La prova speciale

Prova Speciale quasi del tutto allestita .. e allestita veramente bene con un occhio di riguardo alla sicurezza! E' questa la prima impressione transitando sulla prova speciale, sita a pochissima distanza dal centro nevralgioco del rally, Villa Soranzo, sita a sua volta nel cuore delle cittadina veneta, Scorzè, che si ferma per due giorni ad ospitare la decima edizione del Rally di Scorzè. Per quanto ultimamente sia diventato di "moda" confrontare la logistica del proprio rally con il Rally di Ypres, il rally belga ospitato nel cuore della città che coinvolge un numero di spettatori veramente impressionante, la prima impressione transitando sulla prova che, con i suoi 4 passaggi forma il Rally di Scorzè, è che ha molto in comune, come tipologia di tracciato, con il rally belga: innanzitutto l'altimetria, inesistente essendo in piena pianura veneta, poi i lunghi rettilinei inframezzati da bivi a T e tante curve insidiose ad angolo retto e non manca nemmeno il tratto sterrato (550 metri). La differenza che però appare evidente è che a lungo la prova di Scorzè ci sono tante abitazioni i cui abitanti, di buon grado, si "chiudono in casa" durante i quattro passaggi. Una difficoltà quindi in più per gli organizzatori che, per tutelare le proprietà ma anche e soprattutto i concorrenti, hanno disseminato la prova di paletti antitaglio e tantissime rotoballe nei punti pericolosi, non dimenticando di proteggere tutte le "punte" dei guard-rail. Non mancano infine le chicane per rallentare i lunghi rettilinei e le divagazioni "spettacolo" nei piazzali. Oltre 80 commissari, tutti a vista l'uno con l'altro, vigileranno sulla sicurezza della prova.

[cliccate sulle immagini per ingrandirle]

start antitaglio ok bivio t chicane  
inversione piazzale picchetti protezioni sterrato  
inversione        

La nostra diretta anche sul cellulare

appscorzeGrazie all'applicazione ufficiale sul Rally di Scorzè, sviluppata da Pietro Manfrin, potrete seguire lo svolgimento della gara veneta dal vostro cellulare Android, dove troverete anche la nostra diretta, in un formato più consono alla facile lettura da telefonino. Potete scaricare l'applicazione cercando nel "Google Play" il rally di Scorzè, oppure cliccando direttamente qui

Elenco Iscritti

iscrizioneDisponibile l'elenco iscritti della manifestazione; lo potete consultare cliccando direttamente qui

E' un elenco iscritti che conta ben 99 iscritti partecipanti, davvero tanti per il periodo che stiamo attraversando. Oltre che la quantità troviamo anche la qualità, con equipaggi e vetture di prim'ordine: saranno due le World Rally Car presenti, la Skoda Fabia WRC di Adriano Lovisetto e Monica Fortunato e la fida Peugeot 206 WRC di Roberto Bertolutti ed Erica Furlan; tre invece le vetture Super 2000 iscritte, Emanuele Zecchin, Luca Ghegin e Marco Marinelli, tutti e tre con le Peugeot 207. Seguono tante altre vetture tutte da vedere, fra cui le spettacolari Lancia Delta in classe FA8 (ben quattro) e due BMW M3.
Fra poche ore, venerdì pomeriggio, il cuore della cittadina veneta comincerà a pulsare e a dedicarsi completamente al rally di Scorzè, con una logistica ravvicinatissima, a solo vantaggio dello spettacolo.

Programma della manifestazione

programmaChiuse le iscrizioni ieri sera (lunedì alle 18:00) e aspettando la pubblicazione dell’elenco iscritti che si prospetta “ricco”, in considerazione anche dei tempi che corrono, vediamo il programma della manifestazione:

Sabato 24 agosto
Verifiche Sportive dalle ore 9:00 alle ore 12:00, presso Villa Soranzo a Scorzè;
Verifiche Tecniche, anch’esse in zona della Villa Soranzo, dalle 9:30 alle 12:30
Nel tratto conosciuto come p.s. “Noale”, si terrà lo shakedown dalle 11:30 alle 15:00;
dalle 14:00 alle 17:00 le ricognizioni del percorso (tre passaggi)
Partenza della gara alle ore 20:00 dal palco partenza posto in Via Roma a Scorzè;
dal palco partenza i concorrenti entreranno subito nell’adiacente parco assistenza per uscirvi 15 minuti dopo (CO d’uscita in via 4 novembre)
ps.1 “Scorzè” di 9,61 km alle ore 20:40
Riordino (attaccato al parco assistenza) per 60 minuti a partire dalle 21:10
Parco Assistenza di 40 minuti dalle 22:10
ps.2 “Scorzè” di 9,61 km alle ore 23:15
Entra al riordino per la prima vettura alle 23:45, dove le vetture resteranno fino all’indomani.

Domenica 25 agosto
Uscita dal riordino notturno alle 8:00 ed entrata in parco assistenza dove le vetture si fermeranno 40 minuti
ps.3 “Scorzè” di 9,61 km alle ore 9:05
Riordino per 60 minuti a partire dalle 9:35
Parco Assistenza di 30 minuti dalle 10:35
ps.4 “Scorzè” di 9,61 km alle ore 11:30
Arrivo del rally in via Roma alle ore 12:00, naturalmente per il primo concorrente, a seguire tutti gli altri.

10° Rally Città di Scorzè

scorze logoGiusto il tempo di festeggiare Ferragosto e l'attività rallystica riparte con uno dei suoi più caratteristici appuntamenti della quarta zona, quella del Veneto: il Rally Città di Scorzè, o meglio il "10° Rally Città di Scorzè Ronde - Memorial Walter Berton", in programma nella splendida cittadina di Scorzè, in provincia di Venezia, ai confini delle province di Padova e Treviso, i giorni 24 e 25 agosto 2013.

La tipologia della gara è "Ronde" e rientra nel calendario del Challenge Italia Ronde Asfalto, il challenge voluto dalla CSAI che mette in palio tutto il suo montepremi nella gara finale a Pomarance a fine novembre. Tutte le gare del Challenge, ad esclusione appunto della Ronde di Pomarance, fungono da qualificazione per la finale e per intanto non conta il risultato in classifica ma solamente la partecipazione, requisito per poi disputare la gara finale (c'è bisogno di essersi classificati in almeno una gara).
Il Rally Città di Scorzè è anche valido come quarto appuntamento della serie internazionale Alpe Adria Rally Cup.

La particolarità della gara veneta è quella di prevedere due dei quattro passaggi sulla prova speciale "Scorzè" di 9,61 km, di sabato sera (20:40 e 23:15) e gli altri due la domenica mattina (9:05 e 11:30) con arrivo del prima concorrente alle 12:00. Tutti i quattro passaggi saranno validi per la classifica finale, senza quindi lo scarto.