Classifiche finali

tempi

Classifica assoluta: 1.Andreucci 2.Basso+34.3  3.Albertini+1.25.4 4.Scandola 5.Chardonnet 6.Baccega 7.Ciava 8.Rossetti 9.Ferrarotti 10.Tassone
Classica CIR Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Scattolon 4.Andolfi
Classifica CIR Junior: 1.Tassone 2.Testa 3.Panzani 4.Marchioro 5.Rossi 6.Pisani 7.Federighi
Trofeo Renault Clio Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Scattolon 4.Andolfi
Trofeo Renault Twingo Top: 1.Panzani 2.Pisani 3.Bottoni 4.Federighi

Coppa ACI Equipaggi Indipendenti: 1.Albertini 2.Baccega 3.Ciava 4.Ferrarotti 5.Noberasco 6.Scattolon 7.Testa 8.Panzani 9.Andolfi 10.Marchioro
Coppa ACI Gruppo N: 1.Pozzo 2.A.Annovi 3.Fidale 4.R.Annovi 5.Ventoso 6.Hegyes 7.Tognetti
Coppa ACI Classe R2B: 1.Tassone 2.Testa 3.Panzani 4.Marchioro 5.Rossi 6.Pisani 7.Vineis 8.Bottoni 9.De Toni 10.Petrolo
Coppa ACI Classe R3: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Scattolon 4.Andolfi 5.Schram 6.Scotto 7.Maiani 8.Marchetti
Coppa ACI Classe Femminile: 1.Lio (40.esima) 2.De Toni 3.Federighi

Suzuki Rally Trophy: 1.Vallino 2.Amorisco 3.Denaro 4.Strabello 5.Rao 6.Epis 7.Chiaudrero 8.Cogni 9.Martinelli 10.Cerutti Gino

Paolo Andreucci balza al comando del CIR con 21 punti, davanti a Stefano Albertini 18 e Alessandro Perico con 15

Intervista di fine rally

microfonoAbbiamo raccolto i pareri ed i commenti di fine rally dei principali protagonisti di questo 62. Rallye Sanremo. Potete ascoltarle, assieme all'audio integrale della Conferenza Stampa finale, nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

 

Prova Speciale n.10 "Vignai" di 14,24 km alle ore 17:22

Number 0 iconUltima prova speciale del 62. Rallye Sanremo

 Prova parte puntuale alle 17:22 ma fino al n.35 tutti a due minuti. Per ricompattare il gruppo fermo sulla ps. precedente (partenze sospese).

Paolo Andreucci partito alle 17:22 per l'ultima prova speciale del rally
Paolo Andreucci e Anna Andreussi terminano le loro "fatiche" matuziane. 10.06.0  sedici secondi più lenti del primo passaggio.
Arrivano anche Giandomenico Basso e Lorenzo Granai 10.03.8  non basta per impensierire la terza vittoria Sanremo di Paolo Andreucci
Conclude al terzo posto Stefano Albertini con Danilo Fappani 10.03.8
Quarto posto per Umberto Scandola e Guido D'Amore 9.55.7 (scratch)
Conclude l'ultima prova nche Seb Chardonnet 10.06.0

1. Andreucci - Andreussi (Peugeot 208 T16)
2. Basso - Granai (Ford Fiesta Ldi) a 34"3
3. Albertini - Fappani (Peugeot 208 T16) a 1'25"4
4. Scandola - D'Amore (Skoda Fabia s2000) a 2'01"9

Prova Speciale n.9 "Passo del Maro" di 14,21 km alle ore 16:30

Number 9 iconPenultima prova speciale. Partenza prevista 16:30

 Troppe disavventure e danni sulla sua vettura e Jacopo Trevisani si ferma dopo la ps.8 ritirandosi.

Nuvoloso sulla prova e i concorrenti del Sanremo Coppa dei Fiori segnalano nebbia (nubi basse) sulla prova.
Apripista: solo 200 metri di nebbia dopo lo scollinamento delColle d'Oggia. Ma c'è vento e potrà passare.
9 gradi la temperatura dell'aria. Tantissimo pubblico soprattutto nella parte finale della prova

Prova in partenza alle 16:30
Prova partita: Paolo Andreucci in prova per la penultima prova speciale di questo rally

Paolo Andreucci: 9.26.7 c'è un pò di nebbia in alto, per il resto tutto bene
Giandomenico Basso 9.30.7 tutto a posto, si sono formate delle rotaie, c'è nebbiolina in cima ma non ha dato fastidio
Stefano Albertini: 9.31.2 credo si sia rotta la barra anteriore, ho sentito un colpo appena iniziata la discesa
Umberto Scandola: 9.26.8 va bene, la macchina va molto bene, arriviamo in fondo
Sebastien Chardonnet: 9.32.3 sono contento, comincio a capire come guidare la vettura, va sempre meglio
Stefano Baccega: 9.50.5 abbiamo risolto i problemi della ruota al remote
Luca Rossetti: 10.02.6 con il problema agli ammortizzatori anteriori faccio molta fatica a guidare velocemente in sicurezza
Ciava: tutto a posto, nella prima parte bene, poi scivolava e abbiamo dovuto rallentare 9.47.4
Ivan Ferrarotti 10.04.7 meglio ma è difficile recuperare. Teniamo il nostro passo e cerchiamo di arrivare
Fabrizio Andolfi 11.18.3 forato ant. sx, all'inizio della discesa
Michele Tassone: 10.10.4 bene, mi piace la prova
Pasquale Tarantino è fermo ad inizio prova. Forse riparte
Gabriele Noberasco: tutto ok 10.10.5
Giacomo Scattolon: 10.08.3 un pò meglio, cominciamo a prendere un pò di feeling, sta uscendo anche qualche buon tempo
Giuseppe Testa: dobbiamo solo arrivare in fondo ma penso di aver fatto un tempo discreto 10.09.7
Pasquale Tarantino: ha picchiato e ha il ponte posteriore rovinato.
Luca Panzani: tutto ok. Amministriamo
Segnalato fermo in prova Tobia Gheno. Uscito di strada, equipaggio ok.
DOpo una prima rassicurazione, la vettura è caduta nella scarpata, l'equipaggio ha preferito fare intervenire per sicurezza l'ambulanza. Partenze sospese e prova interrotta.

Sanremo Leggenda

borgognoFranco Borgogno e Federico Riterini con la Peugeot 207 Super 2000 "giallo Balbosca" vincono in modo perentorio il Sanremo Leggenda, vincendo tutte le prove che si sono disputate oggi, unico giorno di gara. Al secondo posto, a 2'40"8  , Marco e Fracesco Rocchieri su Subaru Impreza Gr.N e terzi Fulvio Calvetti e Giulia Conti su Renault Clio Williams a 2'52"8. Hanno concluso la gara otto equipaggi.

Remote Service Zone

remote 3Anche oggi le vetture dopo il riordino entrano non in assistenza, anche se vi sfrecciano all'interno, ma nella Remote Service Zone, una zona creata, almeno da noi, per consentire il cambio gomme nel caso di mutevoli condizioni meteo, quindi per sicurezza. Oggi, visto il tempo al bello stabile, il DG non rilascia l'autorizzazione per il cambio gomme asciutto/bagnato e quindi la zona si trasforma in una sorta di riordino dove possono operare sulla vettura solamente i due componenti dell'equipaggio, senza acquisire nessun materiale dall'esterno: si limitano infatti a montare le scorte che hanno in bauliera.

Classifiche dopo la ps.8

tempiClassifica assoluta: 1.Andreucci 2.Basso+32.5 3.Albertini+1.23.1 4.Scandola+2.12.1 5.Chardonnet 6.Baccega 7.Ciava 8.Rossetti 9.Ferrarotti 10.Tarantino
Classica CIR Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti+13.4 3.Scattolon 4.Andolfi
Classifica CIR Junior: 1.Tassone 2.Testa+1.33.2 3.Panzani 4.Rossi 5.Marchioro 6.Gheno 7.Pisani 8.Federighi
Trofeo Renault Clio Produzione: 1.Rossetti 2.Ferrarotti 3.Scattolon 4.Andolfi
Trofeo Renault Twingo Top: 1.Panzani 2.Pisani 3.Bottoni 4.Federighi

Prova Speciale n.8 "Vignai" di 14,24 km alle ore 12:16

Number 8 iconProva in partenza alle 12:16

 Nel passaggio di stamane dello storico, la prova è stata sospesa e fatta in trasferimento per un incidente: si è trattato della Lancia Delta di Lucky/Pons che è uscito di strada contro una piccola costruzione. Per motivi precauzionali l'equipaggio è stato portato in ospedale ma abbiamo notizie fresche che parlano solo di leggere contusioni, una "botta" insomma. Per questo motivo comunque, per aspettare il ritorno dell'ambulanza, questa prova partirà con qualche minuto di ritardo, si presume alle 12:24

Paolo Andreucci entra in prova, alle 12:24, quindi 8 minuti di ritardo sul teorico della prova.

Manuel Villa si ritira prima di questa prova, per rottura del tubo dei freni della sua 208 R2

Paolo Andreucci: 9.50.9 Bene, questa è un pò più pulita, più bella
Giandomenico Basso 10.04.7 Stiamo cercando di rimanere concentrato, ma non ho spinto molto, ho fatto attenzione
Stefano Albertini: 10.03.2 primo pezzo, fatto molto fatica a prendere il ritmo, ho faticato
scandola 2 2Umberto Scandola: 9.59.6 foratura post. dx negli ultimi 4 km, foratura lenta
Sebastien Chardonnet: stiamo continuando a lavorare, fatichiamo a trovare il giusto setup della macchina. Fa tutto parte del processo di apprendimento 10.16.4
Stefano Baccega: male, mi è scappata sul brecciolino e ho toccato la post.dx (piegata) 10.27.7
Luca Rossetti: abbastanza bene, ancora un problema di ammortizzatori davanti, ma va bene così 10.38.7
Ciava: tutto ok questo è il ns. passo 10.21.1
Ivan Ferrarotti: tranquillo, cerchiamo di non fare errori 10.34.4
Fabrizio Andolfi jr: abbastanza bene, prove con un pò più grip. Forse qualcosa sull'assetto, a fine prova arrivato con poca tenuta 10.34.4
Pasquale Tarantino: pollice su, tutto ok 10.27.5
Michele Tassone: bene, abbiamo tenuto un ritmo medio cercando di non fare errori, non era facile sicuramente
Gabriele Noberasco: bene, tutto a posto
Non è entrato in prova Damiano De Tommaso, dopo il danno patito sulla prova precedente
Giacomo Scattolon: faccio ancora un pò di fatica con i freni, devo cercare di fare km con la macchina per capirla di più 10.39.6
Giuseppe Testa: ora pensiamo solo al campionato, perchè Tassone è lontanissimo
Luca Panzani: siamo usciti con gomme usate, le prove sono simili al Ciocco, dobbiamo tenere la posizione del Trofeo che è quello che ci permette di correre
Tobia Gheno: bene, però ho fato un grosso errore nella prova precedente, mi sono girato e ho anche forato. Ora dovrò attaccare molto di più.
Nicolo Marchioro: la prima scivolava tanto, qui ho fatto una piccola modifica ed andava già meglio.
Alberto Rossi: su questa prova un pò peggio di stamani. Molto impegnativa, curve attaccate. E' un pò complicato ma teniamo duro.
Gianandrea Pisani: ho tirato il freno a mano per fare un pò di show nel finale. Strade molto diffiicili, va bene così. Gli altri hanno più esperienza.
DjMcRae: foratura all'ant. sx
Sergio Marchetti: tutto bene, siamo andati però un pò in crisi con le gomme anteriori
Andrea Vineis: questa prova tutto bene, ci siamo avvicinando, rispetto all'anno sxcorso siamo contentissimi
Dirk Schram: tutto ok
Antonio Annovi: bene, ci stiamo divertendo un sacco, strade fantastiche, macchina ok
Giuseppe Pozzo: oggi meglio, la macchina va meglio. L'importante è essere qui e divertirsi. Bella gara
Federico Bottoni: ieri sera abbiamo avuti problemi fisici abbastanza tosti, oggi miriamo ad arrivare
Claudio Gubertini: stiamo male tutti e due, stiamo cercando di limitare i danni
Alessandro Uliana :abbastanza bene, ci proviamo fine alla fine
Luca Fidale: ha superato in prova Trevisani che procede lentamente
Jacopo Trevisani: la prova di prima abbiamo picchiato con il posteriore, poi con l'anteriore, ... non so se riusciamo ad arrivare

Prova Speciale n.7 "Passo del Maro" di 14,21 km alle ore 11:24

Number 7 iconParte il 2.giorno di gara, prima prova alle 11:24 (per capirci la "Colle d'Oggia")

Umberto Scandola nauralmente con il differenziale nuovo dopo il problema di ieri sera sulla Ronde, ma anche diversi interventi in assistenza sulla 208 T16 del battistrada Andreucci, con sostituzione anche per lui del differenziale. Oggi giornata senza parchi assistenza fra le prove e solo la Remote Service Zone che però, visto che attualmente il meteo è stabile al bello, non sarà utilizzata per il cambio degli pneumatici (sarà quindi possibile solo montare quelli in bauliera).

Prova in partenza alle 11:24
Prova partita con Paolo Andreucci in prova
Paolo Andreucci: tanto sporca all'inizio, siamo stati attenti. 9.25.3
Giandomenico Basso: strada abbastanza sporca, sono andato abbastanza bene. 9.25.7
Stefano Albertini: abbastanza difficile, abbiamo commesso qualche errore. Possiamo ancora migliorare 9.28.2
Umberto Scandola: abbastanza bene ma per il terzo posto è dura  9.24.7
Sebastien Chardonnet: male, non ci siamo come assetto. Anche se spingo, più di così non riesco a fare 9.39.3
Stefano Baccega: gomme troppo morbide, galleggiavo un pò ma va bene 9.50.3
Luca Rossetti: tutto bene, prova buona
Damiano De Tommaso: transita in prova con la ruota posteriore destra vistosamente aperta, segno probabile di una toccata
Gheno: tocca e si gira perdendo qualche secondo.

Dopo questa prova Andreucci conduce con 18"7 su Basso, 1'10"8 su Albertini e 2'03"4 su Scandola
Nel Produzione Luca Rossetti vince la prova e comanda con 17"7 su Ferrarotti
Dopo il problema di Damiano De Tommaso Michele Tassone aumenta il vantaggio sugli avversari nello Junior; ora ha 1'20"8 su Giuseppe Testa e 1'42"9 su Luca Panzani.

Immagini equipaggi in entrata parco assistenza

06 scandola2.giorno di gara partito. Abbiamo inserito nella sezione IMMAGINI DELLA GARA qualche immagine dei primi equipaggi entrati in parco assistenza prima di dirigersi sul primo giro di prove. Potete visionarle anche cliccando direttamente qui

Meteo per oggi sabato

poco nuvolosoEcco le previsioni per oggi elaborate dall'ARPAL della Liguria, e, per meglio dire in dettaglio, da un nome che non ha bisogno di presentazione: "Nicola Arena":

Nubi basse sulla costa su gran parte della regione, meno probabili sull'imperiese dove si avrà comunque qualche velatura. Tra Genova e Savona possibili deboli piogge sparse da metà giornata. Bel tempo sui versanti padani