logo rallylink 200

Accorciata la prova speciale n.7 "Pollina 2"

fulmineAccorciata di 2750 metri la ps.7 "Pollina 2" che ora diventa di 11,15 km per problemi di viabilità (Comunicato Direttore di Gara)

Il pubblico del parco assistenza

parco ucci_pubblicoManca ancora mezz'ora all'ingresso in Parco della vetture, ma il folto ubbico già aspetta Andreucci, pronto dopo a spostarsi in massa da Nucita....

Classifiche dopo la ps.4

tempiClassifica assoluta: 1.Basso 2.Andreucci+2.7 3.Nucita+5.1 4.Scandola+18.6 5.Campedelli+31.8 6.Runfola+38.8 7.Riolo+43.8 8.Tempestini 9.Baccega 10.Rusce
Classifica CIR assoluta: 1.Basso 2.Andreucci 4.Scandola 5.Campedelli 8.Tempestini 9.Baccega 10.Rusce
Classifica CIR 2 ruote motrici: 1.Ferrarotti 2.Panzani+19.4 3.Testa+23.4 4.Bernardi 5.Pisani 6.Gilardoni
Classifica CIR Junior: 1.Testa 2.Casella+5.8 3.Pollara+5.8 4.Bernardi 5.Manfredi 6.Mazzocchi 7.Calvi 
Classifica TRA assoluta: 2.Campedelli 4.Tempestini 5.Baccega 6.Rusce 14.Ciava 18.Vineis 19.Prodan
Classifica Femminile: 1.Calvi 2.Meggiarin+45.9

Trofeo Renault Clio R3T: 1.Panzani 2.Gilardoni+59.8
Trofeo Renault Twingo R1: 1.Rosso 2.Sartori+56.3
Trofeo Suzuki Rally Trophy: 1.Vallino 2.Lucarelli 3.Saresera.....

Ora il lungo riordino sul lungomare del mediterraneo a Campofelice di Roccella, fino alle 14:57, Quindi 30 minuti di parco assistenza dalle 15:07 e secondo giro di prove a partire dalle 16:06 con il secondo passaggio su Lascari.
Nel frattempo qui a Campofelice di Roccella il cielo si sta coprendo e, guardando il radar si avvicina la pioggia, come previsto.

Prova Speciale n.4 "Pollina 1" di km 13,90 alle ore 11:22

numeri 04Prova in partenza alle 11:35
Cielo sereno, 23 gradi, molto vento nel tratto finale. Pubblico numeroso e posizionato bene
Partenza della prova confermata alle 11:35

Prova partita, Paolo Andreucci in prova alle 11:35
la ps.2 dopo la lunga interruzione per l'incidente al n.71 riparte ora
Paolo Andreucci: 7.56.8 chicane troppo strette, paletti di ferro, non si fa così. Le abbiamo aperte per gli altri ....
Giandomenico Basso: 7.53.9 impegnativa, c'è un pezzo parecchio veloce, si devono un po' controllare le prime chicane, sono dei paletti, sono stati abbattuti e non si riusciva a capire dove passare
Umberto Scandola: 7.58.8 stiamo lottando contro il problema che non capiamo cos'è, forse la pop off
Ora i concorrenti fino al 28 sono a due minuti
Simone Campedelli: 8.01.1 bene, quella di prima ho un po' tenuto e ho sbagliato. Qua penso meglio 
Ciava: 8.27.4 abbiamo bucato sulla prova prima, ora siamo senza freni
Simone Tempestini: 8.11.4 questa prova mi è piaciuta, quella di prima no. So che è strano ma è così
Andrea Nucita: 7.52.2 incredulo per il miglior tempo. E' andata bene, sulla discesa ho spinto veramente forte, in salita ho un po' patito
Stefano Baccega: abbastanza bene, ma faccio fatica a prendere il ritmo, tanta ramaglia in mezzo alla strada 8.07.2
Partenze sospese, c'è un'uscita di strada subito dopo la partenza. Si tratta di Matteo Vintaloro, equipaggio ok.La vettura ostacola i transiti, ma la vicinanza alla partenza non dovrebbe creare problemi per il recupero.
Antonio Rusce: 8.15.0 la prima prova che riesco a fare bene
Toto Riolo: 8.04.2 non riesco a far funzionare bene queste gomme, molta deriva
Marco Runfola: 8.01.9 Tutto bene, stiamo cercando di fare delle modifiche per rendere al meglio
La vettura di Vintaloro sta venendo caricata sul carro attrezzi
il n.36 Samarelli è fermo in prova
Gianandrea Pisani: benino qualche problema ai freni, ho preso una scaldata sulla prima prova. Bene, facciamo quello che riusciamo
Dopo la prova Basso in testa, poi Andreucci a 2"7 e Andrea Nucita a 5"1

Riparte la prova con Bevacqua in prova alle 12:06
Fino al n.52 ora tutti a due minuti
Giuseppe Bevacqua: tutto bene, peccato che ci hanno lasciato un po' fermi. Bellissimo, tanto pubblico 8.27.2
Beppe Freguglia: ho tenuto un po' troppo, l'asfalto è un po' strano e bisogna conoscerlo 8.34.6
Marco Cristoforetti: ho piegato un braccetto dietro e su questa prova sono andato più lento 9.41.7
Calogero Sicilia: sto cominciando a prendere il ritmo, mi sono divertito ancora di più
Alberto Sassi: prima ho forato, ma qui si è rotto un sensore e viaggio solo con la trazione posteriore
Gabriele Mogavero: questa buona, la precedente ho sbattuto e tagliato la gomma. Qui più cauto perchè dovevo controllare le sospensioni. 
Salvatore Armaleo: bene, per quello che sono le strade, tutto sta andando bene
Carmelo Galipo': questa prova bene anche se non ce la faccio fisicamente, anni che non guido dopo un incidente bruttissimo
Mauro Amendolia: ora un po' meglio, cerchiamo di migliorare, sulla seconda avevamo le gomme fuori temperatura
Ivan Ferrarotti: bene, questa prova, i primi km male, troppi traversi, dopo meglio a scendere 
Luca Panzani: sto migliorando piano piano. Non abbiamo fatto test e dobbiamo stare attenti a non fare errori. Va bene così
Kevin Gilardoni: questa prova sicuramente molto meglio, più consono a questa macchina e al mio stile di guida. Siamo qui per migliorarci
Alberto Carrotta: bene, tutto a posto, ci stiamo divertendo, dopo trent'anni .....
Matteo Gagliano: tutto molto bene
Marco Pollara: abbiamo perso almeno dieci secondi perchè abbiamo preso in prova Samarelli 8.48.3
Nicolo Samarelli: ci dispiace moltissimo per il tempo che abbiamo fatto perdere a Pollara. Avevamo toccato poi pensavamo fosse la sospensione rotta, invece era Pollara che chiedeva strada. Siamo veramente dispiaciuti.
Giuseppe Testa: siamo partiti con le gomme fredde, poi abbiamo preso il ritmo 8.36.2
Nicola Manfredi: benino, ci siamo fermati sull'inversione, comunque bene 8.57.1
Giorgio Bernardi: questa un po' meglio, sulle altre eravamo deconcentrati, sulla prima ho preso un rail e abbiamo rovinato la fiancata 8.37.7
Alessandro Casella: questa è andata abbastanza bene, abbiamo guidato bene 8.43.9
Andrea Mazzocchi: un po' meglio delle altre prove, molto poco concentrati, dobbiamo ancora capire dove siamo 8.56.8
Beatrice Calvi: abbiamo un po' di problemi con le inversioni, non mi fido a passare pieni
Viliam Prodan: la prova speciale più veloce della mia vita: penso di aver fatto un buon tempo. 
Andrea Vineis: su questa bene, sulle altre abbiamo dovuto manovrare perchè non avevamo capito quando fossero strette le chicane

Prova Speciale n.3 "Gratteri 1" di km 13,70 alle ore 10:08

numeri 03Prova in partenza alle 10:21
La vettura zero da l'ok alla prova. Prova in partenza
Paolo Andreucci è entrato in prova alle 10:21
Mentre la n.24 sulla ps.2 inaugura le nuove partenze, dopo la breve interruzione
Parzialmente nuvoloso il meteo
Paolo Andreucci: bene, bisogna vedere sempre gli altri 8.43.4
Giandomenico Basso: è un po' una scoperta, qui non abbiamo un passato bellissimo. Gli asfalti cambiano ogni anno. Sto cercando di guidare al meglio 8.42.9
Umberto Scandola: è molto arrabbiato. 8.50.3
Simone Campedelli: non c'è male siamo ancora un po' distante ma lo sapevamo 8.57.0
Ciava: ha picchiato all'ultima curva ed è ripartito. Anteriore sx forata, spaccato il cerchio. La struttura del telaio è ok. 10.10.5
Simone Tempestini: prova molto tecnica, vedremo di fare meglio il secondo passaggio 9.11.7
Andrea Nucita: credo bene, io ho cercato di guidare nel miglior modo possibile 8.43.9
Domenico Guagliardo con la Porsche si ferma subito dopo lo start. 
Stefano Baccega abbastanza bene, ho guidato un po' sporco però va bene 9.14.7
Filippo Vara si ferma e riparte subito dopo
Antonio Rusce: mi si è spenta ad un bivio 9.22.8
Totò Riolo: discretamente bene 8.55.8
Marco Runfola: abbastanza bene, stiamo cercando di capire ancora la vettura e gli interventi da fare per migliorarla  8.49.5
Filippo Vara: si ferma per problemi al cambio
sulla ps.2 segnalati problemi per Corinne Federighi
Matteo Vintaloro: Abbiamo sbagliato solo ad un bivio ma il resto a posto 9.26.2
Carmelo Galipo': questa volta un po' meglio, sono contento
Giuseppe Bevacqua: tutto bene, tantissimo pubblico, bellissima gara
Giuseppe Freguglia: le prime volte al Targa, stiamo prendendo le misure
Gabriele Mogavero fora e sta cambiando la gomma in prova
Marco Cristoforetti arriva con la sua Porsche molta danneggiata al posteriore sinistro, piegato cerchio, spaccato lo scarico
Calogero Sicilia: tutto a posto, abbiamo fatto una bella prova
Alberto Sassi: anteriore destra forata e arriva sul cerchio
Salvatore Armaleo: questa meglio, sulla prima scivolova per un errore di gomme
Mauro Amendolia: abbiamo sbagliato una chicane e abbiamo dovuto manovrare
Ivan Ferrarotti: è andata bene, ho guidato senza strafare e forse ho esagerato 9.24.0
Luca Panzani: vediamo ce la facciamo, stiamo all'occhio 9.25.1
Kevin Gilardoni: doveva essere la prova più ostica ma forse abbiamo migliorato, cerchiamo di migliorarsi prima di sera 9.54.2
Gianandrea Pisani: Siamo rimasti senza freni alla seconda curva e penso di aver anche toccato (non riporta danni comunque). Dopo l'inversione meglio
Gabriele Mogavero: c'è una grossa pietra sulla strada e ho pizzicato e forato
Alberto Carrotta: discretamente, stiamo cominciando a prendere la macchina
Giancarlo Sabatino n.71 capotta sulla ps.2. Equipaggio ok ma si passa a fatica
Matteo Gagliano: non ci possiamo lamentare
Nicolo Samarelli: un po' di errori e un po' stanchi
Marco Pollara: tutto bene, ci siamo impegnato al massimo 9.24.7
Giuseppe Testa: scivola tantissimo, gli altri giocano in casa e vanno forte  9.31.4
Nicola Manfredi: bene, stiamo cercando di prendere il ritmo, ci vuole confidenza con questi asfalti scivolosi 9.48.5
Giorgio Bernardi: fianco sinistro danneggiato, sul primo passaggio si è spenta la macchina all'inversione, non è tanto giornata 9.39.8
Alessandro Casella: toccata all'anteriore dx. Ho fatto qualche errore di troppo all'inizio, poi bene 9.28.6

IMG-20160507-WA0018 IMG-20160507-WA0027 IMG-20160507-WA0026 

Prova Speciale n.2 "Lascari 1" di 9,20 km alle ore 9:44

numeri 02Gli equipaggi escono dal parco chiuso notturno sito sul Lungomare Mediterraneo a Campofelice di Roccella dalle 9:00, con lo stesso ordine di ieri, che sarà anche lo stesso ordine di domani, come da regolamento 2016. Breve parco assistenza di 15 minuti e quindi via verso il primo giro di prove speciali della giornata, per offrontare i 75,40 km di prove speciale che, assieme agli 1,8 km di ieri sera, compongono gara 1 del Campionato Italiano Rally qui alla 100esima Targa Florio. Ecco lo start e lo stop della prova, riprese alle 8:00 di stamane

IMG-20160507-WA0000  IMG-20160507-WA0003 

andreucci parco1Non è partito ieri sera e non disputerà la Targa, Riccardo Arceri n.16 (Fiesta R5) che, per motivi personali, non riesce ad essere al via.
Gli apripista confermano: prova già ok, tanto pubblico che in parte ha dormito in prova
Paolo Andreucci, il primo a partire oggi alle 8:50 dal riordino notturno, arriva in assistenza.

La prova alle 7:30 vedeva temperatura ambiente 18 gradi, 100% asciutta ma con asfalto abbastanza scivoloso.

Uscita la safety, tutto bene, percoso perfetto, tanto pubblico Gli altri apripista sono sul percorso a controllare la disposizione del pubblico.
Qualche minuto di ritardo nella partenza per posizionare il folto pubblico
9:46 la zero sta per entrare in prova
La vettura zero sta percorrendo la prova, controllando il posizionamento corretto del folto pubblico
9:53 la zero termina la prova e da l'ok alla prova

Paolo Andreucci entra in prova alle 9:57 (ritardo 13 minuti sul teorico)
L'ordine di ingresso in prova sarà CIR + REGIONALE + STORICHE
Paolo Andreucci: 5.36.0 è ancora lunga, scivola un po' ma è classico del Targa
Giandomenico Basso: 5.36.8 bene, tutto ok, pensavo scivolasse di meno, ma la Targa è così, anche se mi ha sorpreso in alcuni punti
Umberto Scandola: 5.42.3 ho problemi ad un manicotto perchè non spinge il turbo, ho cali di pressione
Simone Campedelli: 5.43.4 mediamente scivolosa però costante, c'erano due tre frenate che ci hanno sopresi ma tutto ok
Ciava: 5.53.9 prova difficile, tanto all'occhio potevamo fare di più. Abbiamo rotto il ghiaccio. Macchina ok
Simone Tempestini: 5.50.4 bella prova, un primo giro tranquillo, abbiamo cercato di capire macchina e gomme
Andrea Nucita: 5.39.2 non è andata male, non sto guidando ancora benissimo ma sono contento
Stefano Baccega: 5.55.3 ho guidato male io, prova bella, non ero concentrato
Antonio Rusce: 5.57.4 non ho guidato tanto bene, la prima prova è un po' così
Totò Riolo: 5.50.3 Discretamente, non ha funzionato il freno a mano nell'inversione. Da rivedere.
Marco Runfola: 5.46.4 è andata abbastanza bene, prendiamo il feeling con la macchina. Gara è lunga
Le partenze verranno fermate qualche minuto per rimettere a posto il pubblico.

Classifiche dopo la ps.1

tempiClassifica assoluta: 1.Basso 2.Andreucci+0.1 3.Scandola+0.8 4.Nucita+3.4 5.Campedelli+3.9 6.Baccega+5.0 7.Ciava+6.5 8.Tempestini+6.8 9.Riolo+7.1 10.Rusce+7.2
Classifica CIR assoluta: 1.Basso 2.Andreucci 3.Scandola 5.Campedelli 6.Baccega 7.Ciava 8.Tempestini 10.Rusce
Classifica CIR 2 ruote motrici: 1.Bernardi 2.Ferrarotti+0.8 3.Pisani+0.9 4.Testa+2.4 5.Gilardoni 6.Panzani 7.Federighi
Classifica CIR Junior: 1.Bernardi 2.Casella+2.0 3.Testa+2.4 4.Manfredi 5.Pollara 6.Calvi 7.Strabello 8.Mazzocchi
Classifica TRA assoluta: 2.Campedelli 3.Baccega+1.1 4.Ciava+2.6 5.Tempestini 6.Rusce 13.Vineis 24.Prodan
Classifica Femminile: 1.Calvi 2.Federighi+4.4 3.Meggiarin+15.9

Trofeo Renault Clio R3T: 1.Gilardoni 2.Panzani+5.4
Trofeo Renault Twingo R1: 1.Rosso 2.Sartori+7.6
Trofeo Suzuki Rally Trophy: 1.Coppe 2.Martinelli+2.9 3.Vallino+3.9 .....

Ecco le immagini del riordino sul Lungomare del Mediterraneo: le vetture formano un serpentone di un chilometro !!

IMG-20160507-WA0004  IMG-20160507-WA0005

Meteo sabato

poco nuvolosoLeggermente peggiorate le previsioni del tempo per la giornata di oggi (gara 1): percentuale di pioggia al 50% per la serata di oggi, a partire - circa naturalmente - dalle 20:00 che però rimane alta fino alla prima mattinata di domani domenica. L'asfalto siciliano, già viscido di suo, se umido o addirittura bagnato, sarà quindi un'ulteriore difficoltà per gli equipaggi che vi transiteranno. Per intanto stamane cielo sereno e sole, temperatura... non da mare comunque accettabilissima.

Video Shakedown

video1Ecco un video completo e suggestivo sullo shakedown di venerdì. Lo potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Programma di sabato 8 maggio

programma8:50 USCITA RIORDINO NOTTURNO - Lungomare del Mediterraneo
9:00-9:15 PARCO ASSISTENZA "B" - Targa Florio Village - 15 minuti

9:44 Ps.2 "Lascari 1" di 9,20 km
10:08 Ps.3 "Gratteri 1" di 13,70 km
11:22 Ps.4 "Pollina 1" di 13,90 km
12:57-14:57 RIORDINOLungomare del Mediterraneo - 2 ore
15:07-15:37 PARCO ASSISTENZA "C" - Targa Florio Village - 30 minuti

16:06 Ps.5 "Lascari 2" di 9,20 km
16:25 Ps.6 "Gratteri 2" di 13,70 km
17:17 Ps.7 "Pollina 2" di 13,90 km
18:27-18:47 RIORDINOLungomare del Mediterraneo - 20 minuti
18:87-19:27 PARCO ASSISTENZA "D" - Targa Florio Village - 30 minuti

19:57 Ps.8 - "Città di Collesano" di 1,80 km
20:23-21:08 PARCO ASSISTENZA "E" - Targa Florio Village - 45 minuti
21:14 PARCO CHIUSO E ARRIVO GARA 1 CIR Lungomare del Mediterraneo
La gara regionale termina la corsa a Campofelice alle 20:27

Ordine di partenza: nello stesso ordine in cui è partito la gara venerdì sera, dal n.1 al n.113 in ordine crescente

Prova Speciale n.1 "Città di Collesano" di km. 1,80 alle 22:54

numeri 01Tracciato pronto, tantissimo pubblico che deve essere messo in ordine e sicurezza. 
Alle 21:25 cielo stellato, temperatura 12 gradi.
La prova ancora non parte (per le storiche), Maurizio Verini, apripista, aspetta di entrare sul tracciato.
Si sta facendo un minuzioso lavoro di messa in sicurezza del pubblico che comincia a comprendere l'importanza delle indicazioni degli apripista, Pucci Grossi e Gigi Pirollo. La grossa quantità di pubblico ritarda inevitabilmente l'inizio della prova speciale.
21:50 La Porsche di Mannino è pronta sulla linea di partenza per inaugurare le partenze della prova.
Prova partita alle 21:50 per le auto storiche, con 19 minuti di ritardo rispetto all'orario teorico di tabella.
Il transito delle autostoriche durerà 1 ora e 32 minuti, quindi sarà la volta dei concorrenti della gara CIR

Il miglior tempo finora è del francese Eric Comas con l'inconfondibile Lancia Stratos, che ha percorso la prova speciale in 2'09.7, con 1,7 secondi sulla Lancia Delta Integrale di Lucky e Fabrizia Pons.
Fino a questo momento, dopo 40 vetture che hanno terminato la prova delle 93 autostoriche in gara, il rally ha accumulato 23 minuti di ritardo.
In questo momento, dato che sta partendo il n.357, l'ultimo delle storiche parte alle 23:27. Dopo di lui partirà la gara CIR
Fra le due gare rientreranno sul tracciato gli apripista
il n.394 Chiarelli con una Lancia Fulvia, si appresta a chiudere le partenze per la gara di Campionato Rally Autostoriche, alle 23:28. Pronti subito dietro di lui, la vettura "safety", la "triplo zero" e la "zero" di Pucci Grossi sono pronte subito dietro di lui prima di aprire le partenze della gara CIR

Paolo Andreucci al CO pronto a partire
Viene tenuto fermo per lavori al percorso. Poi entrerà l'apripista
Sta per partire la vettura "zero"
Purtroppo una parte del pubblico non si sposta sulle posizioni corrette e gli apripista non danno ancora l'ok alla prova
Paòlo Andreucci sta per partire
23:58 in prova Paolo Andreucci
Paolo Andreucci: Molto scivolosa, probablmente non si è pulita un granchè o hanno smosso un po' di paglia. In tutti i tornanti facevo dei gran traversi 1.53.2
Giandmenico Basso: tutto bene, divertente, tantissima gente. Sono contento sia stata posibile farla, la gente si diverte. Quando la prova è in sicurezza va bene farla 1.53.1 (con le Pirelli)
Umberto Scandola: tutto bene tutto a posto 1.53.9
Simone Campedelli: avevo una scelta di gomme per domani. Gli altri hanno fatto una scelta morbida, io con le dure. 1.57.0
Gabriele Ciavarella: siamo stati troppo fermi, abbiamo la gomma dura, non crediamo nella pioggia di domani. Scivolava veramente tantissimo. Prova insidiosa, tanto pubblico 1.59.6
Simone Tempestini: bene, scopriamo un sacco di cose durante la gara. Un sacco di tempo per fare questa specialina, ma va bene cosi. 1.59.9
Andrea Nucita: non è andata neanche male, abbastanza contenti, qualche errore di troppo ma è la prima prova e ci può stare  1.56.5
Stefano Baccega: abbastanza bene, gomme dure in previsione di domani, senza esagerare 1.58.1
Antonio Rusce: un po' stretto, ci vuole confidenza, bene comunque 2.00.3
Totò Riolo: è iniziata la Targa, buona Targa a tutti, alla grande, bellissima, un pubblico eccezionale, ti mette tanta carica dentro 2.00.2
Marco Runfola: ho fatto un dritto, abbiamo perso una decina di secondi, peccato perchè ci sentiamo a nostro agio con la macchina
Matteo Vintaloro: bene, ora vediamo il tempo
Giuseppe Bevacqua: bene, siamo rimasti troppo tempo fermi, quanto pubblico però, grandi
Filippo Vara: un po' di confusione, perchè non ho ancora la mano, ma va bene così
Beppe Freguglia: ho sbagliato in un tornante, però siamo più bassi di Vara, quindi bene
Mimmo Guagliardo: mi sono girato, ho perso sei-sette secondi
Marco Cristoforetti: fantastico, ci siamo divertiti, bellissima prova
Calogero Sicilia: benissimo, non pensavo che ce la facevo a farla girare così bene
Alberto Sassi: mi sono un po' fermato nella chicane, nn sono riuscito a girare molto bene
Gabriele Mogavero: dopo cinque anni prendere un po' di felling con il mezzo in una prova come Collesano è impegnativo. Non siamo andati al massimo perchè vogliamo goderci la gara fino alla fine
Salvatore Armaleo: bene, però è molto ma molto scivolosa
Carmelo Galipo': è stata un casino. Dopo sei anni è stata un po' traumatica.
Mauro Amendolia: bene, siamo con le gomme fredde. Tutto a posto
Biagio Mngoia: si è rotta l'idroguida
Ivan Ferrarotti: bene, pulita, senza esagerare, forse un po' troppo piano ma va bene 2.05.4
Luca Panzani: non bene, ho dovuto fare anche una piccola manovra, è una macchina molto impegnativa in queste circostanze: 2.16.3
Kevin Gilardoni: siamo partiti un po' tutto freddo, la gara però inizia domani e siamo contenti di essere qui: 2.10.9
Gianandrea Pisani: bene, mi spiace per Panzani, ci siamo quasi girati anche noi 2.05.5
Corinne Federighi: bene, siamo partiti come tutti a gomme fredde, per ora bene e ci divertiamo alla grande. Siamo contente
Alberto Carrotta: bene, tutto a posto, nessun problema
Pino Oliveri: ha avuto problemi al rifornimento e non è partito in prova
Matteo Gagliano: un po' scivolosa, temperature fredde, però siamo qua, bene
Nicolò Samarelli: qualche errorino lo abbiamo fatto, ma tutto a posto
Filippo Roggia: ho fatto un dritto, ho schiacciato contemporaneamente i due pedali, per il resto bene
Marco Pollara: bene, ci siamo divertiti, abbiamo sofferto un po' di assetto e gomme ma lo sapevamo che doveva andare così 2.09.0
Giuseppe Testa: scivolava tanto e c'era molta paglia, però abbiamo fatto dei traversi. Bene 2.07.0
Nicola Manfredi: abbiamo rotto il ghiaccio, tantissima gente, molta emozione 2.08.2
Giorgio Bernardi: non lo so, abbiamo tagliato una curva pensavo di aver forato, non lo so. 2.04.6
Alessandro Casella: non è andata benissimo, qualche errorino, ma la gara è domani, l'importante è essere usciti da questa prova 2.06.6
Andrea Mazzocchi: ci siamo girati e purtroppo abbiamo perso un sacco di tempo
Beatrice Calvi: diciamo che era come andare sulle uova. Siamo andati molto piano per non fare danni 2.16.7
Viliam Prodan: tutto bene, ok, non forziamo oggi però
Andrea Vineis: abbiamo fatto una scelta di gomme ideale per domani, qui eravano un po' duri, bene così.

........