logo rallylink 200

 

The features of this report are all by Claudio Carusi

Prova speciale n.14: Col de l'Orme - St. Laurent 1

numeri 14Prima prova della giornata in partenza alle ore 9:08

Arrivano le prime informazioni sulle scelte di gomme per l'ultimo giro di prove speciali:
Le Hyundai, così come Lefebvre, Ostberg ed Evans montano 5 gomme soft.
Ogier monta 3 super soft e 2 soft.
Mikkelsen opta per 4 super Soft e 2 soft.

Hayden Paddon scatta puntuale alle 9:08, prima vettura in prova. 

Hayden Paddon: 8.24.6 Cerchiamo di divertirci. Ancora un po' di umido nel sottobosco all'inizio, ma sono sicuro che nel pomeriggio il fondo sarà migliorato.
Dani Sordo: 8.15.7 Adesso sono soddisfatto dell'auto, proverò ad andare a prendere Tanak. la cosa più importante è avere ritrovato fiducia.
Ott Tanak: 8.33.8 Stiamo spingendo al massimo, dobbiamo continuare lo sviluppo per le prossime gare (perde la sesta posizione nell'assoluta a favore di Sordo).
Stéphane Lefebvre: 8.20.3 Non male, ma ho perso qualche secondo nel tratto stretto.
Mads Ostberg: 8.26.7 Bella prova, non male. Continuiamo ad accumulare esperienza.
Thierry Neuville: 8.16.6 Vogliamo finire sul podio. Abbiamo lavorato in trasferimento, la vettura aveva qualche problema ma lo abbiamo risolto.
Andreas Mikkelsen: 8.17.5 Avevo le super soft mentre Thierry Neuville aveva le soft, fortunatamente non ho perso molto e la mia scelta dovrebbe andare meglio nella prossima prova che è umida.
Sébastien Ogier: 8.15.0 Sarebbe stato più eccitante per tutti se ci fosse ancora lotta, adesso cerchiamo di rimanere concentrati. Sono stupito di avere fatto il miglior tempo, è un buon inizio di giornata.
Elfyn Evans: Abbiamo guidato pulito, ci siamo divertiti, avremmo potuto spingere di più.

Problemi per Quentin Gilbert che lamenta un calo di potenza del propulsore, va peggio a François Delecour la cui Peugeot gira solo a 2 cilindri.

Fabio Andolfi: Ho montato le gomme soft, sarebbe stato meglio avere le hard in quanto la prova è asciutta. Vince la prova tra le WRC3
Damiano De Tommaso: Una prova bellissima, tutta asciutta. 
Manuel Villa: Arriva a fine prova con i freni molto caldi.
Luca Rossetti: Tutto bene, sto gestendo il ritmo, a volte ho preso degli spaventi perché tiravo troppo. Spero che l'esperienza mi serva in futuro.
Quinto tempo di WRC2 per Simone Tempestini, mentre Elfyn Evans gestisce il vantaggio al comando della categoria.
Status quo in WRC3 con Ole Christian Veiby al comando ed Andolfi e De Tommaso rispettivamente terzo e quarto.
Nel Trofeo Renault Clio R3T Luca Rossetti vince la prova davanti a Vaillant, Courtois e Burri che quindi non prende nessun punto mentre il friulano ne conquista 3 ed incrementa, seppur di poco, il suo vantaggio.
Concludono regolarmente la prova Felice ReMarco BlancEnrico Brazzoli e Gianluca Calì che perde diversi minuti dopo aver scelto di tenere le gomme chiodate (ha disputato tutta la gara con 6 pneumatici).