Back to Top

M33 al 68° Rallye Sanremo per continuare ad essere protagonista nel Campionato Italiano Rally

andolfi
06.04.2021 - Il secondo impegno di M33 nel Campionato Italiano Rally 2020 è alle porte: il prossimo weekend scatterà l'attesissimo 68° Rallye Sanremo che riporterà la sfida tricolore sulle strette e tecniche prove speciali della riviera ligure in quella che, solo a livello numerico. si preannuncia essere una sfida senza precedenti con 48 vetture di classe R5.

Andrea Mazzocchi e Fabio Andolfi saranno ovviamente tra gli osservati speciali in questo teatro di sfida dal sapore internazionale sia per essere i portacolori del progetto ACI Team Italia tra gli equipaggi iscritti nella categoria più performante, sia alla luce dell'ottimo debutto al Rally il Ciocco e Valle del Serchio che ha visto Andolfi sul podio e Mazzocchi brillantemente al traguardo della sua gara di debutto in R5.

"Per questo Rallye Sanremo siamo sicuramente carichi - ha commentato Andolfi - i test pre gara sono andati molto bene, abbiamo finalizzato la messa a punto della vettura e non vediamo l'ora di partire. Anche se siamo vicini a casa mia sarà difficile, non conosco le prove perché l'ho disputato tanti anni fa nel 2014, ma ce la metteremo tutta per fare bene". Il savonese, che scatterà con il numero #3 sulla Skoda Fabia R5 gommata Michelin navigato da Stefano Savoia, è giunto terzo tra gli iscritti CIR nel round inaugurale e punta quindi ad un risultato importante nel tentativo di incamerare altri punti per la classifica.

Dal canto suo non nasconde l'entusiasmo nemmeno Andrea Mazzocchi, che navigato da Silvia Gallotti sulla Skoda Fabia R5 #10 gommata Pirelli sarà alla quinta apparizione nella gara rivierasca: "Grande gara Sanremo, ci è sempre piaciuta! Non vorrei ripetermi ma l'obiettivo è quello di aumentare il feeling con la vettura, sperando che le condizioni meteo siano buone di modo da avere un riferimento stabile e portare a casa un buon risultato al netto dei quasi cinquanta partenti in R5".

Il rally, unico della stagione, si disputerà sabato e domenica. Sabato partenza alle 16:15 dalla Vecchia Stazione di Sanremo in direzione di Bajardo dove dalle 17:00 sui celebri tornanti in discesa dal paesino ligure si disputerà la prova speciale spettacolo trasmessa in diretta tv su ACI Sport TV (CH 228 SKY) e sui canali social del campionato e di ACI Sport. Tappa vera e propria quella di domenica, con tre prove da ripetere per due volte: "San Bartolomeo" di 11.97 chilometri, l'immancabile "Colle d'Oggia" con 7,89 chilometri e "Vignai" di 14.23 chilometri. Il terzo passaggio sarà invece sviluppato su una sola lunga prova speciale, la "Cesio-Carpasio" di 20.75 chilometri che unirà in un unico tratto le precedenti "San Bartolomeo" e "Colle d'Oggia".

Come per il Rally del Ciocco la copertura televisiva e streaming sarà imponente e consentirà di fatto di seguire totalmente in diretta tutta l'azione dell'evento. Oltre ai live quasi non stop sulla pagina Facebook del campionato (www.facebook.com/CIRally), su ACI Sport TV (CH 228 SKY) e su Primocanale Motori (CH 10 del DTT e 515 SKY) non mancheranno i collegamenti di RAI Sport (CH 58 DTT) e ovviamente gli approfondimenti su altre emittenti come Sportitalia (CH 60 DTT). Coperture assicurate anche da tutte le riviste di settore nazionali, dai quotidiani sportivi come Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, dai quotidiani locali liguri e molto altro. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/