logo rallylink 200

Interviste di fine rally 

interviste okAll'entrata dei riordino finale di Bedonia, abbiamo sentito i principali protagonisti di questo suggestivo e difficile Rally del Taro. Potete ascoltare i loro commenti nella sezione AUDIO oppure cliccando direttamente qui

Prova Speciale n.10 "Tornolo" di km. 4,43 alle ore 16:35

numeri 10Ultima prova speciale del rally del Taro e decisiva per la vittoria assoluta, con soli 0"9 fra Rossetti e Alessandro Re.
La prova Speciale n.9 (quella precedente) va in trasferimento per le restanti vetture


Lo start della prova subirà un ritardo in quanto la partenza di Luca Rossetti è ora previsto alle 16:54, quindi con 19 minuti di ritardo sull'orario teorico.
Partenza prova confermata alle 16:54

Prova partita, Luca Rossetti in prova alle 16:54
Conclude la prova Rossetti, così come Manuel Sossella e Alessandro Re. Restiamo in attesa dei tempi di prova, decisivi per il podio.

Luca Rossetti: 2.55.5
Manuel Sossella 3.00.1
Alessandro Re 2.54.9

Ha vinto Rox per tre decimi

Luca Rossetti e Eleonora Mori vincono il Rally del Taro su Skoda Fabia R5
Alessandro Re e Giacomo Ciucci su Citroen DS3 WRC giugnono secondi a 0"3
Manuel Sossella e Gabriele Falzone su Hyundai i 20 WRC chiudono terzi a 32"2

Al quarto posto Rudy Michelini e Michele Perna su Citroen DS3 R5 a 1'28"3
al quinto posto Roberto Cresci e Fabio Ciabatti su Ford Fiessta WRC a 2'33"9
al sesto posto Elwis Chentre e Fulvio Florean su Mini John Cooper Works WRC a 2'38"0
al settimo posto Beppe Freguglia e Marco Vozzo su Ford Fiesta WRC a 4'26"2
all'ottavo posto Andrea Dal Ponte e Milena Danese su Ford Fiesta WRC a 5'30"3
al nono posto Luca Ambrosoli e Corrado Viviani su Ford Fiesta R5 a 6'41"0
al decimo posto Fabio Federici e Mattia Bardini su Peugeot 306 Maxi 

Prova Speciale n.9 "Folta" di km. 23,98 alle ore 15:46

numeri 09Ultimo passaggio sulla lunga "Folta".
Alle 14:40 il tempo è in miglioramento su tutta la prova ed il fondo va asciugandosi
Alle 15:30 cielo coperto ma prova asciutta
La vettura apripista da l'ok alla disputa della prova, che conferma "asciutta"
Luca Rossetti entrato in prova alle 15:46

Luca Rossetti 14.29.4
Manuel Sossella 14.29.7
Alessandro Re 14.25.4
Rudy Michelini 14.45.4
Elwis Chentre 14.42.3
Roberto Cresci 14.46.9
Ad una prova dal termine Luca Rossetti e Alessandro Re sono separati da 9 decimi. Sossella terzo a 27"6; quarto Michelini a 1'28"9; quinto Cresci a 2'29"5; sesto Chentre a 2'35"7
Esce di strada il n.44 Loris Ghelfi
Fermo in prova il n.49 Luca Bertani per problemi al motore
Partenze sospese: per precauzione si preferisce portare Ghelfi in ospedale per un controllo. E' solo per un controllo.

Classifiche dopo la prova speciale n.8

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Alex Re+4.9 3.Sossella+27.3 4.Michelini 5.Cresci 6.Chentre 7.Freguglia 8.Dal Ponte 9.Gatti 10.Ambrosoli
Classifica IRC assoluta:  1.Rossetti 2.Alex Re+4.9 3.Sossella+27.3 4.Michelini 5.Cresci 6.Chentre 7.Freguglia 8.Dal Ponte 9.Gatti 10.Ambrosoli

Classifica IRC R5/Super 2000: 1.Rossetti 2.Michelini 3.Freguglia 4.Gatti 5.Ambrosoli 
Classi IRC R4/N4: 1.Pini 2.Belli 3.Soppa
Classe IRC R3: 1.Rovati 2.Tosi 3.Bergo
Classe IRC R2: 1.Leonardi 2.Razzini 3.Tavelli

Prova Speciale n.8 "Tornolo" di km. 4,43 alle ore 12:24

numeri 08Partenza alle 12:24 del secondo passaggio sulla corta Tornolo.
Prova in ritardo di qualche minuto:
Prova partita alle 12:35, i concorrenti stanno partendo a due minuti. 
I primi concorrenti stanno uscendo regolarmente dalla prova. Aspettiamo i loro tempi, che ritardano a causa delle difficoltà di segnale in zona, che, purtroppo, caratterizza queste zone di prove.

Luca Rossetti è più veloce di Manuel Sossella di 3"3 e di 2 decimi nel confronto con Alessandro Re

Si preannuncia un ultimo giro di prove appassionante, con il friulano Luca Rossetti su Skoda Fabia R5, che conserva 4"9 di vantaggio su Alessandro Re su Citroen DS3 WRC; terzo Manuel Sossella (Hyundai i20 WRC) a 27"3.
La prova prosegue regolarmente, in ritardo c'è solo l'esposizione dei tempi

Ora un lungo riordino e quindi il parco assistenza. L'ultimo giro di prove speciali inizia alle 15:46 con il terzo passaggio sulla lunga Folta.

Prova Speciale n.7 "Folta" di km. 23,98 alle ore 11:35

numeri 07Secondo passaggio su Folta, previsto con partenza alle 11:35
Alle 10:25 il meteo alla stop vede condizioni di cielo nuvoloso, non piove, temperatura 4.5 gradi, asfalto bagnato.
Alle 11:15 la strada rimane umida e sporca nei tagli, visibilità in miglioramento. Non piove
Confermata la partenza della prova alle 11:35

Luca Rossetti in prova. Alessandro Re ha vinto il primo passaggio in 15.01.5
Dopo 11 km di prova Alessandro Re è davanti di 1"4 a Sossella e di 2"8 a Luca Rossetti
Non entra in prova Felice Re che è rimasto al parco assistenza
Luca Rossetti: 15.02.0 era praticamente tutta asciutta, appena chiazzata. Abbiamo dovuto amministrare le gomme. Non mi  aspettavo che tenessero così tanto. L'informazione che mi è arrivata al parco era sbagliata.
Manuel Sossella: 15.01.1 abbiamo migliorato tanto, cambiato completamente il setup dlela macchina, vediamo se ci da qualche indicazione
Alessandro Re: 14.52.5 da metà prova in poi abbiamo finito le gomme, abbiamo dovuto gestire
Rudy Michelini: 15.18.4 male, perchè eravamo sbagliati con le gomme
Denis Colombini segnalato fermo in prova. Ha staccato una ruota (ha preso un antitaglio in cemento) verso la fine prova. Equipaggio ok
Elwis Chentre: non abbiamo azzeccato, troppo aperti di gomme. 15.08.9
miele koSimone Miele: ha storto il ponte posteriore. Sull'ultima curva mi è scappata la macchina. 15.07.0 (stanno lavorando a fine prova per provare a continuare)
Roberto Cresci: meglio, una scelta precauzionale per la gomma, ma era da asciutto 15.12.1
Beppe Freguglia: Bene, ho dovuto però mollare alla fine perchè mi hanno abbandonato le gomme 15.46.0
Andrea Dal Ponte: non ne azzeccato mai uno
Luca Ambrosoli: con le gomme da pioggia è andata meglio
Riccardo Gatti: gomme da bagnato tutto asciutto. Ce la messa tutta
Stefano Capelli: l'abbiamo fatta come si deve. Abbiamo cercato di azzeccare l'assetto, mi sto divertendo tantissimo
Marco Gianesini: un disastro, problemi al cambio, speriamo che ci porti in assistenza
Fabio Federici: qui è tutto asciutto, abbiamo messo le gomme di  prima, galleggiavo un po', ma penso di essere andato bene
Matteo Giordano: adesso ci andava come più dure. Poi abbiamo un problema al cambio, che ora devo vedere cos'è
Michele Rovatti: bene, mi sa però che ho sbagliato gomme, è tutta asciutta
Luigi Giacobone: all'inversione devo aver toccato del cemento. Ero sotto di 28 rispetto al mio tempo di prima
Massimo Lombardi: direi abbastanza bene ma troppo asciutta per le gomme che avevamo
Marco Lombardi: prima avevamo le gomme chiuse e ha piovuto, ora viceversa. Due giorni di fila non si poteva azzeccare le gomme
Davide Pighi: non azzecchiamo le gomme oggi
Gianluca Tosi: abbastanza, non so mai cosa montare con le gomme, ora vediamo i tempi
Omar Bergo: purtroppo abbiamo sbgliato le gomme, pensavamo piovesse. Metà prova sulle uova.
Marco Belli: prima si è rotta la ventola e abbiamo avuto un problema abbastanza grosso. Ora non è più appannato e abbiamo provato a spingere. Ma è dura recuperare.

Video del primo giorno di gara e ps.5 di oggi

video1Ecco il video riassuntivo del primo giorno di gara, pescato in "rete". Abbiamo aggiunto anche il primo video di oggi, della ps.5 Lo potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Classifiche dopo la prova speciale n.6

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Alex Re+15.2 3.Sossella+24.9 4.Colombini+29.3 5.Michelini+49.7 6.Miele+1.11.9 7.Cresci+1.43.7 8.Chentre+2.06.9 9.Freguglia+2.27.8 10.Felice Re+2.46.8
Classifica IRC assoluta:  1.Rossetti 2.Alex Re+15.2 3.Sossella+24.9 4.Michelini+49.7 5.Miele+1.11.9 6.Cresci+1.43.7 7.Chentre+2.06.9 8.Freguglia+2.27.8 9.Felice Re+2.46.8 10.Dal Ponte+4.04.3

Classifica IRC R5/Super 2000: 1.Rossetti 2.Michelini 3.Freguglia 4.Felice Re 5.Gatti
Classi IRC R4/N4: 1.Pini 2.Soppa 3.Fiorese
Classe IRC R3: 1.Tosi 2.Bergo 3.Vellani
Classe IRC R2: 1.Leonardi 2.Vigilucci 3.Razzini

Prova Speciale n.6 "Tornolo" di km. 4,43 alle ore 9:28

numeri 06Prova in partenza alle 9:28
Prova in svolgimento
Prova corta già ultimata dai primi concorrenti, restiamo in attesa dei tempi

Scratch dei "due terribili con le R5" con Luca Rossetti davanti a Denis Colombini di 4 decimi, che lasciano a 9 decimi Alessandro Re, Miele a 1"1, Cresci a 5"9. Sossella perde 6"6

La classifica generale dopo il primo giro di prove vede Luca Rossetti (Skoda R5) davanti ad Alessandro Re (Citroen WRC) a 15"2; terzo Manuel Sossella (Hyundai WRC) a 24"9 e quarta Denis Colombini (Skoda R5) a 29"3. Ottimo quindo Rudy Michelini (Citroen R5) a 49"7

Prova Speciale n.5 "Folta" di km. 23,98 alle ore 8:39

numeri 05Alle 7:30, 7 gradi di temperatura allo start, strada umida, nubi basse e sprazzi di sereno.
fine prova_5Prova tutta umida, primi 3 km nuvole e foschia, poi sole fino al km 16, quindi nuvoloso e dal quinto intermedio (gli ultimi 6 km) comincia a piovviginare e aumenta di intensità verso le fine prova. Subito dopo lo stop si ritorno nelle nuvole basse. 4 gradi la temperatura dell'aria a fine prova [l'immagine dello stop qui a fianco è stata scattata alle 7:50]

Situazione alle ore 8:15 allo stop nuvole basse, 4 gradi, non piove da un quarto d'ora, asfalto bagnato.

Prova in partenza puntuale alle 8:39
Prova partita con Luca Rossetti in prova

Alessandro Gino esce di strada, equipaggio ok
Luca Rossetti: 15.06.1 vediamo. sulla nebbia gli ultimi 3 km siamo andati un pò troppo piano. Ho beccato una scroscio dopo 5 km ma la strada è tutta umida
Manuel Sossella: 15.20.0 in mezzo alla nebbia abbiamo cercato di difenderci
Alessandro Re: 15.01.5 nebbia, tanta nebbia, macchina perfetta
Rudy Michelini: 15.27.0 non bene, non me la sentivo, tanta nebbia  a salire, non bene
Denis Colombini: abbastanza bene, la prima volta che provo queste gomme. Sono soddisfatto 15.02.1
Elwis Chentre: 16.04.2 male, perchè alla fine ci voleva la gomma da pioggia
Simone Miele: direi bene, devo prenderci le misure, non ci ho capito ancora tantissimo 15.29.1
Roberto Cresci: a parte gli ultimi 2 km di nebbia, stiamo cercando di prendere sempre più feeling con la vettura. Da metà prova piove tanto 15.34.1
Beppe Freguglia: tanta nebbia e pioggia alla fine 15.47.3
Non è partito stamane Gabriele Cogni (vettura ok)
Andrea Dal Ponte: la macchina non va e poi ho sbagliato le gomme. Non me ne va bene una
Luca Ambrosoli: male, ho messo le stampo e pioveva
Riccardo Gatti:  non era facile per niente, questo rally è un casino
Stefano Capelli: era veramente una prova impegnativa, molto divertente. Abbiamo fatto divertire anche il pubblico, se lo merita visto il freddo
Marco Gianesini: bella prima prova: asciutto, pioggia, nebbia, bella tosta
Fabio Federici: tutto bene, oggi abbiamo un misto di condizioni
Matteo Giordano: abbiamo fatto una scelta di gomme medio-dura ma era da morbida
Michele Rovatti: tutto bene, prova tosta, il gusto del rischio, prova stupenda come devono essere i veri rally
Luigi Giacobone: non c'è male
Massimo Lombardi: tutto bene, piove un pò nella prima parte, un pò di nebbia ma nel complesso bene
Marco Leonardi: bene, la prova è bella, l'ultima pezzo non si vedeva nulla ma mi sono divertito
Davide Pighi: prova quasi tutta asciutta, gomme da bagnato, abbiamo fatto il massimo che potevamo fare, non è giornata

Luca Rossetti incrementa il suo vantaggio in classifica: ora secondo è Alessandro Re a 14"3, quindi Manuel Sossella a 18"3. Quarto Colombini quindi Rudy Michelini.

Ordine di partenza 2. giorno

lista partentiSi riparte stamane con 88 equipaggi superstiti nel Rally Internazionale e 22 nel nazionale, per un totale di 110 concorrenti, quindi 40 in meno di ieri: il Taro si conferma una gara molto selettiva e difficile. Novità di quest'anno è la ripartenza in ordine di classifica il secondo giorno di gara. 
Questo l'ordine di partenza del rally internazionale mentre cliccando qui potete scorrere quello del rally nazionale.
Scordiamoci il concetto CIR 2016: questo è un rally su due tappe, si vince per somma di tempi di tutte le prove speciali dei due giorni. Il rientro in gara non è permesso qui al Taro.