logo rallylink 200

Domenica - Interviste di fine rally e conferenza stampa finale

microfonoAbbiamo intervistato al termine del Rally Due Valli, i principali protagonisti della giornata. Potete ascoltare i loro commenti nella sezione INTERVISTE oppure potete cliccare direttamente qui per accedervi.

Abbiamo aggiunto l'audio completo della conferenza stampa finale

Ora le premiazioni....

podioOra gli equipaggi, usciti dal breve parco assistenza, si dirigono verso piazza Brà, quella dell'Arena di Verona, per la premiazione, prevista alle 17:00. Verosimilmente la conferenza stampa finale sarà alle ore 18:00. Tornate a trovarci poco dopo per ascoltare l'audio completo. La conferenza di fine stagione è solitamente molto importante.

Le classifiche 

Classifica tappa 2: 1.Scandola 2.Campedelli+13.6 3.Andreucci+17.5 4.Basso+32.8 5.Perico+1.06.2 6.Hoelbling+2.42.9 7.Ferrarotti+2.50.3 8.Panzani+3.08.3 9.Tacchella+3.28.7 10.Pollara+4.05.9

tempiClassifica generale rally a due tappe: 1.Andreucci 2.Campedelli+2.2 3.Basso+3.0 4.Scandola+7.7

La classifica del Campionato Italiano Rally 2016 è:

1.Giandomenico Basso - Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5  (95.50)  
2.Paolo Andreucci - Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 (93.50)  
3.Scandola - Guido D'Amore su Skoda Fabia R5 (91.75)

I vincitori del Campionato Italiano Junior sono Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti su Peugeot 208 R2b
I vincitori del Campionato Italiano 2 ruote motrici sono Ivan Ferrarotti e Massimo Bizzocchi su Renault Clio R3C
Il vincitore del Campionato Italiano Costruttori è FORD
Il vincitore del Campionato Italiano Costruttori 2 ruote motrici è RENAULT
I vincitori del Trofeo Italiano Rally Asfalto sono Alessandro Perico e Mauro Turati su Peugeot 208 T16

A più tardi con le classifiche dettagliate e le interviste di fine tappa e fine campionato

Prova Speciale n.11 "Erbezzo 2" di km 20,37 alle 14:33

numeri 11Ultima prova speciale, dell'ultima tappa, dell'ultimo rally del CIR 2016.
Questa prova ci dirà se Giandomenico Basso e la BRC potranno concretizzare la rincorsa al titolo assoluto e se il vincitore del Campionato 2 ruote motrici sarà Ivan Ferrarotti oppure Luca Panzani.

Ci dirà anche chi vincerà il 34° Rally Due Valli, titolo declassato a "premio di consolazione" dai regolamenti 2016 quando invece è il vero rally per eccellenza, quello su due giorni. Dalla riunione aci-costruttori di venerdì è emersa, nella conferma dell'attuale formula di punteggio anche per il 2017, la possibilità di attribuire un bonus punteggio anche alla classifica generale del rally, quella su due tappe. Staremo a vedere perchè nulla è ancora deciso ufficialmente comunque.

Prova migliorata rispetto al passaggio precedente, così dicono gli apripista
Molto nuvoloso sulla prova: partenza confermata alle 14:33

13.19.3 il tempo con cui Umberto Scandola ha vinto il passaggio precedente: "Erbezzo" è in pratica casa sua.

Prova partita puntuale alle 14:33

Giandomenico Basso: 13.11.0 bene, adesso aspettiamo gli altri
Paolo Andreucci: 13.04.7 Noi abbiamo fatto una bella gara, siamo contenti, purtorppo il risultato non ci appagam, però abbiamo fatto bene
Umberto Scandola: 13.07.6
Simone Campedelli:  13.10.0
Luca Panzani problemi ai freni

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il Campionato Italiano Rally 2016
Ivan ferrarotti vince il 2 ruote motrici

Paolo Andreucci vince il 34. Rally Due Valli
Umberto Scandola vince la seconda tappa

Corinne Federighi si ritira per uscita di strada, equipaggio ok

Prova Speciale n.10 "San Francesco 2" di 13,68 km alle 13:32

numeri 10Ultimo passaggio sulla San Francesco, vinta al primo passaggio da Scandola in 9.24.9

Meteo in annuvolamento, strada asciutta e migliorata rispetto al passaggio precedente.
Confermata la partenza della prova alle 13:32
"Tutto asciutta, divertitevi !!" dice l'apripista

Prova partita con Basso sul percorso dalle 13:32

Giandomenico Basso: 9.21.1 abbastanza bene, siamo concentrati senza forzare troppo
Paolo Andreucci: 9.18.7 prova andata bene, è un po' più secca, vediamo ora i tempi degli altri ma noi siamo meglio di prima
Umberto Scandola: 9.18.5 Ci stiamo provando, mi piacerebbe portare a casa almeno la gara
IMG-20161016-WA0007Simone Campedelli: 9.19.1 Ho forato a 1 km dalla fine la post. dx
Alessandro Perico: 9.20.0 va bene, ho fatto un bel tempo
Luca Hoebling: ci siamo divertiti

Ad una prova dal termine, computando anche gli scarti, Giandomenica Basso è al comando del campionato con 2,0 punti su Paolo Andreucci e 3,75 punti su Umberto Scandola

Nella tappa 2 comanda ora Scandola, con 11"2 su Campedelli, 20"4 su Andreucci e 29"4 su Basso
Nel classifica generale del rally a due tappe, che non serve per i punteggi, al comando Basso con 0,2 sec su Campedelli, 3"3 su Andreucci e 8"1 su Scandola

Ivan Ferrarotti fa meglio di 5"7 di Panzani ed aumenta il suo vantaggio ad una prova dal termine nel 2 ruote motrici a 8"9. Chi arriva davanti vince tappa e campionato.

Il rally "completo" dopo la ps.9

logo duevalliSiamo concentrati su tappa 2 per eleggere il vincitore del CIR 2016, ma importante, se non per i punteggi di campionato (probabilmente lo diventarà per il 2017) anche per la promozione delle squadre. VEdiamo la situazione a due prove dal termine:

1. Basso
2. Campedelli a 2"2
3. Andreucci a 5"7
4. Scandola a 10"7

Sono posizioni che possono completamente essere ribaltate dalle due prove speciali che mancano al termine.

Video ps.8 "San Francesco"

video1Già in rete i primi video delle prove di oggi. Li potete consultare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Prova Speciale n.9 "Erbezzo 1" di km 20,37 alle 10:07

numeri 09La prova "lunga" del rally Due Valli. In partenza alle 10:07

Prova asciutta e soltanto nel tratto finale qualche tratto umido. Meteo sereno, 14 gradi
Partenza della prova confermata alle 10:07

Giandomenico Basso in prova dalle 10:07

Giandomenico Basso: 13.29.7 leggermente più cauto, non mi trovo benissimo con la frenata al posteriore; sono strade comunque diverse da ieri
Paolo Andreucci: 13.32.2 abbiamo perso un po' qui alla fine, non ho guidato, fatto bene la parte centrale, ma non alla fine.
Umberto Scandola: 13.19.3 bene, bene, almeno la prova di casa
Simone Campedelli: 13.25.2 ho pagato un po' all'inizio sull'umido, ho tenuto forse un po' troppo, nel veloce mi sono dovuto scatenare, mi sono piaciuto
Alessandro Perico: 13.58.5 non stavo in strada, scivolavo tantissimo
Michele Tassone: non è partito su questa prova
Luca Hoebling: 14.07.1 meglio dell'altra, dura ma siamo riusciti a guidare un po' meglio
Mirko Tacchella: 14.19.7 tutto bene, la prima prova ed il primo giro è andato, abbiamo messo a posto le note
Paolo Strabello: bene, almeno stamane siamo stati in strada
Alberto Sassi: abbiamo rotto la turbina all'inizio
Luca Panzani: 14.09.4 abbastanza bene, la prima l'abbiamo vinta, ora dobbiamo trovare il pneumatico giusto per le condizioni che stanno asciugando
Ivan Ferrarotti: 14.04.3 penso che sia andata bene e speriamo che continui così.... senza sassi.
Kevin Gilardoni: oggi le condizioni ci permettono di attaccare un po' di più
Corinne Federighi: abbiamo fatto fatica sul finale, la vettura andava dove voleva lei
Diego Zantedeschi: mi sono divertito tantissimo
Giuseppe Testa: 14.43.3 stiamo andando tranquillo, non ci stiamo prendendo rischi perchè secondo me non serve
Marco Pollara: 14.24.0 siamo partiti bene, macchina perfetta, abbiamo azzeccato la scelta delle gomme, va bene così

Dopo il primo giro di prove speciali, con Andreucci terzo e Basso quarto, Giandomenico conserva 2,0 punti di vantaggio in classifica di campionato su Paolo Andreucci
Nel 2 ruote motrici Ivan Ferrarotti passa davanti per 3"2 su Panzani ed anche in campionato allunga di 4,0 punti.

Ora vetture in riordino a Piazza Brà a Verona dalle 11:17 e dalle 12:12 parco assistenza. Prossima prova speciale, il secondo passaggio su San Francesco, alle 13:32

Prova Speciale n.8 "San Francesco 1" di 13,68 km alle 9:06

numeri 08Prova difficile, soprattutto nella parte finale strettissima e sinuosa.

IMG-20161016-WA00028 gradi stamane ma cielo quasi sereno e fondo asciutto, almeno a fine prova.

Il DAP (Delegato Allestimento Percorso) completa la prova e la definisce umida per il 50% della lunghezza, soprattuto nei tratti del sottobosco, per il resto asciutta. 

IMG-20161016-WA0004A pochi minuti dal via della prova, il sole illumina gran parte della prova, rispettando le previsioni meteo per oggi.

Partenza della prova confermata alle 9:06

Giandomenico Basso è in prova, puntuale dalle 9:06

Giandomenico Basso: 9.41.3 abbiamo perso un po' di tempo, mi sono girato in una curva
Paolo Andreucci: 9.32.2 discretamente, siamo a posto
Umberto Scandola: 9.24.9 scivola tanto, pensavo meglio, comunque se il tempo è buono... bene !
Simone Campedelli: 9.29.6 bella prova, c'era ancora un po' di umido, la condizione cambiava di curva in curva
Alessandro Perico: 9.34.6 mi sono girato, non sto in strada
E' fermo in prova Costenaro, equipaggio ok
Michele Tassone: 10.24.5 non riusciamo a capire, ho paura di far male agli altri e a me. Sono affranto, non riusciamo a capire
Luca Hoelbling: 10.08.7 non bene, non siamo riusciti a prendere il ritmo, scivolava e non me la sono sentita
......

La classifica maturata fino a questo momento, con Andreucci terzo e Basso quinto, premia comunque sempre il pilota veneto per 0,50 punti.

Nel 2 ruote motrici Luca Panzani precede su questa prova Ivan Ferrarotti per 1"9. In classifica finale Luca Panzani, con il gioco degli scarti, è davanti di 0,50 punti
Nello Junior, ormai deciso a favore di Testa, Marco Pollara fa meglio del pilota molisano di 5"5

Domenica 16 ottobre

logo duevalliNebbia in città a Verona, anzi, in zona Veronafiere, sede del parco assistenza e del centro direzionale. Previsioni per oggi comunque al bello, ancora tutto da decidere fra Giandomenico Basso e Paolo Andreucci, con Umberto Scandola purtroppo fuori dai giochi per la conquista del titolo di campione italiano rally.

Uscita dal riordino notturno alle 7:51 ed ingresso parco assistenza alle 8:01. Alle 9:06 la prima prova speciale della giornata, l'accorciata San Francesco.

dom giando  dom ucci  dom umby 
dom simone dom perico dom basso_ucci