Back to Top

WRC, Mikkelsen a dieta in vista dell'Arctic Rally

SI202101240041_news

Il leader del WRC-2 punta a migliorare le prestazioni della sua Skoda

Andreas Mikkelsen e il navigatore Ola Fløene hanno deciso di mettersi a dieta per presentarsi al meglio all'Arctic Rally Finland in programma fra due weekend dal 26 al 28 febbraio.

Il duo della Toksport vorrebbe tirare fuori ancora più performance dalla Skoda Fabia Rally 2 EVO con cui sta comandando la classifica generale del WRC-2.

"Entrambi siamo un po' ingrassati", ha dichiarato il driver di Oslo al sito DirtFish. "Conoscendo il mio copilota ho capito che per ottenere qualcosa avrei dovuto dare vita ad una specie di gara a chi dimagrisce di più prima dell'evento".

"Lui odia perdere, quindi porterà la sfida all'estremo. Magari si mangerà sei banane a colazione e poi nulla per tutto il giorno, e si allenerà come un pazzo!", ha proseguito tra il serio e il faceto. "Io invece cercherò di aumentare il volume degli esercizi e alimentarmi in maniera più sana".

La questione del peso non è da sottovalutare. Quest'anno il limite minimo dell'equipaggio è stato portato a 170 kg, con un eventuale zavorra per chi è al di sotto, ma per la coppia norvegese il rischio è l'opposto.

"Siamo entrambi sui 190 cm, quindi è dura restare all'interno della regola FIA. In più ci troviamo a lottare con chi è più basso e leggero di noi. E' vero che devono controbilanciare, ma in quel caso il peso non è sul sedile e può essere inserito sul fondo vettura a beneficio del baricentro", ha poi analizzato il 31enne sostenendo che per loro, invece, è come viaggiare costantemente con una ruota di scorta.

"In uno sport motoristico questo fattore non dovrebbe contare. A me sembra ingiusto", ha infine considerato critico l'ex Volkswagen. 

Chiara Rainis

[photo credit Jaanus Ree/Red Bull Content Pool]

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/