...e l'I.R.C. chi lo ha vinto ?

calcolatriceI conti non bisognerebbe mai farli a caldo, si sbaglia facilmente. Comunque l'esito dell'IRC 2015 dopo la terza vittoria su tre eventi di Corrado Fontana vede il forte pilota comasco non ancora ufficialmente vincitore della serie: per diventarlo gli basterà prendere il via al Valli Cuneesi e incassare quindi i 40 punti destinati per la partenza al quarto rally della serie. Poi vada come vada diventerà vincitore IRC, succedendo a Felice Re. Se i conti sono sbagliati ...scusateci, li correggeremo.

Video prove speciali di oggi

video1Abbiamo pubblicato nella sezione VIDEO due nuovi filmati sulle prove speciali del pomeriggio. Li potete visionare anche cliccando direttamente qui

Interviste finali

microfonoEcco le interviste finali raccolte sotto il podio d'arrivo. Potete ascoltarle nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui. 

Classifiche finali

tempiClassifica generale: 1.C.Fontana (Hyundai)  2.A.Re (Citroen)+30.4  3.Colombini (Fiesta)+36.6 4.Michelini (Citroen R5) 5.Dal Ponte (Fiesta) 6.Paccagnella (Focus)  7.Mella (Fiesta) 8.Chentre (Evo X) 9.Cogni (Peugeot 207) 10.Gasperetti (Clio)

Classifica IRC assoluta: 1.C.Fontana 2.A.Re 3.Michelini 4.Dal Ponte 5.Paccagnella 6.Mella 7.Cogni 8.Gasperetti 9.Balbo 10.Santini
IRC Super 2000-RRC-R5-K11: 1.Michelini 2.Cogni 3.Vagli
IRC Super 1600: 1.Balbo 2.Santini 3.Lombardi 4.Ghelfi
IRC Classe R3C - R3T: 1. Gasperetti 2.Asnaghi 3.Tosi 4.Cianfanelli 5.Perosino
IRC Classe R2B: 1.Rovatti 2.Benvenuti 3.Baldo 4.Giaquinto
IRC Classe N3 - R2C: 1.Straffi 2.Cassarini
IRC Classe R4-N4-R3D: 1.Belli 2.Fiorese 3.Soppa
IRC Classe A8-RGT-A7: 1.Guarducci
IRC Classe A5-A6-A0: 1.Casarotto 2.Tscholl
IRC Classe N2-N1-N0-R1-R1Naz: 1.SInibaldi 2.Ferrando 3.Caramellino

Mitropa Cup: 1.Gassner 2.Humar+33.6 3.Puskadi 4.Prodan 5.Thull
Trofeo Renault R3T Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Humar 4.Scattolon
Trofeo Renault R3C: 1. Gasperetti 2.Asnaghi 3.Tosi 4.Cianfanelli 5.Buglione 6.Perosino
Trofeo Renault Corri con Clio: 1.Straffi 2.Cassarini 3.Corona
Trofeo Renault Twingo R2: 1.Rovatti 2.Benvenuti 3.DJMcRae

Prova Speciale n.9 "Talla" di 36,88 km alle ore 21:43

numeri 09E' la speciale più lunga del rally, nasce dalla unione delle speciali di Crocina e Bicciano, collegate da un tratto di circa 900 metri di asfalto e si svolgerà in notturna per tutti gli equipaggi. Per le sue caratteristiche, risulterà quasi certamente le prova decisiva, a chiusura della gara: assieme alla lunghezza, infatti, il percorso presenta vari cambi di ritmo e di sede stradale, da larga a stretta, da veloce a molto guidata. Molto spettacolare l’inversione all’interno dell’abitato di Talla.

Ultima prova del rally del Casentino, in notturna
L'apripista "zero" entra in prova per dare l'ok ai quasi 37 km finali del 35. Rally Int. del Casentino
Conoscendo i ribaltoni che la "Talla" è sempre in grado di offrire, Denis Colombini non può certo cullarsi sugli allori per i 4,5 secondi che ha di vantaggio su Felice Re, ma nemmeno sui 37,6 secondi che lo separano da Corrado Fontana, sempre recuperabili in una prova come questa. E nella lotta per il podio si inseriscono di prepotenza Alessandro Re, ora quarto a 49"9 e Lorenzo Bertelli, abituato alle prove lunghe, ora distante 52,8 secondi da Colombini.
Robert Kubica vinse la prova, ed il rally, l'anno scorso, con il tempo di 24'00"4 (intermedio al km 27.15 17'36"3)
L'apripista conferma un pò di sporco vicino a Pontenano. Pubblico non numeroso ma comunque ordinato

Lorenzo Bertelli pronto ad entrare in prova speciale fra pochissimi minuti alle 21:43
Prova partita
Felice Re fermo in prova (ha toccato sul ponticello). Equipaggio ok non intralcia
All'intermedio Fontana 17.14.2  e Bertelli 17.25.1
Esce di strada Lorenzo Bertelli, fermo in prova. Equipaggio ok, la vettura non intralcia
Corrado Fontana arriva a fine prova 23.18.7
Colombini è dietro di 17 secondi rispetto a Fontana all'intermedio
Michelini 24.04.2
Arriva Denis Colombini 24.32.9 (da verificare)
Così facendo avrebbe vinto Corrado Fontana (ma aspettiamo l'ufficialità del minuto da parte dei crono)
Ufficializzati i tempi con Colombini che perde tutto il suo vantaggio lasciando la vittoria a Corrado Fontana

Attimi trafelati come sempre quando c'è la "Talla" di mezzo. Ancora qualche minuto per conoscere lo svolgimento degli ultimi chilometri di gara

Una foratura al posteriore negli ultimi chilometri è costata a Denis Colombini la vittoria
Max Beltrami è fermo in prova. Equipaggio ok

Corrado Fontana e Nicola Arena su Hyundai i20 WRC vincono il 35. Rally Casentino
Alessandro Re e Giacomo Ciucci su Citroen DS3 WRC terminano al secondo posto a 30"4
Denis Colombini e Flavio Zanella su Ford Fiesta WRC chiudono terzi a 36"6

Dopo il fine prova si ferma Tonino Di Cosimo per rottura alternatore, che gli impedisce di arrivare al traguardo
Si ferma in prova anche Kevin Gilardoni (equipaggio ok)
A Marco Belli si rompe un relè della fanaliera e percorre parte della prova senza luci di profondità
Anche Kossler, dopo aver percorso la prova giungendo secondo di Mitropa, deve abbandonare per guasto meccanico prima del traguardo
Luca Rossetti, come ci dice lui stesso nellìintervista finale, è vittima di "un atto vandalico": qualcuno su Talla gli tira un uovo sul parabrezza che, espandendosi, gli rende problematica la visuale tanto che si deve fermare per farsi pulire il vetro e ripartire.

Sentite al riordino di Bibbiena dopo ps.8

commenti megafonoI concorrenti stanno arrivando al'ultimo riordino, quello di Bibbiena.

Lorenzo Bertelli: molto meglio, ci siamo avvicinati tantissimo ai primi, il setup ha funzionato, ci sarebbero altre modifiche da fare, ma non abbiamo più tempo oggi. Va bene così, ci stiamo divertendo siamo sempre in crescendo, sono contento, come gara test per noi ha funzionato bene. Peccato non avere avuto questo setup fin dall'inizio. Nella notte ci ho corso diverse volte, non sono in difficoltà anche se preferisco di giorno

Corrado Fontana: stiamo tenendo il nostro passo, purtroppo in difesa. Vediamo di fare qualche modifica per la prova più bella, quella di notte
Rudy Michelini: non abbiamo rischiato niente ma va bene così. faccimo l'ultima concentrati perchè può succedere sempre di tutto
Elwis Chentre: sull'ultima sono partito un pò addormentato, poi la seconda parte è andata meglio
Denis Colombini: abbastanza bene, ci siamo ritrovati un pò a civolare si sono abbassate un pò le temperature. E' dura perchè ogni dieci minuti la macchina cambia e dobbiamo andargli incontro con la guida
Hermann Gassner: va un pochino meglio perchè è più fresco
Manuel Kossler: ora la vettura è a posto, peccato per il tempo perso prima. la prova di notte mi piace molto
Aleks Humar: adesso va molto meglio, purtroppo non siamo abituati a correre di notte
Ivan Ferrarotti: va bene, abbiamo fatto un pò di cambiamenti, vediamo se riesco ad adattarmi e se portano benefici
Luca Rossetti: sulle prove corte facciamo un pò di fatica. Ci sono tanti tagli ma io non me la sento, si può forare e poi non ha molto senso. C'è sporca e tocca rallentare. Di notte ne abiamo fatte di prove, anche più lunghe. La Talla parte molto impegnativa ma dopo è fantastica. L'importante è evtare i guai. 
Giacomo Scattolon: un pò meglio, abbiamo scoperto cosa era quel problema al motore, abbiamo escluso qualche sensore, adesso però diventa difficile da usare e guidare
Tonino Di Cosimo: meglio, con il fresco andiamo meglio sia io che la vettura. Non ci ha dato più problemi. Va bene così.
Alessandro Re: sta andando cosi cosi, nel senso che secondo me siamo riusciti a prendere un buon ritmo, c'è più sporco e un pò il sole basso. Ho fatto gli ultimi km quasi senza freni. Sulla lunga cambierà tutto, speriamo di trovare un buon ritmo.

Video ps.6 - Dama

video1Abbiamo pubblicato nella sezione VIDEO un filmato ripreso questo pomeriggio sulla ps.6 i Dama. Lo potete visionare anche cliccando direttamente qui

Prova Speciale n.8 "Barbiano" di 8,31 km alle ore 19:31

numeri 08Lo start della speciale è situato ad 1,5 km circa dopo l’abitato di Montemignaio e la prova inizia in discesa, abbastanza veloce e larga. Attraversato il  paese di Barbiano, la strada sale, con tornanti. Dopo la salita, c’è un tratto piano di circa 1 km, per diventare strada stretta in discesa, con tornanti fino all’arrivo.

Ultimo prova con la luce del giorno, prima della lunga e temuta Talla in notturna
Confermata alle 19:31 la partenza in prova di Lorenzo Bertelli
Prova partita
Lorenzo Bertelli 5.24.7
arrivati anche Corrado Fontana (i tempi verranno trasmessi via radio casa il poco segnale telefonico presente a fine prova), Michelini, Felice Re, Elwis Chentre, Denis Colombini ..

Felice Re guadagna 3 decimi su Denis Colombini e si presenta sull'ultima prova con 4"5 da recuperare per giocarsi la vittoria finale.
Stefano Mella 5.34.0
Alesandro Re 5.24.7

Prova Speciale n.7 "Caiano" di 11,34 km alle ore 19:01

numeri 07Quasi tutta in salita, lenta ma guidata, oltre Caiano diventa più veloce, con gli ultimi due km di discesa velocissima.

Secondo passaggio su Caiano, il primo è stato vinto da Felice Re in 6.49.4
La prova si è un pò sporcata nel pezzo finale

Confermata la partenza alle 19:01 per Lorenzo Bertelli, primo concorrente sul percorso
Prova partita con Lorenzo Bertelli in prova dalle 19:01
Lorenzo Bertelli: andava molto bene poi sulla parte larga avremmo potuto far meglio con le note. Siamo soddisfatti 6.54.6
Corrado Fontana: purtroppo non è cambiato nulla, è come prima: non va ! 6.53.6
Rudy Michelini: bene, non stiamo spingendo più di tanto, va bene così 6.59.9
Felice Re: pollice in su 6.52.0
Elwis Chentre: avevamo fatto bene, ma qua alla fine abbiamo avuto un problemino, ma va bene così 7.14.8
Denis Colombini: scivolava tanto, non capisco perchè, sicuramente le temperature. Comunque bene, andiamo avanti 6.48.7
Hermann Gassner: tutto ok 7.28.0
Manuel Kossler: prova e macchina ok. Spero di poter fare bene le ultime due prove 7.27.4
Ivan Ferrarotti: ho mollato un pò nello sporco 7.27.4
Luca Rossetti: molto sporca, tutti tagliano senza motivo, è diventano un m... questa prova

Non entra in prova Antonio Rusce con la Subaru Impreza WRC. Per evitare ulteriori guai al propulsore della sua vettura, visto il problema che creava l'alta temperatura del carburante con la centralina che faceva entrare in protezione il motore, preferisce restare al parco assistenza e chiudere qui la sua avventura con il Casentino 2015.

Classifiche dopo ps.6

tempiClassifica generale: 1.Colombini 2.F.Re+1.5 3.C.Fontana+29.7 4.A.Re+44.6 5.Bertelli+45.1 6.Michelini 7.Dal Ponte 8.Paccagnella 9.Di Cosimo 10.Mella

Classifica IRC assoluta: 1.Felice Re 2.C.Fontana 3.A.Re 4.Michelini 5.Dal Ponte 6.Paccagnella 7.Di Cosimo 8.Mella 9.Cogni 10.Rusce
IRC Super 2000-RRC-R5-K11: 1.Michelini 2.Cogni 3.Vagli
IRC Super 1600: 1.Santini 2.Balbo 3.Lombardi 4.Ghelfi
IRC Classe R3C - R3T: 1.Gasperetti 2.Gilardoni 3.Tosi 4.Asnaghi 5.Cianfanelli ...
IRC Classe R2B: 1.Rovatti 2.Benvenuti 3.Giaquinto 4.Baldo

Mitropa Cup: 1.Gassner 2.Kossler+30.6 3.Puskadi+33.0 4.Humar+45.1 5.Prodan
Trofeo Renault R3T Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Humar 4.Scattolon
Trofeo Renault R3C: 1.Gasperetti 2.Gilardoni 3.Tosi 4.Asnaghi 5.Cianfanelli ...

Sentite al riordino di Soci dopo ps.6

commenti megafonoLorenzo Bertelli: meglio, la macchina è migliore adesso; abbiamo preso più ritmo, siamo più vicini, ci divertiamo. Tutto bene
Corrado Fontana: per noi non bene, siamo sulla difensiva. Non è gara oggi per noi
Rudy Michelini: c'è andata veramente bene, che spavento. Su questa prova siamo andati tranquilli. Bene così. La ruota posteriore è leggermente aperta, ma è andata bene così. Ho toccato sul posteriore su una zocca di legno e si è scomposta la vettura.
Denis Colombini: bene, abbiamo sofferto sulla prova prima, abbiamo fatto altre modifiche in trasferimento e su questa prova mi sono trovato veramente bene, Sono sei mesi che non corro, questa vettura non la conosco, ogni km per me è importante per capirla
Elwis Chentre: Bene, un pò meglio, il caldo si fa sentire comunque. Sono soddisfatto: abbiamo sofferto un pò per i freni sulla prima, portandone le conseguenze anche di qua. Però bene.
Manuel Kossler: ogni prova c'è un problema, questa volta temo sia la pompa della benzina, non abbiamo potenza.
Hermann Gassner: è andata meglio la ripetizione, abbiamo abbassato il tempo
Ivan Ferrarotti: Un pò meglio, ho abbassato però faccio un pò fatica nei punti stretti. Comunque sono abbastanza soddisfatto
Aleks Humar: ultima prova meglio, facciamo fatica di fidarci del grip. C'è molto grip su questi asfalti.
Luca Rossetti: bene, la Crocina un pò più fatica, la discesa molto lunga sui freni faccio sempre fatica ad adattarmi, sulla Dama molto meglio. A fine prova abbiamo fatto un tempone pensavo, invece abbiamo fatto solo cinque secondi meglio. Abbiamo attaccato molto, la sensazione era ottima, ma il crono alla fine era quello
Giacomo Scattolon: Quest'ultima ho guidato bene, ci siamo impegnati al massimo, ma il tempo non viene. L'assetto mi sembra buono adesso, ma non capisco se la vettura ha dei cali di potenza, in discesa bene, ma in salita soffro, non capisco il problema.
Tonino di Cosimo: non è la giornata nostra, problemi anche con i freni, qui abbiamo fatto lo stesso tempo del primo giro.
Stefano Mella: bene, sono contento, resisto al caldo, allo sforzo, dama è una prova fantastica, mi sono divertito tantissimo. Ora andiamo a fare le altre due, prima della mazzata di questa sera
Antonio Rusce: sempre il solito problema, in questo prova ho provato a rischiare in tutte le curve; la benzina si scalda, arriva incandescente ed il motore va in protezione. Più di così il motore non ce la fa.
Alessandro Re: sulla Crocina ho sentio un gran caldo sotto i piedi, la temperatura acqua era sui 105 e mi sono distratto. Siamo anche sbagliati di camber; la gara è ancora abbastanza lunga, ora bisogna riposare
Liugi Fontana: la macchina è bellissima ma molto diversa dalla Focus e bisogna farci la mano
Marco Paccagnella: bene, abbiamo migliorato il nostro tempo di 7 secondi, stiamo prendendo il giusto ritmo: sono contento, risalire sulla WRC è sempre uno spettacolo
Andrea Dal Ponte: le ultime due ps un pò meglio, siamo settimi assoluti. La parte finale di questa prova era molto sporca. Adesso comincio a prendere confidenza anche con il turbo, per andare forte serve tanta esperienza.
Max Beltrami: bene, ci stiamo divertendo, veramente molto difficile per il caldo, macchina perfetta, faccio un pò di fatica io, comunque bene
Davide Pighi: abbiamo fatto dei bei traversi per divertire il pubblico, gran macchina, abbiamo cotto però la frizione, spero che tenga e di arrivare. Non stiamo a cambiarla, vedremo.
Gabriele Cogni: tutto a posto, anche noi ci stiamo divertendo: zero rischi, per noi è fondamentale finire questa gara. Adesso inizierà ad arrivare anche il fresco.
Janos Puskadi: io solitamente non ho grossi problemi con il caldo, ma oggi faccio veramente fatica. La gara è bella, troviamo sempre più feeling.
Marco Belli: tutto ok, stiamo mantenendo il passo
Pierdomenico Fiorese: va bene così, devo accettare la sconfitta nei confronti di Marco Belli (ride)