logo rallylink 200
The features of this report are all by Claudio Carusi

La conferenza stampa finale

conferenza finaleKris Meeke (vincitore del Rally del Portogallo): La gara mie era piaciuta molto già l'anno scorso. Abbiamo lavorato bene, e la vittoria ci da molta soddisfazione. Sapevamo che la nostra posizione di partenza sarebbe stata buona, ma vincere una gara del Mondiale non è mai facile. Anzi, oggi ho “risparmiato” alcuni punti per Seb. E' una grande soddisfazione per noi e per il team PH Sport.
Ogier “anche la mia prima vittoria qui fu ottenuta con la PH Sport”
Prima del rally ho fatto molti test, ma non è la stessa cosa di essere in gara. L'assenza dai rally forse mi ha messo più appetito, ma dobbiamo tenere a mente l'obiettivo principale, che è il rientro della Citroen nel 2017, e sono contento di fare parte di questo progetto. Le gare di quest'anno servono a tenermi in allenamento. Rispetto alla mia prima vittoria, che è forse la più difficile e quella che non sis scorda mai, in Argentina siamo stati in testa dall'inizio alla fine. Qui è forse stato più facile. Prima di questa gara c'erano sei piloti con una vittoria, ottenere la seconda è come essersi tolti la scimmia dalle spalle.

Andreas Mikkelsen (secondo classificato): Venerdì non è andata benissimo, in parte per la mia guida in parte per come sentivo l'auto. Ho parlato con l'ingegnere ed abbiamo deciso di fare delle modifiche. Sabato l'auto era esattamente come la volevo. Quando ci si trova in questa situazione, le cose vengono. Gli ultimi due giorni sono stati tra i migliori della mia carriera. Ieri ho pensato molto, pensavo che andare a prendere Sébastien non sarebbe stato facile, e che se c'era una prova dove potevo farlo era la prima. Ho provato a tirare da subito, il primo giro è andato bene e nel secondo siamo riusciti a gestire. Dopo l'errore in Messico dove abbiamo perso un po' di punti qui ci siamo ripresi bene, speriamo di continuare la tendenza in Sardegna.

Sébastien Ogier (terzo classificato): Devo fare i complimenti ad Andreas, nel contempo penso di non essere stato fortunato oggi. Speravo di riuscire a mantenere il secondo posto. Una foratura lenta nella prima speciale di stamattina ci è costata un po' di tempo, non saprei quanto, Poi sono stato sotto pressione per il resto della giornata, in quanto un'altra foratura avrebbe significato non prendere punti. Siamo alla quinta gara del campionato, ed ogni volta siamo riusciti ad aumentare il vantaggio sul secondo. Questo è il nostro obiettivo ad ogni gara, ed ora abbiamo quasi due vittorie di vantaggio. Abbiamo fatto quello che volevamo. La Sardegna non è una delle gare dove sia più duro partire per primi, spero di riuscire a fare bene.

conferenza juniorSimone Tempestini (vincitore WRC3 e Junior WRC) Per me è stata una gara davvero lunga e difficile. Le condizioni erano dure per la nostra auto. Abbiamo lavorato molto per vincere, era il nostro obiettivo fin dall'inizio. Sapevamo che sarebbe stato importante gestire l'auto. Dopo essere stati in testa, abbiamo avuto un problema che ci ha fatto retrocedere a 1'40” dal leader. Avevamo ridotto lo svantaggio a 30” stamattina, e siamo partiti sperando di recuperare secondi. Sapevo che sarebbe stata dura, ma sapevo anche che era possibile, non impossibile. Le prove portoghesi mi piacciono, ma penso che al secondo giro sia difficile in quanto bisogna stare attenti a non forare e bisogna andare piano per non rovinare l'auto. L'atmosfera qui è bellissima, sono felice di avere vinto qui. Quest'anno vogliamo vincere il titolo, non sarò facile in quanto gli avversari sono forti. Qui abbiamo iniziato bene, speriamo di proseguire in Polonia. 

Pontus Tidemand (vincitore WRC2) Abbiamo fatto dei buoni test prima della gara, il team ha lavorato duro per mettere a punto l'auto. Dopo le ricognizioni eravamo fiduciosi. Il primo giro di Venerdì ci ha messo in una buona posizione. Questa gara mi piace, è molto dura ma mi è piaciuta, avendo una buona auto ed un buon copilota. Per noi è un buon inizio per il campionato che è il nostro obiettivo stagionale. Abbiamo tenuto un buon equilibrio tra la velocità ed il bisogno di arrivare in fondo, più o meno la gara perfetta. Ci eravamo allenati a cambiare gomme, e sapevo quale era il mio vantaggio, quindi anche dopo la foratura di ieri abbiamo fatto un buon lavoro.

Interviste di fine gara

simone giovanniSimone Tempestini: E' stata una gara lunga, moto difficile. Abbiamo avuto un po' di piccoli problemi, però siamo sempre riusciti a risolverli senza perdere troppo tempo. Ieri eravamo dietro di 1'40”, poi abbiamo recuperato fino ad arrivare a 30”, oggi siamo riusciti a riprendere tutto. Siamo molto felici per il ritmo che abbiano tenuto, le note erano perfette per cui mi sono sentito in totale sicurezza, sento di essermi meritato il risultato per come sono andato in prova; sono felice.
Giovanni Bernacchini: è stata una bella vittoria in un weekend molto difficile dove abbiamo avuto i nostri problemi, finendo ad un certo punto addirittura terzi a quasi due minuti; ma non abbiamo mai mollato, ci credevamo perché sapevamo che se tutto andava bene potevamo farcela e siamo riusciti a fare un buon lavoro. E’ chiaro che abbiamo anche approfittato dei problemi oggi di Koci, che nei giorni precedenti non aveva avuto alcun problema, ma abbiamo fatto dei buoni tempi anche su Fafe. La macchina verso la fine faceva dei rumori strani e siamo rimasti in tensione fino all’ultimo. Sono contento per Simone, per lui è un’ottima vittoria e anche per me, che dopo 11 anni ritorno alla vittoria nella Junior: l’ultima era stata in Corsica con Baldacci; inoltre due anni fa avevo vinto con Nasser qui in Portogallo il wrc2. Anche mio padre ha vinto il Portogallo ben 42 anni orsono, ma lui ha vinto l’assoluta. Comunque mi fa sempre piacere portare il nome nell’albo d’oro, anche se nello Junior.. però Simone è giovane e chissà che non riesca ad eguagliare mio padre con una vittoria assoluta… vedremo in futuro !!

andolfi manulFabio Andolfi: Da una parte siamo contenti. Purtroppo ho commesso un piccolo errore sull'ultima prova, sono uscito largo da una curva rompendo il radiatore; per fortuna, insieme al mio navigatore e con i consigli dei miei meccanici, di Luca Murdolo e Giorgio Marazzato e del Team Manager Claudio Bortoletto siamo riusciti ad arrivare al parco assistenza. Siamo felici. Fino a prima dell'ultima prova non abbiamo mai rischiato niente, invece nel parziale conclusivo per evitare una pietra in una curva ho preso un piccolo alberello che mi ha causato la rottura del radiatore.
Manuel Fenoli: siamo contentissimi, a mio avviso abbiamo fatto una grande gara; non possiamo metterci a confronto con le più potenti DS3 e con piloti che vanno forte già di suo. Tutto bene, siamo molto soddisfatti. Un grazie a Pirelli, all’Aci Team Italia e alla Romeo Ferraris… e a Fabio che come sempre è andato fortissimo.

damiano paoloDamiano De Tommaso: Innanzitutto questa gara è stata davvero una bella esperienza. Ringrazio la squadra che è stata impeccabile come sempre; da quando corro con la Romeo Ferraris non ho mai avuto un problema alla macchina. Ringrazio tutto lo staff Pirelli per le informazioni che ci hanno dato e le gomme molto performanti. Mi sono trovato bene fin dalla prima prova. Per il mio navigatore questa era la prima esperienza nel mondiale, penso che anche per lui sia stato molto bello. Logicamente in questa gara abbiamo sofferto un po' e ne siamo consapevoli. Magari non abbiamo tenuto il passo dei primi però abbiamo capito qual'è la rotta da seguire, speriamo dalla prossima gara di andare nella direzione giusta. Oggi ho voluto rimanere lontano dai casini in quanto la posizione non sarebbe cambiata, sono contento così.
Paolo Rocca: un’esperienza in crescendo: ero di fianco a Damiano per la prima volta dopo tanto tempo e si è dovuto riscostruire il feeling e adattare anche le note al suo stile. Farlo in una gara del mondiale non è facile ma siamo arrivati ad un buon livello. Un ricordo del Portogallo ? Venire via adesso da Fafe, tra due ali di folla, scortati dalla Polizia. Altrimenti saremo ancora là.

enrico maurizioEnrico Brazzoli: Per noi finire senza ricorrere al Rally 2 era importante: era la nostra prima gara su terra con una 2RM, io poi sulla terra non sono velocissimo, ho tanto da imparare. Devo dire che è stata una bellissima esperienza, macchina perfetta, team fantastico, siamo riusciti a vedere l'arrivo. A livello di tempi qualcosa abbiamo fatto, stiamo imparando, è assolutamente propedeutico per il prossimo impegno in Sardegna.
Maurizio Barone: è stato veramente difficile arrivare fino a qua: strade impraticabili, nebbia che non ci faceva vedere ad un palmo dal naso, buche, pietre, è stato difficilissimo. Un grazie alla Vieffecorse che ci ha messo a disposizione una vettura perfetta: noi al parco gliela portavamo messa male e loro ce la ridavano sempre perfettamente a posto. Complimenti ad Enrico e a tutti quanti, a Voi per il servizio che fate: altri 380 chilometri di esperienza sulle spalle.
Un ricordo che mi porterò dentro di questo Portogallo ? Fafe, è l’esperienza più bella e auguro a tutti, piloti e navigatori, di farla almeno una volta nella vita: si sente il tifo da dentro !!

andrea micheleAndrea Crugnola: Purtroppo anche oggi abbiamo avuto problemi; tra il Controllo Orario e la partenza della penultima prova la gara ha avuto 40' di ritardo. Non so come ma una gomma si è afflosciata. Non potendola cambiare in quel punto, e dopo essere arrivati a 6” dall'avversario davanti avendogli recuperato quasi 2', siamo partiti e ci siamo fermati per cambiare la gomma dopo tre curve. Non ci sono parole per descrivere un weekend così, forse il più brutto da quando corro. Adesso dovremo resettare un po' tutto, soprattutto il cervello. Andremo in Polonia dove bisognerà per forza fare bene.
Michele Ferrara: io credo di non aver mai patito tutte queste pene all’interno di un solo rally: spero solo di averle pagate tutte qui, così le prossime gare non potranno che andare meglio

Classifiche finali ufficiose

tempiClassifica generale: 1.Kris Meeke / Paul Nagle (Citroen DS3 WRC) in 3h59'01"0
2.Andreas Mikkelsen / Anders Jaeger (Volkswagen Polo R WRC) a 29"7
3.Sebastien Ogier / Julien Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) a 34"5
4.Dani Sordo / Marc Marti (Hyundai i20 WRC) a 1'37"1
5.Eric Camilli / Benjamin Veillas (Ford Fiesta RS WRC) a 4'01"6
6.Jari-Matti Latvala / Mikka Anttila (Volkswagen Polo R WRC) a 4’06"9
7.Mads Ostberg / Ola Floene (Ford Fiesta RS WRC) a 6'53"6
8.Martin Prokop / Jan Tomanek (Ford Fiesta RS WRC) a 10'24"1
9.Pontus Tidemand / Jonas Andersson (Skoda Fabia R5) a 11'45"2
10.Nicolas Fuchs / Fernando Mussano (Skoda Fabia R5) a 13'14"0 

Classifica WRC2: 1.Tidemand / Andersson (Skoda Fabia R5) 2.Fuchs(Skoda Fabia R5)+1'28"8 3.Aasen(Ford Fiesta R5)+3'19"7 4.Pedder(Skoda Fabia R5)+3'19"9 5.Campos(Skoda Fabia R5)+4'06"8

Classifica WRC3: 1.Simone Tempestini / Giovanni Bernacchini (Citroen DS3) 2.Koci(Citroen DS3)+36.3 3.Folb(Citroen DS3)+46.5 4.Fabio Andolfi / Manuel Fenoli (Peugeot 208 R2)+2'58"3 6.Damiano De Tommaso / Paolo Rocca (Peugeot 208 R2b)+11.27.1 11.Enrico Brazzoli / Maurizio Barone (Peugeot 208 R2b)+32.31.8 14.Andrea Crugnola / Michele Ferrara (Citroen DS3)+55.32.2

Classifica Junior WRC:  1.Tempestini / Giovanni Bernacchini (Citroen DS3) 2.Koci(Citroen DS3)+36.3 3.Folb(Citroen DS3)+46.5

Classifica Drive Dmack Cup: 1.Osian Pryce / Dale Furniss  2.Max Vatanen+1'45"1 3.Nicolas Ciamin+16.00.5

La classifica del WRC conduttori dopo 5 prove vede:
1.Ogier-114 punti 2.Mikkelsen-67 punti 3.Ostberg-58 punti 4.Paddon-57 5.Sordo-56

Prova Speciale n.19 "Fafe - Powerstage" di 11,19 km alle ore 12:08

numeri 19Ultima prova speciale del Rally del Portogallo e validità da "Powerstage", cioè la prova che assegna punti mondiali con un bonus di 3-2-1 punti ai tre migliori tempi sulla speciale.

Gli equipaggi sono attualmente al riordino di Fafe, dove stanno venendo riordinati per affrontare la prova speciale. Prova che verrà trasmessa in diretta televisiva per gli abbonati a Mediaset Premium e in diretta streaming per gli abbonati al servizio WRC+ .

L'ordine di partenza, deciso dal promoter per esigenze televisive, vede gli equipaggi intervallati da tre minuti l'uno dall'altro (fino a Tidemand); la sequenza di entrata in prova, per i primi equipaggi, sarà la seguente:

Neuville, H.Solberg, Al Qassimi, Al-Rajhi, Prokop, Ostberg, Latvala, Camilli, Sordo, Ogier, Mikkelsen, Meeke, Lefebvre, Tidemand e quindi a seguire verrà ripreso l'ordine di partenza della giornata con i concorrenti intervallati da due minuti l'uno dall'altro.

Prova partita con Neuville in prova

Thierry Neuville (Hyundai): 6.49.0 Le condizioni erano migliori. C'erano molte pietre tirate fuori dalle 2RM. Ho provato a spingere, ma temo non sarà abbastanza. Ieri siamo rimasti senza benzina. Mi spiace per la squadra, ma tutti possono sbagliare.
Henning Solberg (Ford): 7.05.4 Tutto bene. Siamo all'arrivo, sono felice. C'era molto brecciolino sulla prova, scivolava molto, tanti traversi
Khalid Al Qassimi (Citroen): 7.14.0 L'inizio della prova era molto sporco, ma divertente
Yazeed Al Rajhi (Ford): 7.20.7 Per la mia prima volta al volante di una WRC siamo al traguardo, ed abbiamo fatto esperienza. Non è stato facile, ma ci siamo divertiti. Vedremo cosa riusciremo a fare alla prossima gara in Sardegna
Martin Prokop (Ford): 7.03.8 La powerstage ed il weekend sono andati bene. Difficile trovare il ritmo non correndo più di continuo. A volte ho fatto buone prove, altre volte meno. Devo lavorare per migliorare prima della Sardegna
Mads Ostberg (Ford): 6.50.0 Un weekend difficile da riassumere. Ultima prova buona, l'auto è andata bene ed abbiamo potuto tirare. Avere un auto così mi permette di trovare il mio passo ed il mio limite
Jari-Matti Latvala (VW): 6.45.5 Ho spinto molto. Non posso fare meglio di così, se qualcuno degli altri riesce a fare meglio si merita i punti. Ho fatto un paio di piccoli errori
Eric Camilli (Ford): 7.12.1 (nonostante un testacoda rimane davanti a Latvala per 5"3) Non funzionava il freno a mano. Sono arrivato troppo forte in una curva ed ho preferito girarmi.
Dani Sordo (Hyundai): 6.48.6 Il primo giorno è stato davvero molto difficile. Un risultato positivo e punti importanti per il campionato
Sebastien Ogier (VW): 6.44.3 abbiamo avuto ancora qualche problema prima dell'ultima prova, sono contento di essere qui (foratura lenta per lui)
Andreas Mikkelsen (VW): 6.46.3 C'erano delle grandi rotaie. Sono molto contento delle nostre prestazioni, bello vincere una lotta con Sebastien. Ringrazio il mio ingegnere ed il mio copilota che hanno fatto un ottimo lavoro
Kris Meeke (Citroen): 6.50.1 (vince il Rally del Portogallo 2016) Un weekend quasi perfetto. Devo ringraziare il team ed il mio ingegnere. Quest'anno è una stagione strana. Qui avevamo una buona posizione sulla strada, non avrei potuto fare di più.

Sebastien Ogier su Volkswagen Polo R vince la prova speciale Power Stage (3 punti), davanti a Jari-Matti Latvala su Volkswagen Polo R (2 punti) e Andreas Mikkelsen su Volkswagen Polo R (1 punto)

Classifica generale dopo l'ultima prova speciale: 1.Meeke(Citroen) 2.Mikkelsen(VW)+29.7 3.Ogier(VW)+34.5 4.Sordo(Hyundai)+1.37.1 5.Camilli(Ford)+4.01.6 6.Latvala(VW)+4.06.9 7.Ostberg(Ford)+6.53.6 8.Prokop(Ford)+10.24.1 9.Tidemand(Skoda)+11.45.2 10.Fuchs(Skoda)+13.14.0

Pontus Tidemand (Skoda): (vince il WRC2) Siamo andati bene fin dal venerdì, il team ha fatto un lavoro fantastico. Essere qui è bellissimo.

Martin Koci (Citroen DS3 R3T): 7:47.7
Simone Tempestini (Citroen DS3 R3T): 7:58.6 è un tempo che gli permettere di vincere il WRC3 e lo JUNIOR WRC
Fabio Andolfi (Peugeot 208 R2b): 7:52.0 chiude quarto di WRC3 e primo della classe RC4 
Bernardo Sousa leader del Drive Dmack Fiesta Trophy fino all'ultima prova, capotta sulla Powerstage e consegna la vittoria a Osian Pryce
Damiano De Tommaso (Peugeot 208 R2b) in 8.01.2 conclude il suo rally accumulando ulteriore esperienza
Enrico Brazzoli (Peugeot 208 2rb) conclude positivamente la sua avventura in 8.46.4
Andrea Crugnola conclude il suo weekend "da incubo" chiudendo la prova in 7.59.5

Prova Speciale n.18 "Vieria do Minho" di 22,47 km alle ore 10:04

numeri 18Secondo ed ultimo passaggio sulla Viera do Minho.

Partita la prova con Lefebvre sul tracciato
E' uscito il sole, la prova è asciutta

 

Stephane Lefebvre (Citroen): 14.39.3 Prova ok, non ho preso rischi. Il fondo si è asciugato, molto più grip.
Thierry Neuville (Hyundai): 14.35.1 Sono contento, grip migliore rispetto a stamattina
Henning Solberg (Ford): 15.04.2 Tutto bene, vado a tutta!
Khalid Al Qassimi (Citroen): 15.30.9 Molto meglio di stamattina, ci sono alcune rotaie ma non male
Valery Gorban (Mini): ritirato nella prova precedente a causa della rottura di una sospensione
Yazeed Al Rahji (Ford): 15.19.3 Una buona prova, ora il fondo è asciutto. Non abbiamo cambiato assetto, proveremo a cambiare qualcosa per la prossima prova e ad andare tranquilli
Martin Prokop (Ford): 15.11.6 Siamo rimasti senza interfono, non è stato facile. Il mio copilota mi dava le note a gesti. Ora proveremo a riparare
Mads Ostberg (Ford): 14.33.4 Una buona prova. Aderenza buona, possiamo divertirci. Funziona tutto, posso tornare a spingere ed a lottare, spero di continuare così
Jari-Matti Latvala (VW): 14.26.7 Prova molto più bella del primo giro. Ho indurito l'assetto, e c'era più grip ma anche più pietre
Eric Camilli (Ford): 14.41.1 Adesso il freno a mano funziona. Una prova dura, ci sono molte pietre, ho cercato di evitarle. Sono lontano da Latvala, ma non si sa mai...
Dani Sordo (Hyundai): 14.31.3 Tutto bene, bella prova, mi sono divertito, ho spinto parecchio, bello guidare qui. Ci sono delle pietre, è dura per le gomme
Andreas Mikkelsen (VW): 14.25.8 Pensavo di avere forato all'inizio, me la sono presa comoda in alcune curve perché pensavo che la macchina non girasse. Quando ho visto che era tutto a posto ho ricominciato a tirare. Non sono andato a tutta, ma sono comunque soddisfatto
Sebastien Ogier (VW): 14.24.5 Tutto bene. Nel primo tratto c'erano molte pietre, sono stato attento. Peccato per stamattina, questo è il Rally, ora dobbiamo arrivare al traguardo.
Kris Meeke (Citroen): 14.27.8 Molto più grip del primo giro, stanno uscendo molte pietre, ho dovuto evitarne alcune. Non mi preoccupo dei tempi, penso solo a salvaguardare l'auto

Sebastien Ogier su Volkswagen Polo R WRC vince la prova

Classifica dopo la ps.18: 1.Meeke(Citroen) 2.Mikkelsen(VW)+33.5 3.Ogier(VW)+40.3 4.Sordo(Hyundai)+1.38.6 5.Camilli(Ford)+3.39.6 6.Latvala(VW)+4.11.5 7.Ostberg(Ford)+6.53.7 8.Prokop(Ford)+10.10.4 9.Tidemand(Skoda)+11.29.3 10.Fuchs(Skoda)+12.47.6

Si sta allungando la gara per quanto riguarda le posizioni ditro i WRC2 in quanto ora partono tutti a due minuti

Martin Koci (Citroen DS3 WRC): 16.54.2 L'olio esce dall'ammortizzatore, sto guidando cauto sui dossi, non so come sia successo
Simone Tempestini (Citroen DS3 WRC) 16.17.0 (ad una prova dal termine Simone porta il suo vantaggio in WRC e Junior WRC a 47"2 su Koci e 1.05.2 su Folb) Sono contento. L'unica cosa che voglio è finire l'ultima prova senza problemi, allora si che sarò felice.
Fabio Andolfi (Peugeot 208 r2b): 16:10.7 e vince la prova fra i WRC3 !! "Sono molto contento, in questa prova abbiamo fatto un bel tempo"
Damiano De Tommaso (Peugeot 208 r2b): 16:40.0 (arriva senza paraurti anteriore) "Una prova difficile, una gara difficile. Voglio solo arrivare al traguardo"
Enrico Brazzoli (Peugeot 208 r2b) chiude in 18.00.4
Andrea Crugnola (Citroen DS3 R3T) è attardato nell'uscita dalla prova: 22.52.1

Prova Speciale n.17 "Fafe" di 11,19 km alle ore 9:08

numeri 17Questa è LA prova di FAFE. Come presentazione è sufficiente: se non vai a Fafe non sei andato al Rally del Portogallo, dicono qui fin da mercoledì. Diretta streaming su WRC + mentre su Mediaset Premium verrà trasmessa solamente al secondo passaggio, quando si fregierà del titolo di Powerstage.

 Prova partita con Stephane Lefebvre sul tracciato

Stephane Lefebvre (Citroen): 6.54.2 Difficile essere primo sulla strada. Questa prova è andata meglio della precedente, mi sono divertito molto
Thierry Neuville (Hyundai): 6.53.0 Tutto bene. Ho fatto fatica con il posteriore dell'auto in questa prova, guidando molto di traverso. Atterraggio un po' duro sul dosso finale
Henning Solberg (Ford): 7.13.0 Tutto bene. Molto pubblico, sarà una grande giornata!
Khalid Al Qassimi (Citreoen): 7.16.9 La prima prova stamattina non è andata bene, non avevo fiducia. Questa è molto meglio, anche se è ancora bagnata/umida.
Valery Gorban (Mini): 7:50.4 (ha rotto la sospensione ant. dx all'atterraggio di un salto) A metà prova abbiamo tagliato una curva e rotto una ruota, sull'ultimo salto siamo usciti, vediamo se riusciamo a riparare 
Yazeed Al Rahji (Ford): 7.28.1 Abbiamo guidato bene, senza fare errori
Martin Prokop (Ford): 7.10.4 Questa prova è sempre bella, tanto pubblico. Oggi passiamo molto tempo ad aspettare, è difficile poi concentrarsi.
Mads Ostberg (Ford): 6.56.3 pensavo di essere un po' attento sul dosso, la prossima volta voglio andare più veloce
Jari-Matti Latvala (VW): 6.53.7 Penso di essere andato un po' troppo di traverso in un paio di punti, potrei essere più pulito al prossimo passaggio
Eric Camilli (Ford): 6.59.3 Ho provato a spingere, ma ho un problema con il freno a mano che non funziona bene
Dani Sordo (Hyundai): 6.55.9 Non abbiamo preso rischi, ci siamo goduti la prova
Andreas Mikkelsen (VW): 6.49.2 Dobbiamo fare il nostro lavoro. una buona prova, non tanto quanto quella precedente. Il salto era un po' diverso quest'anno, comunque una buona speciale, siamo soddisfatti
Sebastien Ogier (VW): 6.51.6 Ho un problema, non posso andare a tutta perché non posso permettermi di forare. Ho cercato di guidare pulito e penso di avere fatto una buona speciale
Kris Meeke (Citroen): 6.52.2 Sono felicissimo. Prova bellissima, fondo più uniforme rispetto alla prima speciale, si può guidare meglio. non devo spingere sulla power stage per i punti, voglio solo la vittoria

Andreas Mikkelsen su Volkswagen Polo R WRC ha vinto la prova

Classifica generale dopo la ps.17: 1.Meeke(Citroen) 2.Mikkelsen(VW)+35.5 3.Ogier(VW)+43.6 4.Sordo(Hyundai)+1.35.1 5.Camilli(Ford)+3.26.3 6.Latvala(VW)+4.12.6 7.Ostberg(Ford)+6.48.1 8.Prokop(Ford)+9.26.6 9.Tidemand(Skoda)+10.55.0 10.Fuchs(Skoda)+11.56.6

Martin Koci (Citroen DS3 R3T): 8.08.0
Simone Tempestini (Citroen DS3 R3T): 7.44.7 Simone passa in testa al WRC3 e allo Junior WRC con 10"0 di vantaggio su Koci
Fabio Andolfi (Peugeot 208 R2b): 7.55.2 (!!) terzo tempo fra i WRC3
Damiano De Tommaso (Peugeot 208 R2b) 8.13.8
Enrico Brazzoli:(Peugeot 208 R2b)  8.54.6
Andrea Crugnola (Citroen DS3 R3T): 8:07.3 settimo tempo fra i WRC3

Prova Speciale n.16 "Vieria do Minho" di 22,47 km alle ore 7:04

numeri 16Sveglia di buon'ora stamane, con Stephane Levebvre, il primo a partire oggi, che lascia il parco di Matosinhos alle 5:15 diretto per l'unico giro di prove speciali: vi farà ritorno a fine rally per il parco finale prima dell'arrivo.

Prova special in partenza alle 7:04 ora portoghese, le 8:04 in Italia. Neuville sarà alla partenza, dopo la disavventura di ieri

Gli italiani, risptto al teorico di partenza della prova, partiranno dopo:
Simone Tempestini dopo 46 minuti
Fabio Andolfi dopo 48 minuti
Damiano De Tommaso dopo 57 minuti
Enrico Brazzoli dopo 1 ora e 4 minuti
Greensmith / Gelsomino dopo 1 ora e 6 minuti
Andrea Crugnola dopo 1 ora e 13 minuti

Prova partita con Stephane Lefebvre sul tracciato, seguito da Neuville, Solberg, Al Qassimi, Gorban, Al Rajhi, Prokop, Ostberg, Latvala, Camilli, Sordo, Mikkelsen, Ogier e Kris Meeke, intervallati da due minuti, quindi tutti gli altri ad un minuto l'uno dall'altro.

Dopo la notte con forte pioggia, stamane tutto sereno, temperatura ad inizio prova 7 gradi. COndizioni del terreno buone ma con alcuni tratti molti scivolosi.

Non esiste una classifica ufficiale a riguardo, ma ricordiamo che fra le vetture RC4 (le r2) in testa dopo tre giorni di gara c'è Fabio Andolfi (Peugeot 208) con 2'13"9 su Bernardo Sousa (Fiesta 1000) e 3'07"4 su Osian Pryce (Fiesta 1000), quindi Max Vatanen e Damiano De Tommaso. Enrico Brazzoli è ottavo.

Stephane Lefebvre (Citroen): 15:00.4 Il mio feeling con l'auto non era buono, devo controllare le ruote anteriori
Thierry Neuville (Hyundai): 14.53.9 Tutto bene. Cerchiamo di arrivare al traguardo, guardo alla Sardegna sperando di fare una gara migliore
Henning Solberg (Ford): 15.34.7 Tutto bene, faccio del mio meglio, prova scivolosa ma si sta asciugando
Khalid Al Qassimi (Citroen): 15.54.3 Ogni curva è molto scivolosa, sono sempre di traverso e non riesco a spingere.
Valery Gorban (Mini): 15:58.8 Abbiamo qualche problema, la prova è scivolosa, con il sole basso negli occhi non si vede bene la strada... e poi è difficile svegliarsi così presto. Ieri i nostri meccanici hanno fatto un ottimo lavoro per sitemare l'auto, oggi possiamo spingere
Yazeed Al Rajhi (Ford): 15.38.6 Prova difficile, non vogliamo prendere rischi; ci stiamo divertendo molto e facendo esperienza
Martin Prokop (Ford): 15.36.1 Le condizioni erano estremamente mutevoli. Difficile trovare il ritmo.
Mads Ostberg (Ford): 14.50.7 Una bella prova, scivolosa a tratti ma divertente
Jari-Matti Latvala (Volkswagen): 14.42.8 La prova è bella. Forse sono stato troppo aggressivo, il posteriore dell'auto scivolava molto
Eric Camilli (Ford): 14.54.5 Ho guidato male. E' la prima volta in vita mia che guido sul fango, e su queste prove. Cercheremo di tenere un buon ritmo e di tenere Latvala dietro.
Dani Sordo (Hyundai): 14.50.9 Non ho preso rischi, ho solo guidato. Le VW davanti vanno velocissime, non vogliamo fare errori.
Andreas Mikkelsen (Volkswagen): 14.29.6 Ho provato a guidare come ieri. Il grip era buono in parecchi punti. Sono soddisfatto della prova, avrei voluto essere più aggressivo nel tratto centrale
Sebastien Ogier: (Volkswagen): 14.38.4 Ha forato l'anteriore destra. 
Kris Meeke (Citroen): 14:39.5 Prova molto insidiosa. C'erano alcuni pezzi di fango molto scivolosi. Ho guidato con prudenza, sono abbastanza soddisfatto del mio tempo ma Andreas è andato fortissimo

Andreas Mikkelsen su Volkswagen Polo R WRC vince la prova

Classifica generale dopo la ps.16: 1.Meeke(Citroen) 2.Mikkelsen(VW)+38.5 3.Ogier(VW)+44.2 4.Sordo(Hyundai)+1.31.4 5.Camilli(Fiord)+3.19.2 6.Latvala(VW)+4.11.1 7.Ostberg(Ford)+6.44.0 8.Prokop(Ford)+9.08.4 9.Tidemand(Skoda)+10.38.6 10.Fuchs(Skoda)+11.28.2

Martin Koci: 16.30.6 Abbiamo rotto la sospensione anteriore sinistra, cercheremo di ripararla e mantenere il comando
Simone Tempestini: 16.13.1 (ora è a 13"3 da Koci in WRC3 e Junior WRC) Buona prova, abbiamo fatto meglio del nostro rivale, proveremo a spingere nele tre speciali rimanenti
Terry Folb: 16.34.4 dobbiamo andare piano e cauti, chiudere sul podio per noi sarebbe buono
Fabio Andolfi: 16:27.8 Prova bellissima, per noi è stata una buona speciale
Damiano De Tommaso: 16.59.7 Una prova difficile, non c'è molto grip
Enrico Brazzoli: 18:45.9 Molto difficile e scivolosa. Oggi per noi è importante arrivare al traguardo
Greensmith / Alex Gelsomino: 16.50.2 Stava andando tutto bene, purtroppo ad un certo punto si è rotto un semiasse, il secondo in due giorni. [Dopo questa prova si sono dovuti purtroppo ritirare]

A fine prova sta iniziando a piovere
Andrea Crugnola chiude la prova in 17.03.9 nono tempo fra le vetture di WRC3

Il programma dell'ultimo giorno di gara (domenica)

programma 20165:15 - 5:34 Parco Assistenza "G"
7:04 ps.16 "Vieira do Minho" di 22,47 km
8:15 - 8:45 Riordino a Fafe
9:08 ps.17 "Fafe" di 11,19 km
10:04 ps.18 "Vieira do Minho" di 22,47 km
11:15 - 11:45 Riordino a Fafe
12:08 ps.19 "Fafe Power Stage" di 11,19 km
13:40 - 13:54 parco assistenza
14:10 Arrivo a Matosinhos - Porto

Sentite all'ultima Technical Zone


simone 8Simone Tempestini:
Avrei voluto essere più vicino, ma visto come si erano messe le cose dopo i problemi di stamane 30 secondi di distacco sono abbastanza buoni. Domani ci sono altri 60 km, sarà difficile ma vedremo dopo la prima speciale e poi adegueremo il ritmo. Essere a 30 secondi dopo i problemi che abbiamo avuto ci fa un po’ di piacere anche se eravamo qui per essere primi.

fabio 8Fabio Andolfi: bene, mi dispiace solo per la seconda prova del secondo giro, dove ho dormito un po’ troppo, non volevo sbagliare ma siamo andati piano. Devo ringraziare Terenzio Testoni e tutta la Pirelli per la perfetta gestione delle gomme ed i consigli sulle pressioni per evitare forature.

damiano 8_okDamiano De Tommaso: oggi pomeriggio è stato difficilissimo, come sempre. Sulla prima del giro abbiamo trovato abbastanza nebbia nel tratto centrale ed è stato difficile, ma nella seconda dopo poco più di un chilometro dalla nebbia non vedevo nemmeno più il cofano, proseguendo mi si è appannato il vetro e pioveva ma non vedevo nemmeno il tergicristallo: sono andato davvero piano per evitare di uscire di strada. E’ veramente una gara molto difficile e per essere qui questa sera sono abbastanza contento. Continuiamo così, evitando di prendere rischi inutili.

brazzoli 8Enrico Brazzoli: tappa durissima, siamo contenti di essere qua questa sera. Il secondo passaggio sulle prime due prove era totalmente immerso nella nebbia, soprattutto in quella da 26 km, dall’inizio alla fine. Siamo soddisfatti di essere qui perché l’obiettivo era questo, prendendoci la mano facendo più chilometri possibile. La macchina è perfetta, siamo noi che dobbiamo imparare.

Classifiche dopo il terzo giorno di gara

tempiClassifca generale: 1.Kris Meeke (Citroen DS3 WRC) in 3h 16’11”4
2.Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) a 45”3
3.Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R WRC) a 48”4
4.Dani Sordo (Hyundai i20 WRC) a 1’20”0
5.Eric Camilli (Ford Fiesta RS WRC) a 3’04”2
6.Jari-Matti Latvala (Volkswagen Polo R WRC) a 4’07”8
7.Mads Ostberg (Ford Fiesta RS WRC) a 6’32”8
8.Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) a 8’11”8
9.Pontus Tidemand (Skoda Fabia R5) a 9’54”2
10.Nicolas Fuchs (Skoda Fabia R5) a 10’26”2 

Classifica WRC2: 1.Tidemand(Skoda Fabia R5) 2.Fuchs(Skoda Fabia R5)+32"0 3.Aasen(Ford Fiesta R5)+2'56"8

Classifica WRC3: 1.Koci(Citroen DS 3) 2.Tempestini(DS3)+30"8 3.Folb(DS3)+57.6 4.Fabio Andolfi(Peugeot 208 R2)+3'16"8 6.Damiano De Tommaso (Peugeot 208 R2)+10'16"6 11.Enrico Brazzoli (Peugeot 208 r2) a 26.48.7 15.Andrea Crugnola (Ds3) a 48.13.6

Classifica Junior WRC:  1.Koci(Citroen DS 3) 2.Tempestini(DS3)+30"8 3.Folb(DS3)+57.6 10.Crugnola a 48.13.6

Classifica Drive Dmack Cup: 1.Bernardo Sousa 2.Osian Pryce+53"5 3.Max Vatanen+2'46"1 6.Greensmith / Gelsomino +32.27.5