logo rallylink 200

Domenica - Interviste di fine rally

microfonoE' appena terminato il lungo iter di fine rally, con la premiazione, le interviste e le conferenze stampa finali di questo 44. San Marino Rally  Potete ascoltare i commenti di fine gara di tutti i principali protagonisti, nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Classifiche finali provvisorie dopo l'ultima prova speciale

tempi

Ora agli equipaggi aspetta un lungo trasferimento verso Serravalle. Analizziamo le classifiche che maturano man mano i concorrenti terminano l'ultima prova speciale

Classifica generale RALLY: 1.Basso 2.Campedelli a 21"5 3.Scandola a 30"0 4.Colombini a 3'06"6 5.Tempestini a 3.06.6 6.Ceccoli a 3.40.1

CLASSIFICHE SOLO 2.TAPPA:
Classifica generale: 1.Basso 2.Scandola+3.5 3.Campedelli+9.0 4.Andreucci+20.3 5.Tempestini+1.24.4 6.Ceccoli+1.51.8 7.Manfrinato+2.07.1 8.Hoelbling 9.Marchioro 10.Dalmazzini
Classifica CIR assoluta: 1.Basso 2.Scandola 3.Campedelli 4.Andreucci 5.Tempestini
Classifica CIR 2 ruote motrici: 1.Panzani 2.Ferrarotti+13.1 3.Testa+20.8 4.Lugano 5.Gilardoni 6.Marchetti 7.Federighi 8.Pisani
Classifica CIR Junior: 1.Testa 2.Pollara+1.02.3 3.Calvi
Classifica Femminile: 1.Federighi 2.Calvi+47.8

Trofeo Rally Terra: 1.Ceccoli 2.Hoelbling+1.08.6 3.Marchioro+1.23.3 4.Ricci 5.Dalmazzini 6.Versace 7.Manfrinato 8.Biolghini

Classifica CIR dopo 10 tappe: 1.Andreucci (57,50) 2.Scandola (56,00) 3.Basso (54,75) 4.Campedelli (29,50)
Classifica CIR Costruttori: 1.Ford (75,75) 2.Peugeot (64,00) 3.Skoda (56,00)
Classifica CIR 2 ruote motrici:  1.Ferrarotti (73,50) 2.Panzani (63,25) 3.Testa (54,00)
Classifica CIR Junior: 1.Testa (68,75) 2.Pollara (58,75) 3.Calvi (34,50)
Classifica CIR Coppa ACI Femminile: 1.Corrine Federighi (43,750) 2.Bea Calvi (42.375)

Classifica TRT dopo il 3.rally: 1.Ceccoli (46.50) 2.Marchioro (37,50) 3.Dalmazzini (32,25) 4.Ricci e Hoelbling (25.50) 6.Della Casa (22,50)

Prova Speciale n.11 "Nerbisci 2" di km 14,39 alle ore 13:19

numeri 11Prova in partenza alle 13:29
Si sta provvedendo a rimuovere dal percorso le vetture incidentate del passaggio del Baja
Il primo passaggio è stato vinto da Simone Campedelli in 10.56.4

Paolo Andreucci entrerà in prova alle 13:30.

Prova partita con Paolo Andreucci in prova

scandola telePaolo Andreucci: vediamo gli altri, noi abbiamo faticato tutti e due i giorni 10.43.4
Umberto Scandola: 10.44.9 ho faticato tanto perchè penso di essere sulle tele al posteriore. Eravamo così ad inizio prova ma d'altronde le gomme sono quelle
Giandomenico Basso: 10.42.1 tutto ok, dovremo essere stati davanti ad Umberto, questo era il nostro obiettivo
campedelli teleSimone Campedelli: niente, sono arrivato sulle tele, ho preso due rischi di uscire e ho mollate. Sono sulle tele, non ne ho più 10.57.5

Anche la seconda tappa è vinta da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5
aspettiamo il tempo di Denis Colombini per il podio

Simone Tempestini: le prove di oggi mi sono piaciute. Oggi mi sono molto divertito. Posso fare di meglio però, la macchina era molto sovrasterzante e nonostante le modifiche è rimasta tale
Andrea Dalmazzini: facciamo un po' di fatico ma ci difendiamo. Questo giro è andata bene ed abbiamo fatto quello che potevamo con la Super 2000.
ricci teleGigi Ricci: sull'ultima prova sono uscite le tele, peccato. E' andata così (le tele hanno rovinato il parafango)
Pablo Biolghini: stiamo cominciando a capire qualcosa. Mi sembra di cominciare di stare al passo con gli altri.

Denis Colombini ha sbattuto ma è ripartito 
Giovanni Manfrinato: ora l'ho capito decisamente meglio

Podio della 2.tappa:
1. Basso - Granai su Ford Fiesta R5
2. Scandola - D'Amore su Skoda Fabia R 5 a 3"5
3.Campedelli - Fappani su Ford Fiesta BRC Ldi a 9"0

Podio del Rally:
1. Basso - Granai su Ford Fiesta R5
2. Campedelli - Fappani su Ford Fiesta BRC Ldi a 21"5
3. Scandola - D'Amore su Skoda Fabia R 5 a 30"0

colombini outDenis Colombini: abbiamo saltato in un dosso e abbiamo rischiato di capottarci. Oggi è una giornataccia 
Nicolò Marchioro: abbiamo cercato di portare in fondo la macchina perchè sinceramente non ci abbiamo capito nulla
Luca Hoebling: secondi per noi è un ottimo risultato, siamo contentissimi
Tullio Versace: Siamo arrivare dove volevamo, dobbiamo fare km ma siamo sulla strada giusta
Albert von Thurn und Taxis: ci siamo purtroppo girati su questa prova, ma le gomme dietro sono finite. Prova molto difficile per me, difficilissimo. Però un divertimento che è difficile mettere in parole, sono veramente onorato di aver partecipato, ho provato delle emozioni fortissime
Rene Mandel: ha toccato e la ruota non è messa molto bene ....
ceccoli vinceDaniele Ceccoli: ce l'abbiamo fatta. Una giornata interminabile. Qui a San Marino, per me è una gioia immesa

Prova Speciale n.10 "San Bartolomeo 2" di km 14,84 alle ore 12:10

numeri 10Partenza prova prevista alle 12:20
Paolo Andreucci in prova alle 12:20
Il primo passaggio sulla San Bartolomeo è stato vinto da Umberto Scandola in 10.57.3

Paolo Andreucci: 10.43.7
Umberto Scandola: 10.39.3
Giandomenico Basso: 10.32.6 (con questo tempo sopravanza Scandola di sette decimi in classifica generale di tappa)
Simone Campedelli: 10.37.7 conserva il comando della tappa con 6"4 sul compagno di squadra
Denis Colombini con 10.49.9 slitta in quinta posizione alle spalle di Andreucci

Gianandrea Pisani è fermo in prova per sostituire una gomma forata
Esce di strada e capotta il n.36 Tommaso Ciuffi. Equipaggio ok.

Classifiche dopo la ps.9

tempi

Classifica generale: 1.Campedelli 2.Scandola+5.5 3.Basso+11.5 4.Colombini+16.7 5.Andreucci+19.4 6.Tempestini+44.7 7.Ceccoli+50.4 8.Manfrinato 9.Hoelbling 10.Dalmazzini
Classifica CIR assoluta: 1.Campedelli 2.Scandola 3.Basso 5.Andreucci 6.Tempestini
Classifica CIR 2 ruote motrici: 1.Panzani 2.Bernardi+16.7 3.Testa+18.5 4.Ferrarotti+19.3 ...
Classifica CIR Junior: 1.Bernardi 2.Pollara+1.0 3.Testa+1.8....
Classifica Femminile: 

Trofeo Rally Terra : 1.Ceccoli 2.Hoelbling+56.5 3.Marchioro+1.16.4 4.Ricci+1.27.4 5.Dalmazzini+1.27.5 ...

Sentite al riordino di Gubbio 

riord gubbioAl riordino di Gubbio si recupera solamente 1 minuto degli 11 di ritardo della gara, quindi il secondo ed ultimo giro di prove avrà 10 minuti di ritardo rispetto all'orario teorico di tabella.

Paolo Andreucci: ora si vede al secondo giro. Nerbisci meno bene dell'altra perchè c'era molta ghiaia.
Umberto Scandola: abbiamo patito un po' perchè eravamo sulle tele all'anteriore, però bene.
Giandomenico Basso: Siamo andati non male, è difficile però mantenere un ritmo senza prendere rischi. Sono prove anche molto insidiose. Ieri volevami imporci fin dall'inizio, oggi abbiamo cambiato modo.
Simone Campedelli: Prova positiva per noi, ho attaccato. Un primo giro molto positivo.
tutto bene, la prova mi è piaciuta, purtroppo in certi punti non sono riuscito ad andare come volevo, ma tutto sommato bene
Andrea Dalmazzini: bene Nerbisci, cerchiamo di divertirci
Gigi Ricci: Sull'ultima non bene, scivolava molto e abbiamo perso parecchio. Restano due prove per recuperare
Pablo Biolghini: tuto bene, prove bellissime, stupende. Noi stiamo ormai facendo un po' di test, non male.
Giovanni Manfrinato: Se facessi meno errori avrei un tempo migliore, ma un po' alla volta la sto prendendo
Denis Colombini: continuiamo a far fatica, scivola tanto, ho forato anche l'anteriore dx verso la fine dell'ultima. Non riesco a guidare come vorrei
Nicolo Marchioro: la seconda prova meglio, forse una mescola troppo morbida per le prove di oggi
Luca Hoelbling: ho cambiato le gomme con due nuove davanti. Ci siamo divertiti, stiamo tenendo dietro gli altri e noi siamo secondi.
Tullio Versace: una piccola escursione ci ha fatto perdere tempo, in un taglio troppo pieno.Ma andiamo avanti
Rene Mandel: ho preso una pietra verso metà prova, abbiamo danneggiato il radiatore, lo abbiamo riparato e sembra funzionare.
Albert von T&T: Fantastico, questa ultima prova abbiamo provato a spingere un po' di più. Ora abbiamo incrociato le gomme
Daniele Ceccoli: Bene, stiamo mantenendo la posizione, quindi decisamente bene

Prova Speciale n.9 "Nerbisci 1" di km 14,39 alle ore 10:43

numeri 09"È la seconda novità dell’edizione n°44, questa speciale che scatta dal bivio di Camporeggiano. La prima parte i concorrenti percorrono il tratto di strada che porta alla Madonna dei Monti. La strada è in salita, larga e veloce. Da qui ci si ricollega in un tratto completamente nuovo per il San Marino, molto guidato e con carreggiata un po’ più stretta. Imperdibile in questo frangente è il passaggio in una curva a 180 gradi nella zona di Goregge: per affrontarla è obbligatorio l’uso del freno a mano. Il fondo, anche in questo caso è ottimo e molto guidato. Nel finale la carreggiata si apre e diventa più larga ed è abbastanza veloce."

La prova eredita gli 11 minuti di ritardo nella partenza dalla prova precedente, si parte quindi alle 10:54.
Gli ingressi sono regolari e tutti a due minuti
Prova partita con Paolo Andreucci in prova alle 10:54
Paolo Andreucci: 11.10.6
Umberto Scandola: 11.02.4
Giandomenico Basso: 11.07.7
Simone Campedelli: 10.56.5
Distacchi molti netti:
Simone Campedelli al comando ora con 5"5 su Umberto Scandola, 11"5 su Basso,16"7 su Colombini e 19"4 su Andreucci.

Prova Speciale n.8 "San Bartolomeo 1" di km 14,84 alle ore 9:34

numeri 08"È una delle grandi novità del San Marino Rally edizione numero 44. Si tratta di una prova speciale dal grande passato dove si sono sfidati sia i draghi del campionato del mondo che quelli della serie tricolore. Si corre in Umbria questa ps che ha il fondo davvero perfetto e che scatta dal bivio del paese di San Bartolomeo. Da non perdere è il tornante sulla provinciale. Dal 9 km in poi questo tratto cronometrato diventa un invito continuo a spingere sul pedale dell’acceleratore. Anche in questo caso, vista la sede stradale ampia, le vetture viaggiano sempre in pieno."

L'inedita San Bartolomeo aprirà la seconda tappa dalle 9:34

Tutti i concorrenti sono intervallati da due minuti l'uno dall'altro e manterranno l'ordine di partenza della giornata di ieri (quest'anno, come noto, l'ordine di partenza è unico per entrambe le giornate).

Non disputeranno la seconda tappa Gianmarco Donetto, Graziano De Santis, Christian Marchioro e, anche se nell'elenco di partenza, non ci sarà nemmeno Federico Della Casa: si parte quindi in 33.

L'apripista triplo zero conferma prova a posto, un po' scivoloso il fondo, strada molto largo e tecnicamente bellissima.

Qualche minuto di ritardo per terminare l'allestimento della prova
L'apripista zero Paolo Valli: bella prova, primo pezzo più stretto e tecnico, ghiaia. Parte centrale e finale più veloce.
Lo start del n.1 dovrebbe avvenire alle 9:45

Prova partita con Paolo Andreucci in prova alle 9:45
Paolo Andreucci: 11.03.0 noi abbastanza bene, bisogna aspettare gli altri per capire meglio
Umberto Scandola: 10.57.3 tutto bene, tanta tanta ghiaia davvero, però la vettura va molto bene
Giandomenico Basso: 10.58.0 tutto ok, abbiamo cercato di guidare bene senza per ora prendere grossi rischi
Simone Campedelli: 10.57.8 non è male, ce la giochiamo
Simone Tempestini: 11.19.1 abbastanza bene, questa prova è bellissima, l'ultima parte mi è piaciuto moltissimo. Oggi non ho potuto compirere la scelta ottimale di gomme perchè condizionato dalle scelta errata di ieri
Andrea Dalmazzini: 11.34.1 molto scivolosa poi abbiamo corretto diverse note
Gigi Ricci: 11.35.8 pensavo di averla fatto male, scivola tantissimo
Pablo Biolghini: 11.58.8 tutto a posto, stiamo cercando ancora di prendere feeling con la vettura, vediamo di macinare un po' di chilometri
Giovanni Manfrinato: 11.24.5 è rimasto senza freni
Denis Colombini 11.06.7 non benissimo, dobbiamo fare qualche modifica all'assetto, scivolo tantissimo Vedremo quello che si riesce a fare
Nicolo Marchioro: 11.41.5 male, in una destra veloce ci siamo girati, per fortuna non abbiamo fatto danni ma abbiamo dovuto manovrare e abbiamo perso diverso tempo
Luca Hoelbling: 11.32.9 bene, bellissima prova, divertiti
Tullio Versace: 11.51.0 "malino", scivola parecchio, andiamo avanti e vediamo come va
Albert von T&T: 11.54.0 è incredibile, bellissimo, le note era migliorate queste erano le immagini che mi emozionavo da bambinio, essere qui è veramente incredibile. Stiamo trovando un buon ritmo e spero di migliorare ancora
Rene Mandel: 11.39.4 molto scivolosa e siamo contenti di averla completata
Daniele Ceccoli: 11.15.9 bene, abbiamo cercato di stare in traiettoria ma era difficile. Siamo contenti comunque
Mattia Codato: 12.13.3 abbiamo avuto un problema al cambio gomme, non abbiamo potuto controllare le pressioni. 10 secondi di penalità per il ritardo di un minuto al cambio gomme
Ivan Ferrarotti 11.55.5 c'era tanta ghiaia
Luca Panzani: 11.46.3 la prova è veramente bella ma si scivola veramente tanto. Le Peugeot secondo me avranno un altro passo su questa prova

I video della prima tappa

video1Abbiamo inserito qualche clip video sulla 1.tappa. Li trovate nella sezione VIDEO ma potete visionarli anche cliccando direttamente qui

Domenica - 2.tappa

andreucci ripartenzaBuongiorno dal Multieventi di Serravalle, uno dei comuni della Repubblica di San Marino, posto "in basso" rispetto al famoso centro storico che è posto in cima alla collina. Se ieri la notizia del giorno è stato il ritiro per incidente di Paolo Andreucci, anche se doveva essere la vittoria di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai nalla prima tappa del rally CIR, oggi la notizia perlomeno della mattinata è che Paolo Andreucci e Anna Andreussi rientrano per la 2.tappa con la vettura in ordine, rimessa a nuovo dallo staff Peugeot. Oggi,per quanto riguarda il Campionato italiano Rally, si parte da zero, quindi tutti alla pari, e si lotta per il punteggio percorrendo le quattro prove speciali odierne, ieri è già dimenticato.

Diverso il discorso per il Trofeo Terra, dove nulla è deciso fino al traguardo di oggi pomeriggio, anche se Daniele Ceccoli parte con un buon vantaggio che dovrà amministrare in questa che è a tutti gli effetti, per il TRT, la seconda tappa.

Alle 7:18 Paolo Andreucci, primo a partire per tutto il giorno in quanto l'ordine di partenza del 2.giorno di gara quest'anno è identico al primo giorno, è uscito dal parco assistenza, montando quattro gomme usate che non rientreranno nel computo delle 12 gomme totali che si possono usare in questo weekend. Dopo 120 chilometri di trasferimento, anche autostradale, in direzione di Gubbio, si fermerà nella "Zona Sostituzione Pneumatici" allestita presso una stazione di servizio, dove troverà ad aspettarlo i pneumatici che assieme al team avrà deciso di usare per tutte le quattro prove speciali di oggi e, assieme ad Anna, dovrà montarle sulla sua Peugeot 208 T16 R5 e partire per la disputa della prima prova in programma, l'inedita San Bartolomeo 1 il cui svolgimento è previsto dalle 9:34.

E il parco assistenza al Multieventi ? Verrà smontato perchè per oggi non servirà più: speriamo che quando gli equipaggi vi torneranno per salire sul podio finale, il piazzale sia almeno "decoroso", a servizio di tutti gli operatori media.

Il meteo ? Bello, fino a 33 gradi di temperatura percepita, precipitazioni assenti. 

Programma di domenica - 2.tappa

programma 201607:00 Uscita dal Parco Chiuso notturno
07:03-07:18 Parco Assistenza "E" al Multieventi di Serravalle
09:34 Ps.8 "San Bartolomeo" di km 14,84
10:43 Ps.9 "Nerbisci" di km 14,39

11:18-11:43 Riordino a Gubbio p.za 40 Martiri di 25 minuti
12:10 Ps.10 "San Bartolomeo" di km 14,84
13:19 Ps.11 "Nerbisci" di km 14,39
15:45 Arrivo 2.tappa e Rally c/o Multieventi Serravalle