Back to Top

Sei equipaggi schierati tra Italia e Turchia per MS Munaretto

Stefano-Albertini--Fabrizio-Buraglio

Poker al "Sanremo" con Albertini in gara per il CIR e Pederzani nello Junior, oltre a Niboli e Giovanella; sempre sul versante ligure promette battaglia anche Paolo Porro al Rally delle Palme. In Turchia prima uscita stagionale per Soylu.

Schio (Vicenza) – 6 aprile 2021

Archiviata la breve pausa pasquale si torna subito ad immergersi nel grande rally con la 68° edizione del Rallye Sanremo, appuntamento dal glorioso passato che andrà in scena questo fine settimana tra sabato 10 e domenica 11 aprile.

Parte con l'onere del numero uno sulle portiere Stefano Albertini, nuovamente affiancato da Danilo Fappani sulla Skoda Fabia R5 EVO, attuale leader del Campionato Italiano Rally grazie alla brillante vittoria ottenuta al "Ciocco". Sulle mitiche strade del Ponente Ligure, nel secondo degli otto appuntamenti che compongono la stagione 2021 del CIR, il driver bresciano sarà chiamato ad una solida e brillante prestazione che gli permetta di mantenere e consolidare l'attuale posizione in classifica.

Una seconda Skoda Fabia R5 EVO è stata predisposta per il bresciano Gianluigi Niboli, con alle note Roberto Mometti, il quale cercherà di far pesare la quindicinale esperienza agonistica accumulata per inserirsi nelle zone alte della classifica.

Vi sarà poi Fabrizio Giovanella, coadiuvato da Andrea Dresti, incaricato di portare al debutto la Peugeot 208 Rally 4 targata MS Munaretto in quella che per il driver ossolano si preannuncia come una gara complessa e ricca di stimoli, considerata la complessità del percorso e la caratura degli avversari che ne compongono la classe.

Completa la compagine del "Sanremo" l'equipaggio Riccardo Pederzani/Daniel Pozzi, in gara per il primo appuntamento con il Campionato Italiano Rally Junior, al volante di una Ford Fiesta Rally 4.

Di rilievo anche l'ingresso in squadra di Paolo Porro, pilota che certamente non ha necessita di presentazioni, pronto a calarsi nell'abitacolo di una Skoda Fabia R5 EVO, assieme a Paolo Cargnelutti, con la quale lanciarsi alla carica del 22° Rally delle Palme, storica manifestazione nata per far assaporare le strade del "Sanremo" ad un'ampia platea di piloti.

Un ultimo equipaggio, composto da Uğur Soylu e Dinçer Aras, sarà infine al via in Turchia al BOTAV Rally Bodrum 2021, per prendere le misure con la Skoda Fabia R5 che li accompagnerà lungo il percorso del Campionato Rally Turco 2021. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/