logo rallylink 200

Prova Speciale n.2 "Moselland 1" di km 23,38 alle ore 10:44

numeri 02Prova partita alle 10:44
Ai primi intermedi Mikkelsen e Paddon sono, e non di poco, davanti ad Ogier

Sébastien Ogier: Ho fatto un errore all'inizio, sono andato dritto in un tornante ed ho dovuto fare retro. Non è facile, il tratto tra le vigne è abbastanza stretto
Andreas Mikkelsen: Non è stata una buona prova, ho fatto molti errori. Ora andiamo in assistenza e resettiamo tutto. Era la prima volta che la facevo in gara dato che nel 2013 non c'ero.
Hayden Paddon: Abbiamo forato al posteriore sinistro
Thierry Neuville: In un tornante stretto ho toccato al posteriore. A parte quello una buona prova. all'inizio ho spinto troppo, poi ho trovato un buon passo
Mads Ostberg: c'è qualcosa che non funziona con lo sterzo e non va il freno a mano. Sono molto deluso Ora controlleremo
Fermo Quentin Gilbert per rottura meccanica in seguito ad una toccata
Dani Sordo prova difficile, macchina molto sovrasterzante. Diffiicle spingere in queste condizioni
Ott Tanak: Non abbiamo tempo di fare raffreddare le gomme, ho provato a tirare ma ho fatto due errori. Ho deciso quindi di ridurre il ritmo
Stephane Lefebvre: non male ma penso di dover fare qualche modifica alla macchina sul secondo giro. Mi sembra di perdere molto tempo, devo lavorare sull'assetto
Esapekka Lappi: anche in questa prova è autore di un testa-coda
Jan Kopecky perde quasi 2' a causa di una foratura

Classifica generale dopo la ps.2: 1.Mikkelsen (VW) 2.Neuville (Hyundai)+2.7 3.Ogier (VW)+6.8 4.Sordo (Hyundai)+10.3 5.Tanak (Ford)+24.6 6.Lefebvre (Citroen)+31.2 7.Ostberg (Ford)+45.1 8.Paddon (Hyundai)+1.00.7 9.Kremer (SKoda)+1.19.8 10.Suarez (Peugeot)+1.39.0 11.Lappi (Skoda)+1.48.1

Max Rendina chiude la sua prova in 15.59.6, ottava prestazione tra le WRC2 che gli consente di risalire in nona piazza di categoria
Simone Tempestini giunge al traguardo in 16.34.9 
Damiano De Tommaso con 16.35.4 fa segnare il miglior tempo tra le RC4
Fabio Andolfi con 16.37.1 segue a ruota il suo compagno di squadra

Non è entrato su questo prova Gus Greensmith, navigato da Alex Gelsomino, in seguito alla rottura del radiatore dopo un urto sulla ps.2

Prova Speciale n.1 "Mittelmosel 1" di 22,00 km alle ore 10:06

numeri 01Prima prova del Rally di Germania: la prova percorre una delle tante stradine di servizio in mezzo ai vigneti della Valle della Mosella: sede stradale stretta con asfalto che andrà sporcandosi.

IMG-20160819-WA0003Ieri sera ha piovuto e la strada stamane era ancora umida con visibilità limitata dalle nuvole basse, come visibile dalla foto ricevuta ora dalla ps.2 (grazie Tony)

Sebastien Ogier è entrato in prova speciale puntuale alle 10:06
I ricognitori confermano che la prova è umida e che hanno dovuto fare tante correzioni alle note proprio per questo motivo

Le dichiarazioni di fine prova che riportiamo sono raccolte come sempre da WRC Radio, quindi un grazie a Becs Williams, Emyr Penlan e George Donaldson.

I primi 11 concorrenti sono intervallati da due minuti (fino a Esapekka Lappi), tutti gli altri transiteranno ogni minuto
Sebastien Ogier parte subito forte e ai primi intermedi è il più veloce di tutti
Problemi per Jari-Matti Latvala (VW) attardato di un minuto a metà prova. Si ferma lungo la prova, sembra per problemi meccanici
Sebastien Ogier: 13.04.8 Ci sono alcuni punti complicati, non è facile trovare il feeling subito. Scivolosa a tratti
Andreas Mikkelsen: 13.06.7 ha toccato al posteriore. Ho toccato lievemente un terrapieno, nel complesso tutto bene. 
Hayden Paddon: 13:27.9 Ogni volta che si passa sull'erba c'è molto sottosterzo. Ci siamo girati nelle vigne, condizioni difficili
Thierry Neuville: 13:10.3 Inguidabile. Ho fatto molta fatica, una prova terribile per noi. Non avevo fiducia, l'auto si muoveva molto.
Ostberg: Mi sono divertito, abbiamo fatto dei bei traversi. All'inizio ho toccato al posteriore e pensavo di avere fatto danni.
Sordo: La prova è molto sporca, essere la settima auto è dura.
Tanak: Ho provato a fare del mio meglio, il feeling non è male. La strada è davvero sporchissima in certi punti.
Sordo (segue) Abbiamo trovato moltissimo fango
Confermato il ritiro di Latvala per il cambio
Eric Camilli uscito di strada, bloccato nel fango
 Lefebvre: La prova era molto scivolosa, non ho tirato, frenavo troppo presto.... Ho visto Latvala e Camilli fermi.
Lappi: Per fortuna siamo qui, ci sono già due auto ferme. Ci siamo girati, ma nel complesso tutto bene. Camilli è uscito dopo un dosso, deve essere nel campo molto sotto strada
Kremer: Molto impegnativo, negli ultimi 5 km molto fango, molto scivloso
Gilbert: Prova mlto difficile, per noi con le gomme dure. Ho cercato di stare calmo

Max Rendina: 14:53.0 quattrodicesimo tempo fra le WRC 2
Simone Tempestini 15:17,6 secondo tempo ma esce dalla prova in forte ritardo Veiby, il suo principale concorrente nello Junor WRC
Fabio Andolfi: un ottimo 15.17.9 terzo tempo fra le WRC3
Damiano De Tommaso: 15.22.4 anche per lui un ottimo tempo in questa difficile prova
Pierluigi Sangermani conclude la sua prova in 16.42.6

Prima tappa

logo adacPochi minuti al via del Rallye di Germania, che prenderà il via alle 9:15 quando Sebastien Ogier transiterà dal Controllo orario TC0 posto in uscita del parco assistenza. Mattinata "grigia", non particolarmente fredda (17 gradi) e nebbia / nuvole basse sulle prove in mezzo ai vigneti. La Mittelmosel 1 aspetta i concorrenti a partire dalle 10:06.

Il transito degli italiani in gara oggi:
n.33 Max Rendina / Emanuele Inglesi (Skoda Fabia R5) 27 minuti dopo Ogier
n.62 Simone Tempestini / Giovanni Bernacchini (Citroen DS3 R3T) 43 minuti dopo Ogier
n.34 Fabio Andolfi / Manuel Fenoli (Peugeot 208 R2B) 44 minuti dopo Ogier
n.35 Damiano De Tommaso / Paolo Rocca (Peugeot 208 R2B) 45 minuti dopo Ogier
n.98 Pierluigi Sangermani / Fabio Berisonzi (Mitsubishi Lancer Evo IX) 1 ora 10 minuti dopo Ogier
n.104 Alex Gelsomino che naviga Grun Greensmith nel Fiesta Dmack R2, 1 ora 21 minuti dopo Ogier

Ma abbiamo anche un italiano che parte prima di Ogier: si tratta di Tamara Molinaro che, navigata da Ilka Minor su Opel Adam R2, partirà, in veste di apripista 000B, 23 minuti prima di Ogier

Programma di venerdì - 1.tappa

programma 20169:15 Partenza dal Parco assistenza

10:06 ps.1 “Mittelmosel 1” di 22,00 km
10:44 ps.2 “Moselland 1” di 23,38 km
12:37 – 13:37 Riordino e zona tecnica
13:37 – 14:07 Parco assistenza “A”

14:58 ps.3 “Mittelmosel 2” di 22,00 km
15:36 ps.4 “Moselland 2” di 23,38 km
17:29 – 17:44 Riordino e zona tecnica

18:12 ps.5 “SSS Ollmuth” di 8,21 km
18:57 – 19:07 Riordino e zona tecnica
dalle 19:07 Parco assistenza “B” di 45 minuti in regime di “flexi”
Parco chiuso notturno al termine dell’assistenza

Lo shakedown by Massimo Bettiol

shake 000_tamara  shake 04_sordo  shake 05_ostberg 
Tamara Molinaro Dani Sordo Mads Ostberg
shake 06_camilli- shake 09_mikkelsen shake 20_paddon
Eric Camilli Andreas Mikkelsen Hayden Paddon
shake 33_rendina shake 61_andolfi shake 64_detommaso
Max Rendina Fabio Andolfi Damiano De Tommaso
shake 33_rendina- shake italia shake vichingo

L'uscita dal parco "scortata" dalla Polizia

incolonnamentoMentre i piloti sono già in Piazza a Trier per la firma degli autografi, i meccanici portano le vetture (le wrc) nella zona della cerimonia di partenza, scortati dalla Polizia che gli agevolerà il transito nel traffico. 

Intervista a Piero Liatti

commenti megafonoE' sempre un piacere incontrare Piero Liatti, in veste di ricognitore assieme a Fabrizia Pons per Hayden Paddon:

-Piero, un ruolo molto importante il vostro, puoi spiegarci bene in cosa consiste?
Il nostro lavoro è molto importante perché dobbiamo controllare le note del pilota soprattutto i tagli, ovvero dove si può tagliare e dove no e segnare molto bene i punti sporchi che si vengono a creare specialmente al secondo passaggio, quando la strada cambia totalmente e quindi bisogna segnare molto bene le rotaie e la terra che viene portata dentro dai passaggi delle vetture. Quindi per il pilota è fondamentale sapere esattamente dove è lo sporco.
-Un tuo parere sul percorso di questa gara?
Ci sono già venuto lo stesso anno in questo ruolo. La trovo una gara molto particolare, con tutte queste prove in mezzo ai vigneti. Sono strade veloci dove di punto i bianco si trovano delle inversioni, delle curve a 90° molto strette. Sono strade molto difficili da interpretare, soprattutto perché le condizioni cambiano moltissimo dal primo al secondo passaggio.

Ordine di partenza della cerimonia di Trier

lista partentiTutti ad ordine inverso stasera per la cerimonia di partenza: alle 20:16 scenderà dal podio posto sotto Porta Nigra nel centro di Trier, il n.128 Ere Wallenwein  su Citroen DS3 R1 mentre alle 21:49 il n.1 Sebastein Ogier. In totale 84 equipaggi tutti intervallati da un minuto l'uno dall'altro.

Domattina invece dal CO0 posto in uscita parco sancirà la partenza vera e propria del rally: la start lista vede i concorrenti partire in ordine crescente di numero con Sebastier Ogier n.1 ad inaugurare le partenze alle 9:15, a seguire altri dieci concorrenti (fino a Lappi) intervallati da due minuti l'uno dall'altro, gli altri ad un minuto. L'ultimo a partire sarà il n.128 Wallenwein alle 10:55

Uno sguardo alle previsioni meteo

pioggia iconaLe previsioni di questo giorni, aggiornate ad oggi danno: 
cerimonia di partenza: pioggia
prima tappa asciutta, fresca la mattina e caldo di pomeriggio;
seconda tappa: un po' di pioggia sul secondo giro di prove speciali;
terza tappa: asciutta e pioggia solo dopo la premiazione
Manca ancora troppo tempo per sapere se l'evoluzione del meteo sarà questa, ma ad alzare gli occhi al cielo... probabilmente oggi ci azzeccano !!

Video shakedown

video1Presi dalla "rete" i primi video spettacolari sulla shakedown di oggi. Potete visionarli nella sezione VIDEO oppure cliccare direttamente qui

Cerimonia di partenza

partenza con_palcoTutto pronto per la cerimonia di partenza di questa sera, posta nel centro di Trier sotto la "Porta Nigra", la porta romana più grande a Nord delle Alpi. Dalle 19:30 si animerà la piazza con la sessione di autografi e quindi la cerimonia di partenza. I concorrenti quindi ritorneranno al parco assistenza per affrontare domattina la vera partenza verso le prove speciali della prima tappa.