renault Sport European Trophy R3T Girone Italia: Luca Rossetti (qualificato Rally Montecarlo assieme a Ivan Ferrarotti)

Prova Speciale n.11 "Erbezzo 2" di 20,37 km alle ore 10:30

numeri 11Leggermente più corta dell'anno scorso nella parte finale si corre al confine con il Trentino Alto Adige salendo a Passo Fittanze per poi gettarsi in discesa. Si parte in quota, a 1.323 metri sul livello del mare, per arrivare fino a 1.521 m. L'arrivo è posto a quota 864 metri s.l.m.

Ultima prova speciale dell'edizione 2015 del Rally Due Valli. 
Gli equipaggi sono al riordino ad Erbezzo, nel quale Umberto Scandola è entrato alle 9:19 e dove vi resterà per 45 minuti, per poi transitare nella Remote Service Zone per 10 minuti in cui, viste le condizioni non mutate del tempo non sarà concesso il cambio pneumatici (l'equipaggio potrà naturalmente montare le scorte) ed affrontare nuovamente la Erbezzo a partire dalle 10:30

Partenza confermata alle 10:30. Il primo passaggio è stato vinto da Giandomenico Basso in 13.14.0
Prova partita
L'indicazione dei cronometristi "ritirato" per Scandola è errata, è regolarmente in prova
Umberto Scandola termina la sua prova 13.17.1 e vince il 33. Rally Due Valli
Umberto Scandola e Guido D'Amore su Skoda Fabia R5 vincono il 33.Rally Due Valli e chiudono terzi il CIR 2015
Giandomenico Basso ha completato la prova 13.17.7
Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5 LDI chiudono al secondo posto il Rall Due Valli ed il CIR 2015
Paolo Andreucci 13.33.9
Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 chiudono terzi il Due Valli e si confermano vincitori del CIR 2015

La classifica CIR 2015: 1.Paolo Andreucci (88)  2.Giandomenico Basso (66)  3.Umberto Scandola (65)
La classifica COSTRUTTORI 2015: 1.Peugeot (123)  2.Ford (103)  3.Skoda (65)
La classifica CIR Produzione: 1.Ferrarotti (61)  2.Rossetti (60)

Ivan Ferrarotti e Manuel Fenoli su Renault Clio R3T vincono il Campionato Italiano Produzione dopo averlo vinto anche nel 2014
Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi vincono il Trofeo Clio R3T, l'European Trophy Clio R3T girone Italia e la Coppa Aci R3
Fabrizio Andolfi vince la Coppa ACI CSAI Equipaggi Indipendenti
Alessandra Brena, al suo debutto nei rally, vince la classifica femminile al Due Valli con la sua navigatrice Lara Giusti

Prova Speciale n.10 "Erbezzo 1" di 20,37 km alle ore 8:42

numeri 10Leggermente più corta dell'anno scorso nella parte finale si corre al confine con il Trentino Alto Adige salendo a Passo Fittanze per poi gettarsi in discesa. Si parte in quota, a 1.323 metri sul livello del mare, per arrivare fino a 1.521 m. L'arrivo è posto a quota 864 metri s.l.m.

Primo dei due passaggi che compongono la tappa odierna, con partenza prevista alle ore 8:42, quindi riordino ad Erbezzo di 45 minuti e remote service zone di 10 minuti, prima del secondo passaggio previsto alle 10:30

Chi ha percorso la prova prima della sua chiusura, verso le ore 7:00  ha trovato la prova 100% asciutta ma con temperature dell'aria a 4 gradi nella parte iniziale e a 9 gradi nella parte finale. Molto variabili le condizioni del fondo, che passa dall'asfalto abrasivo a condizioni scivolose.
L'apripista "000": fondo tutto asciutto, prima parte della prova tanto sabbia (primi 3 km) sul piano, pubblico ben messo, 10 gradi.

Con la situazione di classifica maturata fino a ieri sera, la classifica CIR assoluta sarebbe: 1.Andreucci (88), 2.Basso (66), 3.Scandola (65). Per il Costruttori invece 1.Peugeot (123), 2.Ford (103), 3.Skoda (65)

Partenza prova confermata: Umberto Scandola in prova dalle 8:42

Prova partita: 

Umberto Scandola: 13.15.6 Tutto bene, forse patito un pochino di gomme gli ultimi 5-6 km, forse troppo morbida ma comunque bene
Giandomenico Basso: 13.14.0 abbastanza bene, la prova era buona, ho avuto un pò di sottosterzo ma va bene
Paolo Andreucci: 13.27.5 tutto bene, tutto a posto
Michele Tassone: 13.43.6 benino, non sono riuscito tanto a prendere il ritmo perchè siamo stati un pò troppo accorti
Fabrizio Andolfi: 13.42.4 un pò meglio la macchina, ma non è ancora come la vorrei io di assetto, non riesco a frenare forte
Luca Rossetti: 14.05.3 insomma, la macchina non rallenta bene, non frena, forse le pastiglie, abbiamo provato ad usare la gomma dura dietro ma non è andata bene
Luca Panzani: 14.15.7  bene, arriviamo a fine gara. La prova era bella, ma non conoscendo la macchina ci sono troppi cambi di asfalto
Daniele Fiocco: 14.29.5 siamo qui per divertirci. Prova bella pubblico in ordine. Strada con tanto grip.
Ivan Ferrarotti: 14.22.5 sto provando le "7", forse un pò troppo morbido, comunque bene così
Giorgio Bernardi 14.39.2 primo passaggio non facile, con note corrette ed  passaggio è veramente difficile. Non abbiamo voluto esagerare
Paolo Strabello: benino, sono abbastanza contento
Cristian Dal Castello: bene, abbiamo fatto forse una scelta troppo conservativa di gomme, ma ormai la classifica è definita
Federico Bottoni: bene, stiamo andando pianino, la classica ormai è congelata, facciamo un pò di spettacolo e arriviamo in fondo
Gianluca Micheloni: è andata bene, siamo stati un pò conservativi ma comunque bene
Ermanno Dionisio: bene, però ho fatto un dritto, andando troppo piano mi sono deconcentrato, avrò perso venti secondi
Luigi Zamperini: benissimo, una bella prova, siamo di casa e la conosciamo, siamo andati forte, la macchina era perfetta
Rizziero Zigliani: siamo qua, non è giornata
Ivano Costantini: bene, tutto bene
Tommaso Salizzoni: bene, bellissima prova, molto diverso dal solito, tante condizioni diverse, ci siamo divertiti
Massimo Beccari: va benissimo, una prova di conserva, molto bella ci siamo divertiti tantissimo
Luca Salgaro: la prova è andata bene, fantastica
Claudio Vallino: bene, con le nostre gomme era un pò viscida nella seconda parte e abbiamo faticato. La parte in alto è molto bella
Paolo Comini: siamo ancora un pò addormentati, bene comunque
Gianluca Rao: bene, dobbiamo portare la gara alla fine per vincere lo junior dello Suzuki, speriamo di divertirci
Matteo Merzari: abbastanza bene, siamo un pò cauti dopo il ritiro di ieri, speriamo di arrivare in fondo
Nicola Beverari: abbastanza bene, un pò di problemi di gomme e freni ma tutto sommato può andare bene così
Stefano Martinelli: bene, un pò conservativi, molto scivolosa la discesa, prima volta su questa prova
Stefano Denaro: la prova è andata discretamente ma abbiamo problemi con il cambio, difficoltà ad innestare la prima. Non è semplice
Alessandra Brena: è stata una prova molto lunga, molto impegnativa, ma mi sono trovata molto bene, mi è piaciuta molto
Si ferma il n.28 Perlati per motivi meccanici
Paolo Rossignoli: impegnativa, secondo giorno di gara
Andrea Mirandola: è andata bene, bellissima prova, scelto le gomme giuste, un problemino con la frizione ma è andata bene
Luigino Pelosato: bene, molto bene, un pò rallentata perchè non ho fatto tanti test però bene
Federico Fiorini: E' da 15 anni che la aspettiamo, ci siamo divertiti tantissimo, una lunga attesa ripagata
Mirko Furlani: prova tosto molto umido, speriamo la seconda sia più asciutta
Nicola Gaspari: benissimo, prova bellissima tanta gente e ci stiamo divertendo
Federica Lio: bellissima prova, tecnica, il paesaggio è stupendo, molto bene
Francesco Girardi: bene, siamo qua per divertirci, dobbiamo arrivare a Piazza Brà questo pomeriggio
Martina Scamperle: è andata bene, ci siamo divertiti un sacco
Giorgio Cogni: siamo andati un pò con cautela, visto che siamo rientrati dopo l'uscita di ieri. 

La prima tappa by Massimo Bettiol

g1 skoda  g1 basso g1 andreucci- 
g1 rossetti g1 ferrarotti g1 baldacci
g1 andreucci g1 hoelbling g1 simone_giordano

Video 1_tappa

video1Abbiamo inserito nella sezione VIDEO qualche video "pescato" dalla rete sulla prima tappa del rally Due Valli. Potete visionarli nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Previsioni meteo

poco nuvolosoLe previsioni meteo per Erbezzo danno per l'orario delle prove cielo da poco nuvoloso a nuvoloso e solo a partire del primo pomeriggio una maggiore probabilità di pioggia.

Ordine di partenza 2.giorno

lista partentiPubblicato l'ordine di partenza della tappa odierna, che potete consultare cliccando qui
Saranno 42 gli equipaggi che prenderanno il via stamane e tutti della gara CIR, in quanto il TRN (e la gara WRC) è terminato ieri sera. Tutti in ordine di classifica con Umberto Scandola ad aprire le danze, seguito da Basso, Andreucci, Tassone, Andolfi e via via tutti gli altri intervallati da un minuto l'uno dall'altro.L'ultimo a transitare in prova sarà Giorgio Cogni n.89 che partirà 41 minuti dopo Scandola.

Rientrano con il "Rientro dopo ritiro" (per i nostalgici Superrally o Rally2): Merzari, Pelosato, Perlati, Uliana, Saresera e Cogni. Merzari e Pelosato essendosi ritirati nella ps.8 compariranno oggi in classifica generale, anche se gravati della penalità in tempo prevista per il rientro in gara dopo ritiro.