logo rallylink 200

I protagonisti by Massimo Bettiol

miele  gino  basso
fvilla1 fpodio miele fpodio

Nota finale: piccolo infortunio ma da pronto soccorso per Jimmy Ghione proprio a fine gara sul podio della premiazione. Una bottiglia di spumante troppa "agitata" sul podio lo colpisce al viso e si deve fare curare per la ferita: niente di grave comunque per il bravo Jimmy Ghione ormai da tempo "uomo BRC" nella pista ed ora affacciatosi anche nei rally.

Interviste di fine rally

interviste okSotto il podio abbiamo intervistato i principali protagonisti di questo Rally di Alba 2016. Potete ascoltare i loro commenti di fine rally nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Classifiche finali ufficiose

tempiClassifica generale: 
1.Miele,S. - Mometti,R. (FORD FIESTA WRC) in 1:00'34.0;
2.Gino,A. - Ravera,M.s. (FORD FIESTA WRC) a 48.8;
3.Basso,G. - Ghione,"J. (FORD FIESTA R5) a 1'11.6;
4.Villa,M. - Pons,F. (FORD FIESTA WRC) a 1'19.6;
5.Araldo,J. - Boero,L. (FORD FIESTA R5) a 2'23.3;
6.Vallivero,P. - Beltrame,L. (FORD FOCUS WRC) a 3'04.3;
7.Ronzano,L.m. - Nebiolo,G. (PEUGEOT 207 S2000) a 3'10.5;
8.Brugo,R. - Olivieri,I. (PEUGEOT 207 S2000) a 3'13.9;
9.Arione,L. - Cestari,E. (PEUGEOT 207 S2000) a 3'14.1;
10.Riccio,D. - Menchini,M. (FORD FIESTA R5) a 4'23.4

In Coppa Italia zona 1 dopo 2 gare comanda Simone Miele (18 pt) 2.Alessandro Gino e Andrea Crugnola (6 pt) 4.Luca Pedersoli e Manuel Villa (4 pt) ...
Il trofeo Romeo Deila è stato vinto da Andrea Franchini (Mitsubishi Lancer ) davanti a Michele Tassone (Lancia Delta)+41"4 e Adelchi Foppiani (Lancia Delta)+10'57"6
Il trofeo Renault R3 di zona è stato vinto da Matteo Giordano (Clio R3T) davanti a Pulvirenti e Minerdo (R3C)

Prova Speciale n.7 "Murazzano" di km. 12,61 alle ore 16:45

numeri 07Ultima prova del rally, in partenza alle 17:05

Dopo aver piovuto tanto, in questo momento ha smesso di piovere, ma continua a tuonare in diversi punti della prova.

Apparentemente, visti i distachi maturati fino ad ora, la suspance è sulla terza piazza del podio, dove Giandomenico Basso è in recupero su Alessandro Gino. Sono vetture diverse fra loro, R5 contro WRC, ma parliamo pur sempre di un campione europeo ed italiano, il cui piede può colmare la differenza tecnica fra le vetture.

Partenza della prova confermata alle 17:05. Stefano Miele ha vinto il primo passaggio, asciutto, in 8.09.5

Per l'ultima prova, il team BRC schiera alla guida Giandomenico Basso, in quanto Jimmy Ghione, che doveva guidare qui anche il secondo passaggio, aveva già dichiarato che se avesse piovuto non avrebbe guidato lui.

Prova partita, i concorrenti entrano in prova ogni due minuti (fino alla n.20). Ha ricominciato a piovere nella zona iniziale
Giandomenico Basso: 9.10.5  tempo alto rispetto a prima ma le condizioni sono decisamente peggiori
Michele Tassone: 10.46.1
Jacopo Araldo: 9.40.1
Stefano Miele: 9.16.1 (e vince virtualmente il rally)
Manuel Villa 9.48.6 e viene superato da Giandomenico Basso proprio sull'ultima prova
Gino Alessandro 8.57.9 miglior tempo di prova e conquistato il secondo gradino del podio

Alessandro Gino era l'unico fra i primi che dispone di gomme "pioggia" e si è giocato tutto proprio in queste condizioni.

Questo il podio provvisorio del 10° Rally di Alba dopo l'ultima prova speciale:

1.Simone Miele / Roberto Mometti su Ford Fiesta WRC
2.Alessandro Gino / Marco Ravera su Ford Fiesta WRC a 48"8
3.Giandomenico Basso / Jimmy Ghione su Ford Fiesta R5 1.11.6

Prova Speciale n.6 "Igliano" di km. 18,67 alle ore 15:53

numeri 06Nuovo orario di partenza della prova 16:13
Prova un po' sporca, ma asciutta, sole e 21 gradi temperatura. Sulla prova successiva, la Murazzano, sta invece piovendo.

Ora piove in diversi tratti della prova speciale n.6
L'apripista della "zero" conferma l'ok della prova, tracciato bagnato in parte.
Tutti i primi venti equipaggi intervallati da due minuti

Prova partita alle 16:13
Sulla prova si alternano zone asciutte a zone bagnate. Sulla ps.7 invece i primi 4 km sono "zuppi" dalla pioggia
Basso conclude la sua prova in 11.20.3 (cinque secondi in più del primo passaggio)
Tassone 12.45.0
Araldo 12.01.7
Testacoda per Vallivero che però riprende prontamente la sua corsa
Stefano Miele: 11.24.6
Manuel Villa: 11.40.1 
Alessandro Gino: 11.45.8

Non entra in prova Luca Cantamessa, fermo al parco dopo la rottura della turbina al termine della ps.4, che lo aveva visto terzo assoluto di prova, con la Mitsubishi Lancer Evo X

Vince la prova Giandomenico Basso su Ford Fiesta R5

Classifica generale dopo la ps.6: 1.Miele,S. - Mometti,R. (FORD FIESTA WRC) in 51'17.9; 2.Villa,M. - Pons,F. (FORD FIESTA WRC) a 47.1; 3.Gino,A. - Ravera,M.s. (FORD FIESTA WRC) a 1'07.0; 4.Basso,G. - Ghione,"J. (FORD FIESTA R5) a 1'17.2; 5.Araldo,J. - Boero,L. (FORD FIESTA R5) a 1'59.3; 6.Vallivero,P. - Beltrame,L. (FORD FOCUS WRC) a 2'30.0; 7.Arione,L. - Cestari,E. (PEUGEOT 207 S2000) a 2'49.9; 8.Brugo,R. - Olivieri,I. (PEUGEOT 207 S2000) a 3'14.9; 9.Bizzozero,D. - Tosetto,D. (PEUGEOT 208 R5) a 3'37.6; 10.Riccio,D. - Menchini,M. (FORD FIESTA R5) a 3'55.9

Recuperato qualche minuto al riordino

punto esclamativoLa gara è "arrivata" all'ingresso dell'ultimo riordino con 32 minuti di ritardo. Il riordino è stato accorciato da 20 a 8 minuti, quindi si sono recuperati 12 minuti: l'ultimo giro di prove speciali partirà con 20 minuti di ritardo che la gara si porterà fino al traguardo di Alba. Le ultime due prove speciali partiranno rispettivamente alle 16:!3 e alle 17:05. L'arrivo è previsto per le 18:05

Prova Speciale n.5 "Murazzano" di km. 12,61 alle ore 13:07

numeri 05La prova sarebbe dovuta partire alle 13:17, con il ritardo di 10 minuti accumulato ad uscita del primo riordino. Purtroppo però il nuovo incidente sulla "Roddino" fa allungare nuovamente i tempi per ricompattare il gruppo che è rimasto fermo dopo l'incidente al n.5 Pettenuzzo. L'apripista è previsto in partenza per le 13:23 e quindi la partenza del primo concorrente slitterà di diversi minuti

Prova umida per i primi due km, poi asciutta
murazzanoLo start della prova è ora previsto alle 13:39
Giandomenico Basso e Jimmy Ghione sono già allo start.

Apripista zero: prova perfetta, tutto asciutto, pubblico tanto ma ordinato

 

guida ghioneSu questa prova, nell'equipaggio BRC, guiderà Jimmy Ghione (come da foto allo start).

Prova partita con Basso, anzi Ghione, in prova.

Jimmy Ghione: è andata bene, purtroppo non conoscendo la macchina e non volendo far spaventare troppo Giandomenico, non sono andato troppo forte. Potrei fare meglio 9.18.9
Michele Tassone: 9.43.7 male questo giro, abbiamo fatto un po' di mofiche d'assetto ma abbiamo un po' di problemi davanti. Niente di grave comunque
Jacopo Araldo: tutto a posto, bene così 8.36.8
Simone Miele: 8.09.5 questa prova è veramente impegnativa
Manuel Villa: 8.11.0 la navigatrice mi ha detto "bravo" quindi bene così
Alessandro Gino: 8.22.8 abbiamo finito le gomme, abbiamo pensato che piovesse ...
Paolo Vallivero: avevamo le gomme dietro ... era dura.. calma ma andiamo avanti, ci divertiamo 8.44.6
Davide Riccio: abbiamo messo un assetto un po' morbido, vorrei fare gli auguri a Massimo Marasso ed un bocca al lupo di pronta guarigione
David Bizzozero: questa bene, abbiamo preso qualche rischio
Paolo Vagli: tutto sommato ci stiamo anche divertendo, prove molto impegnative, non si può sbagliare
Andrea Rovera: diciamo che sta andando meglio, ci stiamo conoscendo, prova molto bella, abbastanza sporca, il prossimo passaggio sarà più dura
Mattia Berberis: bene, stiamo capendo la macchina, abbiamo pneumatici usati, ci stiamo divertendo !! 
Oleksi Tamrazov fermo in prova per uscita di strada: dopo qualche minuto riescono a ripartire.
Carlo Fontanone: oggi è una classica giornata no. Ma le prove sono fantastiche e ci stiamo divertendo
Luca Arione: bene, fino a quando non ci siamo girati di quinta in mezzo ad un prato, ci siamo spaventati
Riccardo Brugo: Cominciamo a progredire in meglio, stiamo crescendo
Fredrik Fassio: non è entrata in provo
Loris Ronzano: male perchè non mi funziona più il freno a mano. Mi si è anche spenta la macchina
Luca Cantamessa sta proseguendo in prova, ma con problemi meccanici : 9.52.3 "Penso sia la turbina"

La prova è stata sospesa per l'incidente al n.104 Sucato, hanno richiesto l'intervento per un controllo medico, ma sembra tutto ok
La prova va in trasferimento.

Simone Miele (Ford Fiesta WRC) vince anche questa prova

Classifica generale dopo ps.5: 1.Miele,S. - Mometti,R. (FORD FIESTA WRC) in 39'53.3; 2.Villa,M. - Pons,F. (FORD FIESTA WRC) a 31.6; 3.Gino,A. - Ravera,M.s. (FORD FIESTA WRC) a 45.8; 4.Basso,G. - Ghione,"J. (FORD FIESTA R5) a 1'21.5; 5.Araldo,J. - Boero,L. (FORD FIESTA R5) a 1'22.2; 6.Vallivero,P. - Beltrame,L. (FORD FOCUS WRC) a 1'55.5; 7.Arione,L. - Cestari,E. (PEUGEOT 207 S2000) a 2'18.3; 8.Ronzano,L.m. - Nebiolo,G. (PEUGEOT 207 S2000) a 2'25.1; 9.Cantamessa,L. - Bollito,L. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 2'35.4; 10.Bizzozero,D. - Tosetto,D. (PEUGEOT 208 R5) a 2'38.3

Prova Speciale n.4 "Roddino" di km. 14,36 alle ore 12:17

numeri 04Prova in partenza alle ore 12:27 (10 minuti di ritardo sul teorico)

Esce la "scopa" dalla prova dove si è appena concluso il primo passaggio (12:00) e ci descrive le condizioni della prova: sta piovendo su tutto il percorso della prova, fondo stradale molto sporco in particolare il primo pezzo in discesa. Temperatura 19 gradi
La triplo zero conferma: pioggia da metà prova e fondo molto sporco
Si conferma che il tracciato è bagnato a partire dal km.8

Alle 12:23 allo stop smette di piovere ed esce il sole

Prova partita alle 12:27. Al primo passaggio ha vinto Miele in 8.57.4

Giandomenico Basso: 9.11.6 bene, è stato bravo Jimmy, sta migliorando in continuazione. Negli ultimi 4 km c'era un tratto bagnato.
Michele Tassone: 10.34.4 qui non tanto bene ci siamo girati due volte sullo sporco
Esce di strada Pettenuzzo . Equipaggio ok. Ostruisce la strada e partenze ferme dal n.10
Jacopo Araldo: 9.24.7 era viscida pensavo di aver forato
Simone Miele: 9.11.0 mi sono girato ancora, questa prova non mi va a genio. E' andata bene che non abbiamo toccato niente, era un pezzo veloce
Manuel Villa: c'era Pettenuzzo fermo, sono passato da parte, peccato perchè andavamo bene 9.18.0 
Alessandro Gino: 9.18.1 Condizioni difficili, abbiamo trovato anche Pettenuzzo che ci ha fermato un po'
Vallivero, Riccio e Bizzozero sono stati fermati dall'incidente di Pettenuzzo, ora stanno risalendo la prova lentamente, mentre le partenze sono ancora ferme
La prova è ora libera e le vetture stanno per ripartire (la vettura n.11) (12:59)

Luca Cantamessa stacca il terzo tempo assoluto in prova.

La prova speciale è vinta da Simone Miele (Ford Fiesta WRC)

Classifica generale dopo la ps.4: 1.Miele,S. - Mometti,R. (FORD FIESTA WRC) in 31'43.8; 2.Basso,G. - Ghione,"J. (FORD FIESTA R5) a 12.1; 3.Villa,M. - Pons,F. (FORD FIESTA WRC) a 30.1; 4.Gino,A. - Ravera,M.s. (FORD FIESTA WRC) a 32.5; 5.Cantamessa,L. - Bollito,L. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 52.6; 6.Araldo,J. - Boero,L. (FORD FIESTA R5) a 54.9; 7.Arione,L. - Cestari,E. (PEUGEOT 207 S2000) a 1'36.4; 8.Tamrazov,O. - Arena,N. (FORD FIESTA S2000) a 1'40.7; 9.Ronzano,L.m. - Nebiolo,G. (PEUGEOT 207 S2000) a 1'40.9; 10.Brugo,R. - Olivieri,I. (PEUGEOT 207 S2000) a 2'02.7;

Sentite al riordino dopo la ps.3

commenti megafonoMichele Tassone: bene, l'abbiamo portata fin qua. Ci stiamo prendendo la mano. Nel veloce fa un po' quello che vuole lei, nel finale però ci siamo trovati bene, i tornanti li faccio bene, speriamo di fare divertire il pubblico

Jacopo Araldo: avevo una spia della pressione olio che si accndeva e mi ha un po' condizionato. La seconda prova tutto a podto, mi hanno detto di andare avanti senza pensarci e così ho fatto

20160605 104856_HDRGiandomenico Basso: bene, siamo partiti nella prima anche un po' troppo forte. Jimmy ha letto abbastanza bene la prima, e ci siamo fidati di andare. Nella seconda prova qualche difficoltà in più: la prova era lunga, le difficoltà di leggere le note , capire dove eravamo con le note, ma ci stiamo divertendo, Jimmy è bravo.

Roberto Mometti: la ps.2 molto bene, il primo km ci siamo girati per la scelta dura di gomme, dopo Simone ha tenuto un ritmo veloce e costante. Abbiamo fatto bene, lo ringrazio.

Augustino Pettenuzzo: Bellissima, prova lunga, molto impegnativa, grazie a Dio era asciutta, tagli perfetti, strada ottima, forse un po' troppo veloce, ma ci sta. Siamo tutti vicini e ce la giochiamo prima di sera

Alessandro Gino: Stiamo prendendo confidenza con la vettura , ieri un disastro perchè abbiamo sbagliato gomme, oggi era piu giusta, prove veloci e prendere confidenza in queste condizioni non è proprio facilissmo

Fabrizia Pons: è andata bene, stiamo imparando la macchina, non è facile a questa velocità. Manuel è fantastico: credermi quando dico "cinque" e tenere giù non è facile.

jimmy  cantmessa  botta fiorini 

Riordino "allugato"

punto esclamativoPer cercare di unire il gruppo dei concorrenti "diviso" dall'interruzione della ps.2 causato dall'incidente a Marchetti, oltre che a spaziare i concorrenti sulla ps.3, si è deciso di allungare il primo riordino della giornata di 10 minuti. Questo garantirà di poter partire tutti ad un minuto per le prove successive.

Il secondo giro di prove sarà quindi composto dalla ps.4 "Roddino" in partenza alle 12:27 e la ps.5 "Murazzano" che partirà alle 13:17

Prova Speciale n.3 "Igliano" di km. 18,67 alle ore 9:20

numeri 03Seconda prova del primo giro.
Prova partita puntuale (9:19)
Le prime vetture stanno entrando a tre minuti (causa il "buco" sulla ps.1). Le vetture fino al n.30 vengono mandate a 2/3 minuti, dopo si dovrebbero "mandare" ad 1 minuto. La Direzione Gara è impegnata a gestire la lunga interruzione della ps.2, poi ripresa regolarmente e per fare questo gestirà naturalmente anche il primo riordino, previsto originariamente di 25 minuti dalle 11:50.
Miele: 11:05.2
Villa 11:14.3
Basso: 11.15.5
Pettenuzzo: 11.16.5

Per Luca Cantamessa ottavo tempo assoluto; ora è settimo assoluto dopo la ps.3

La prova speciale è vinta da Simone Miele (Ford Fiesta WRC)

La classifica dopo ps.3: 1.Miele,S. - Mometti,R. (FORD FIESTA WRC) in 22'32.8; 2.Basso,G. - Ghione,"J. (FORD FIESTA R5) a 11.5; 3.Villa,M. - Pons,F. (FORD FIESTA WRC) a 23.1; 4.Gino,A. - Ravera,M.s. (FORD FIESTA WRC) a 25.4; 5.Pettenuzzo,A. - Tirone,E. (FORD FOCUS WRC) a 26.2; 6.Araldo,J. - Boero,L. (FORD FIESTA R5) a 41.2; 7.Cantamessa,L. - Bollito,L. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 50.7; 8.Vallivero,P. - Beltrame,L. (FORD FOCUS WRC) a 57.1; 9.Ronzano,L.m. - Nebiolo,G. (PEUGEOT 207 S2000) a 1'22.1; 10.Arione,L. - Cestari,E. (PEUGEOT 207 S2000) a 1'23.9;