:. Comunicati Stampa PUNTESE CORSE - Weekend vincente


PUNTESE CORSE - Weekend vincente

Email Stampa

Puntese Corse vincente in salita, slalom e pista
Weekend del 10 giugno su tutti i fronti per il team catanese tra CIVM a Fasano, Challenge
Pergusa e Slalom Città di Serradifalco, dove il campione Domenico Polizzi trionfa su Elia Avrio
Catania, 10 giugno 2012. -Nel weekend del 9 e 10 giugno grande dimostrazione di capacità di
competere al top su tutti i fronti per Puntese Corse, impegnata in salita, negli slalom e in pista,
con diverse vittorie assolute e di classe per i protagonisti schierati dalla scuderia catanese di
San Giovanni La Punta, a partire dai due alfieri impegnati in Puglia per la 55° Coppa Selva di
Fasano, quinto round del CIVM. Nel Tricolore della Montagna ottima prestazione in gruppo E1
per Giuseppe Aragona al volante della Peugeot 106 di classe 1600. Dopo la vittoria di Morano
Calabro, infatti, per il cosentino Fasano rappresentava un'altra gara di casa perché ormai di
stanza proprio in Puglia e Aragona ha risposto alla grande con la vittoria nell'agguerrita classe
1600 grazie a un tempo esaltante, che lo ha posto addirittura ai piedi del podio assoluto di
gruppo, in quarta piazza, davanti anche a vetture con propulsori da 2000 e 3000cc e
preceduto soltanto dai duellanti per il Tricolore. Positivo anche il weekend di Francesco
Ferragina sull'agile Elia Avrio Suzuki di gruppo E2/B e classe 1300 che prepara in proprio. Il
pilota catanzarese ha vinto la propria classe ed è riuscito a entrare tra i migliori venti grazie
alla 18° piazza assoluta conquistata con grande tenacia nonostante qualche guaio al cambio lo
abbia rallentato nella seconda salita. Vittoria per un altro Aragona, Francesco, perfetto al
volante della Fiat Ritmo di gruppo E3/A e classe 2000. Sfortunata invece la prova di Angelo
Mercuri, che dopo l’ottimo crono delle prove è stato fermato da un inconveniente al motore
subito dopo aver fatto segnare un ottimo intermedio.
Tornando in Sicilia, per Puntese Corse è trionfo al 1° Slalom Città di Serradifalco, dove si
segnalava l’esordio di Domenico Polizzi. Il forte driver catanese, a bordo della sua Elia Avrio
Suzuki aggiornata, ha dominato la competizione dimostrando che, nonostante alcuni mesi di
inattività, lo smalto del campione è rimasto intatto e ora si prepara per un impegno
fondamentale come la gara di Castelbuono, valevole per il Campionato Siciliano, serie della
quale è campione assoluto in carica. Purtroppo un altro protagonista annunciato, l'arrembante
Pietro La Rosa, è stato costretto al ritiro a causa del black-out del cambio della sua Fiat 500
Sporting dopo la prova di ricognizione. Puntese resta però al top grazie al podio di classe per
Antonino Manuli su Fiat 500 e alla vittoria di Giuseppe Faro e il 3° posto di Patrizia
Torregrossa, sua compagna nella vita, su Fiat 500 Sporting di gruppo A.
In provincia di Enna andava in scena in pista la seconda prova del Challenge Pergusa. Esordio
sul tecnico tracciato siciliano per Lorenzo Riela su Formula Renault 2000, la stessa che doma
anche nella F.Light. Il sedicenne catanese ha subito ottenuto un ottimo 3° posto di classe, ben
impressionando per gli ottimi riscontri cronometrici fatti segnare giro dopo giro e per la bella
battaglia con il messinese Simone Arena, ottimo secondo su Formula Dallara. Nella stessa
batteria delle formula era impegnato il papà di Lorenzo, Filippo, con una Gloria da 1000cc con
la quale ha strappato una bella vittoria di classe al debutto anche lui, annunciando che
ritornerà a Pergusa per il prossimo appuntamento. Vittoria assoluta a mani basse per
Vincenzo Fiammetta di Taormina su Alfa Romeo GT 2000 tra le autostoriche, dove era
presente anche Antonino Pino su Alfa Giulia. Nel trofeo Five Hundred Cup, sfortunata prova
per le Fiat 500 che non hanno permesso ai catanesi Ruggero Nicolosi e Gaetano Spoto Puleo
al primo di partire per un problema al retrotreno e al secondo di difendere la terza piazza dopo
aver conquistato la pole position.