logo rallylink 200

Interviste di fine rally

microfonoAl termine del secondo ed ultimo giorno di gara del Rslly di RomaCapitale 2016, abbiamo intervistato i principali protagonisti della giornata . Potete ascoltarle nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui.

Classifiche finali

tempiClassifica generale del rally: 1.Scandola 2.Andreucci+5.9 3.Basso+38.9
Tappa 2:
Classifica Assoluta: 1.Scandola 2.Basso+5.7 3.Andreucci+6.4 4.Campedelli+50.2 5.Di Cosimo+1.18.0  6.Re+1.24.5 7.Tassone+1.44.1 8.Pollara+4.07.0 9.Panzani+4.16.5 10.Testa+4.19.8
Classifica CIR Assoluta: 1.Scandola 2.Basso+5.7 3.Andreucci+6.4 4.Campedelli+50.2 5.Tassone+1.44.1 
Classifica CIR Junior: 1.Pollara 2.Testa+12.8 3.Mazzocchi+1.32.8 4.Calvi+4.37.0
Classifica TRA: 1.Campedelli 4.Tassone+53.9
Trofeo Clio R3T: 1.Panzani 2.Gilardoni+33.7
Classifica Femminile: 1.Calvi

CIR assoluta: 1.Basso(80.75) 2.Andreucci(80.00) 3.Scandola(74.50)
CIR Junior: 1.Testa(82.25) 2.Pollara(72.25)
CIR Costruttori: 1.Ford (105,25) 2.Peugeot(91.50) 3.Skoda(76.00)
Femminile: 1.Federighi(66,25) 2.Calvi(64.875)

Trofeo Rally Asfalto: 1.Perico (43,50) 2.Campedelli (36.00) 3.Tempestini (31,50)

Ora il lungo trasferimento verso Roma dove ci sarà l'ultimo parco e la premiazione. A più tardi con i commenti finali dei piloti

Prova Speciale n.15 Monastero "San Speco" di 8,75 kn alle 14:57

numeri 15Ultima e decisiva prova del Rally di Roma Capitale edizione 2016
Meteo nuvoloso, temperatura mite.

Confermata la partenza della prova alle 14:57
Giandomenico Basso è entrato in prova alle 14:57

Giandomenico Basso: 5.05.2 abbastanza bene, è tutto oggi che studiamo il problema ai freni, abbiamo capito perchè
Paolo Andreucci 5:06.5 [passa dietro a Basso], abbiamo fatto bene la prima parte, un po' meno la seconda
Umberto Scandola 5:09.0  corta ma è stata lunghissima, non volevamo prendere rischi, siamo molto contenti
Simone Campedelli: 5.13.5 oggi va così e archiviamo in fretta e ripartiamo carichi per il Due Valli. Chiedo scusa al team per gli errori di ieri, poi dobbiamo capire perchè non siamo stati veloci
Michele Tassone: 5.24.7 finalmente abbiamo finito tutta una gara. Purtroppo senza far test non sappiamo mai le condizioni della macchina e del tracciato. Speriamo di aver prima o poi aver la possibilità di fare più km di test ed avere la possibilità di avvicinarsi a quei scalmanati davanti
Alessandro Re: 5.16.0 Una gara bellissima una grandissima emozione, un bel risultato, speriamo di poter replicare in futuro, ringrazia il team, mia papà, le Pirelli, il mio navigatore, tutti
Tonino Di Cosimo: 5.15.4 penso di aver fato una bellissima gara e sono molto contento

Umberto Scandola e Guido d'Amore su Skoda Fabia R5 vincono tappa 2 e il Rally di Roma
Alberto Sassi: è andata bene, abbiamo amministrato 6:02.9
Luca Panzani: 5.36.3 una di quelle prove corte ma lunghe, siamo contenti, realizziamo, verifichiamo e poi festeggiamo. Grazie a tutti quelli che mi sostengono, tifosi e giornalisti
Kevin Gilardoni: è stata una bella prova, sono contento di questo miglioramento e di essermi giocato tutto fino alla fine 5.36.9
Tomoyuki Shinkai: [applausi come se fosse il vincitore] siamo felicissimi die ssere qui, purtroppo per il problema di ieri, ma oggi abbiamo fatto miglioramenti, il nostro futuro è roseo 5.43.6
Andrea Vineis: ci siamo girati sulla prova precedente 5.48.3
Giuseppe Testa: 5.35.8 oggi Marco è stato davvero bravo e noi abbiamo pensato al campionato, la pressione è davvero tanta, va bene tanto
Marco Pollara: 5.36.8 ancora non ci credo che sono riuscito a vincere questo splendido rally, sono emozionato e vorrei ringraziare tutti, dal team Munareto a tutti queli che ci seguono
Beatrice Calvi: 6.08.7 non erano perfette le regolazioni, un po' troppo morbida, ma comunque bene così

Prova Speciale n.14 Monte Livata "Caput Mundi" di 21,35 km alle 13:31

numeri 14Il secondo passaggio sulla prova lunga.
Gli apripista danno l'ok e la Direzione Gara conferma la partenza alle 13:31. Il primo passaggio è stato vinto da Andreucci in 12:40.2

Alle 13:31 Giandomenico Basso è entrato in prova speciale

Giandomenico Basso: 12.41.8
Paolo Andreucci: 12.42.7
Umberto Scandola: 12.39.2

Al comando della gara Umberto Scandola con 8"9 su Andreucci e 9"5 su Basso

Prova Speciale n.13 Guarcino-Altipiani "Bonifacio VIII" di 11,80 km alle 12:47

numeri 13Gli equipaggi sono nel riordino a Fiuggi fino alle 12:00, quindi 15 minuti di Remote Service Zone aiutati da due meccanici e quindi inizia il secondo giro di prove speciali. Partenza prevista della prova alle 12:47

Apripista conferma: prova ok
Prova partita con Giandomenico Basso in prova alle 12:47. Il primo passaggio è stato vinto da Scandola in 7.01.9

Giandomenico Basso: abbastanza, fatico un po' con la frenata sul posteriore 7.02.7
Paolo Andreucci: mi sa che abbiamo fatto peggio. 7.04.7
Umberto Scandola: bene, tutto a posto 7.00.6

Ora Scandola ha 5"2 su Andreucci e 6"9 su Basso
Simone Campedelli: è andata che spingo ma non vengono i tempi, quello che dico da ieri. Bisogna analizzare cosa ci può essere 7:09.2
Michele Tassone: speravo qualcosa meglio, non è andata male. La macchina è migliorata 7:15.6
Alessandro Re: c'è una chicane diversa dalle altre e mi mette in difficoltà perchè esco pianissimo 7:14.1
Tonino Di Cosimo: io più di questo non riesco a fare, sono al massimo delle mie possibilità 7:11.4
Alberto Sassi: è andata bene, siamo usciti dalla prova, quello che conta è essere qua 8.10.2
Luca Panzani: molto tranquilli, non dobbiamo fare cavolate 7.41.5
Kevin Gilardoni: sicuramente meglio, abbiamo ridotto il gap su Panzani, stiamo lavorando nella direzione giusta 7:47.1
Tomoyuki Shinkai: sto continuando a migliorarmi, facciamo esperienza e ci divertiamo 7:52.9
Andreis Vineis: molto bene, siamo terzi cerchiamo di mantenere la posizione 7:50.4
Giuseppe Testa: patiamo un po' la discesa, con l'anteriore c'è tanto grip e si soffre. Ora aspettiamo Pollara 7:43.6
Marco Pollara: siamo andati molto bene, abbiamo rischiato un paio di volte ma va bene così 7:40.1
Beatrice Calvi: mi sto rassegnando, non so 8:49.4

Sentite al riordino di Fiuggi

riordino fiuggiPaolo Andreucci: In poche parole la prima male la seconda bene. Non ho trovato il ritmo soprattutto nella aprte finale della ps.1, questa invece più scorrevole e veloce 
Giandomenico Basso: non riuscivo a sfruttare bene la vettura sulla lunga e prendere un buon ritmo. Ora vediamo di parlare con il team
Simone Campedelli: sinceramente siamo un po' distanti, non riusciamo a venirne a capo, è un insieme di cose, fatto sta che se anche proviamo a cambiare, bene o male rimaniamo sempre li. In gara è difficile, dovremo fare un debriefing con le telemetrie, anch'io posso migliorare, non sto guidando perfettamente, ma i tempi sono un po' troppo vicini a dei competitors che non sono abitaulmente nostri.
Michele Tassone: abbastanza bene, siamo contenti, bellissime prove, peccato non averle già fatte. Ora abbiamo fatto uno step in avanti sull'assetto in questa prova, ma non basta ancora
Umberto Scandola: bene, siamo tutti li, vediamo di fare un'altra scelta azzeccata di gomme. Obiettiva è tappa 2 e gara, ce la metteremo tutta
Tonino Di Cosimo: tutto bene, stiamo facendo dei bei tempi e ci stiamo divertendo. Gli altri sono inavvicinabili, ma è il lavoro.
Alberto Sassi: abbiamo risolto parzialmente i problemi, ci stiamo divertendo
Alessandro Re: bene, stiamo prendendo feeling. sono contento, gli avversari sono tutti agguerriti e sono contento perchè stiamo migliorando l'intesa anche con Giacomo e se riesco a cavarmela più o meno il merito è suo. La Fiesta R5 è una macchina con assetto fantastico, mi ha sopreso perchè come velocità in curva va come una WRC. 
Kevin Gilardoni: Oggi giornata più difficile, ci manca esperienza su queste strade larghe e veloci. Ieri è stata una giornata positiva, vediamo di concluderla così anche oggi
japan3Tomoyuki Shinkai: Sono prove bellissime, mai viste così in tutta la mia carriera. Non altrettando la mia guida, che deve migliorare
Luca Panzani: tutto bene e tranquilli, abbiamo vinto anche una prova. Dobbiamo solo arrivare, inutile rischiare
Andrea Vineis: alla fine siamo abbastanza contenti, abbiamo delle gomme che sono entrati nei rally da poco, e ci confrontiamo con grandi marchi. Sone veramente contento per come si stanno comportando
Giuseppe Testa: vediamo, la lunga l'ha vinta Marco ma non possiamo permetterci di rischiare nulla. Io ci tengo comunque e ora vediamo
Marco Pollara: il primo giro è andata bene, siamo partiti tranquilli ma poi abbiamo spinto ed ha pagato. Speriamo di proseguire così
Beatrice Calvi: non tanto bene, non riesco a concentrambi. Ora vediamo di ottenere qualcosa.

Prova Speciale n.12 Monte Livata "Caput Mundi" di 21,35 km alle 10:09

numeri 12Chi ha percorso la prova stamane, la descrive così:

montelivata"Partenza con asfalto abrasivo e curve ad amio raggio, quindi dal dosso dopo 8 km asfalto con molto grip per sei km, quindi fino alla fine asfalto con meno grip e zone dove è liscio."
Prova in partenza alle 10:09

Il n.1 Giandomenico Basso è partito alle 10:09 per la prova "lunga"

E' ferma Corinne Federighi, equipaggio OK (ma fermate le partenze per portare in sicurezza la vettura). Rottura meccanica per lei
Giandomenico Basso: 12.48.6
Paolo Andreucci: 12.40.2
Umberto Scandola: 12.44.3

Ora dopo due prove in tappa 2 comanda la Skoda di Umberto Scandola ma con soli 1"3 sulla Peugeot di Paolo Andreucci  e 4"8 sulla Fiesta R5 di Giandomenico Basso.
Nello Junior Marco Pollara è più veloce del "rivale" Giuseppe Testa di 6"6

Prova Speciale n.11 Guarcino-Altipiani "Bonifacio VIII" di 11,80 km alle 9:25

numeri 11Meteo al bello stamane nelle zona interessata al rally, sia al parco di Roma che nella zona di Fiuggi. Sulla prova, intorno alle 6:00 asfalto completamente asciutto, con temperatura media intorno ai 10 gradi.

guercinoL'asfalto risulta scivoloso solo nell'ultimo km della prova, altimenti c'è buon grip.

Non è partito questa mattina "Ciava" in quanto non è stato bene questa notte e stamane ha deciso di non ripartire.
Gli apripista confermano prova ok

Tra Sassi e Panzani vengono dati i due minuti di intervallo

Prova partita alle 9:25 con Giandomenico Basso sul tracciato. 6.54.0 il tempo di Scandola lo scorso anno

Giandomenico Basso: è la prima prova, è sempre difficile capire. Un po' dura per i freni 7.02.4
Paolo Andreucci: non benissimo, chicane troppo strette 7:07.3
Umberto Scandola: benino 7:01.9
Simone Campedelli: non so, normale , non troppo bene 7:14.2
Alessandro Perico fermo in prova (ha rotto il motore)
Michele Tassone: benino, mi spiace per Alessandro, era fermo sul rettilineo e ci hanno segnalato tutto ok 7.22.4
Alessandro Re: Remavamo tantissimo nelle curve lunghe, non gira, forse troppo rigida, ha tanto sottosterzo, devo abituarmi a guidarla 7.16.7
Tonino Di Cosimo: tutto bene, ho fatto un paio di lunghi 7.12.4
Alberto Sassi: oggi dovrebbe andare un po' meglio, abbiamo risolto il problema turbina 8.07.8
Luca Panzani: oggi dobbiano solo arrivare 7.41.8
Kevin Gilardoni: bene, è stato un buon risveglio, la giornata è lunga 7:50.4
Corinne Federighi: stiamo andando tranquillo, perdiamo un po' di tempo nelle chicane 8.02.5
Tomoyuki Shinkai: per essere la prima prova, non mi fidavo molto nei tratti veloci 7:59.2
Andrea Vineis: abbastanza bene, andiamo con il nostro passo poi vediamo gli altri 7.52.7
Giuseppe Testa: secondo me abbiamo un tempo medio, siamo andati abbastanza cauti e dobbiamo ragionare bene in funzione campionato 7.44.8
Marco Pollara: è andata bene, senza prendere rischi 7.45.6
Beatrice Calvi: ho preso male le note, non mi fido 8.20.1
mazzocchiMazzocchi ha perso il paraurti in una chicane 7.58.6

"Il sabato del di Massimo Bettiol"

 DSC5163   DSC7674   DSC7979 
EN5A7399 EN5A7832 MBT 0439
MBT 0688 MBT 0959 MBT 1194
MBT 1257 MBT 1310 MBT 1355
MBT 1517 MBT 1819 MBT 4062

Programma del secondo giorno di gara

programma 20166:54 Inizio 2.tappa da Euroma 2
7:06 – 7:28 Parco Assistenza “F”
8:38 – 8:53 Remote Service Zone a Fiuggi

9:25 ps.11 Guarcino – Altipiani “Bonifacio VIII” di 11,80 km
10:09 ps.12 Monte Livata “Caput Mundi” di 21,35 km 
11:30 – 12:00 Riordino a Fiuggi
12:00 – 12:15 Remote Service Zone a Fiuggi

12:47 ps.13 Guarcino – Altipiani “Bonifacio VIII” di 11,80 km
13:31 ps.14 Monte Livata “Caput Mundi” di 21,35 km 
14:21 – 14:41 Riordino a Subiaco

14:57 ps.15 Monastero “San Speco” di 8,75 km
16:37 – 16:54 Parco Assistenza “G”

17:01 Arrivo a Euroma 2

Domenica - 2.tappa

andreucci giorno_2Buongiorno dal Parco Assistenza di Roma EUR, ancora buio e poco personale presente perchè sono già partiti tutti per Fiuggi, il centro nevralgico della seconda tappa di questo Rally di Roma.
Ormai il meccanismo 2016 lo avete capito: si riparte oggi per la seconda tappa del rally che sarà la continuazione di quella di ieri solamente per stilare il podio da premiare in piazza (per modo di dire perchè la cerimonia sarà al centro Euroma 2) mentre per quanto riguarda il CIR, l'avvincente Campionato Italiano Rally 2016 che anche ieri si è divertito (lui si Basso sicuramente no) a rimescolare tutte le carte, si riparte da zero per la quattordicesima tappa di campionato che attribuirà, al vincitore di questa sera, 7,5 punti. I partenti sono i "soliti" 31 equipaggi di ieri, tutti intervallati da un minuto l'uno dall'altro, con la Fiesta rosso-bianca di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai ad aprire le danze, con il logo BRC sulle fiancate. Tanta voglia di riscatto per tanti equipaggi mentre sornione Paolo Andreucci medita il colpaccio anche oggi. Il "staremo a vedere" è quanto mai opportuno: speriamo di avere le classifiche da parte dei cronometristi per la sola seconda tappa, che attiualmente non sono ancora predisposte, altrimenti ci arrangeremo in qualche modo. Buona giornata a tutti e grazie per averci seguito ieri veramente in tanti.