Remote Service Zone

remote 3Anche oggi le vetture dopo il riordino entrano non in assistenza, anche se vi sfrecciano all'interno, ma nella Remote Service Zone, una zona creata, almeno da noi, per consentire il cambio gomme nel caso di mutevoli condizioni meteo, quindi per sicurezza. Oggi, visto il tempo al bello stabile, il DG non rilascia l'autorizzazione per il cambio gomme asciutto/bagnato e quindi la zona si trasforma in una sorta di riordino dove possono operare sulla vettura solamente i due componenti dell'equipaggio, senza acquisire nessun materiale dall'esterno: si limitano infatti a montare le scorte che hanno in bauliera.