logo rallylink 200

Rallylink Comunicati Stampa WRC

Trevisani per l’onore in caccia a Radicofani

Al Rally della Val D’Orcia l’ultimo atto di Trofeo Terra e Trofeo Twingo

Terra per palati fini in provincia di Siena, nella rocca di Radicofani. Avendo tempo si potrebbero abbinare sport e turismo, agonismo e relax, in un gioiello di nicchia come ce ne sono tanti nella Toscana felix. Invece Jacopo Trevisani ci ritorna per chiudere la stagione nel Trofeo Terra e nel Trofeo Twingo, avendo come obiettivo la conferma del secondo posto nel monomarca riservato alle francesine di Classe R2. Assorbita la delusione del ritiro al Nido dell’Aquila (causa motore arrosto) grazie alla trasferta premio al Rally di Roma (debutto convincente in R3), il giovane portacolori di TRT La Scuderia si sente pronto per l’8° Rally della Val D’Orcia, dove conta di mettersi alle spalle i brutti ricordi dello scorso anno (capottamento nella penultima speciale). “Non è cambiato nulla nel tracciato – sottolinea Jacopo – per cui stavolta starò molto attento al passaggio critico sul crono di Radicofani che mi è costato un “tonneau” spettacolare quanto rovinoso. Le cose migliori le avevo fatte sulla prova di San Casciano dei Bagni, ma in generale mi piace molto il percorso di gara”. Ben tredici gli equipaggi in lizza nella Classe R2, rivali temibili per i quali Trevisani ha grande rispetto: “Non cercherò forzature, puntiamo a suggellare la piazza d’onore nel Trofeo Twingo. Per la classifica di Classe vedremo come si svilupperà la corsa”. Al suo fianco ci sarà Andrea Marchesini che detterà il ritmo per sfruttare il potenziale della Renault di HP Sport Rally Racing Team preparata da Munaretto. Domani sono in programma verifiche sportive e tecniche, lo shake down e la cerimonia di partenza con passerella sul palco. Domenica il rally con le prove di Radicofani (8,40 km) e San Casciano Bagni (6,68) da ripetere tre volte.

Verificati e ordine di partenza

lista partentiSi sono concluse da poco le verifiche: dei 49 iscritti, solo il n.30 Milesi (Clio N3) non sarà al via. Diramato l'ordine di partenza per la cerimonia di questa sera, che vedrà la partenza all'Officina MD sede delle verifiche tecniche di stamane, ma con la cerimonia del podio nello splendido borgo di Castell Arquato, sperando che il tempo sia più clemente di questo momento, dove la luminosità della giornata è sempre più bassa e la pioggia cade con forte intensità ormai da ore.

Potete consultare l'elenco di partenza di questa sera, cliccando direttamente qui