Back to Top

La stagione 2022 di Ice Challenge a Livigno grazie anche alla sinergia dell'Automobile Club Sondrio

5005301
12.01.2021 – Mentre si avvicina sempre di più l'inizio della stagione 2022 di Ice Challenge – Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio 2022, che prenderà il via il prossimo weekend 15-16 gennaio all'ICE Driving School di Livigno, BMG Motor Events affina i dettagli logistici ed organizzativi per consentire al circus del ghiaccio tricolore di regalare nuove ed impareggiabili emozioni.

Il lavoro di sinergia con i tanti attori coinvolti intorno al campionato ha consentito, in questi 5 anni, di accrescere continuamente la popolarità e la nomea di Ice Challenge, arrivato a coinvolgere piloti militanti nel WRC World Rally Championship, giovani talenti italiani, personalità di spessore del mondo sportivo, non solo rallystico, e nuove realtà legate al motorsport.

In prima linea in questa attività di collaborazione e dialogo sono sicuramente i Presidenti degli Automobile Clubs che ospitano le gare in calendario. Andrea Mariani, Presidente dell'AC Sondrio è il capofila del calendario e si prepara per il primo round stagionale a Livigno, oltre ad assumersi oneri e onori di garantire le procedure amministrative per lo stacco delle nuove licenze laddove ve ne sia necessità.

"La natura ci ha regalato un luogo magico come Livigno – ha precisato Andrea Mariani, Presidente dell'Automobile Club Sondrio – e il Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio ci permette di sfruttare occasioni importanti di visibilità e promozione del territorio. Tutto quello che è sport è per noi molto importante nell'ottica dell'avvicinamento alle Olimpiadi 2026. Queste iniziative ci permettono inoltre di avvicinare i giovani alle attività che proponiamo tramite la pista di Livigno, focalizzate principalmente sulla sicurezza e sull'educazione stradale, valore imprescindibile nell'attività del nostro AC. Sapere guidare su ghiaccio permette sensibilità che tradotte sulle strade di tutti i giorni restituiscono consapevolezza e controllo".

"Ice Challenge – Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio si compone come noto di cinque rounds, che abbracciano regioni della nostra Italia con grandi e radicate tradizioni nel motorsport: il Piemonte, la Lombardia ed il Veneto – ha sottolineato Gianluca Marotta, Presidente della Commissione Off-Road e Cross Country Rally che fa capo anche alla Velocità su Ghiaccio – Proprio per garantire anche agli AC la massima esposizione mediatica va sottolineata la creazione di un nuovo canale di comunicazione da parte di ACI Sport Spa riservato e dedicato alla velocità su ghiaccio, grazie a Marco Rogano ed a tutto il settore comunicazione coordinato da Luca Bartolini".

"Fa inoltre piacere sapere che i Presidenti degli Automobile Clubs di Torino, Sondrio e Vicenza, territorialmente competenti per le rispettive locations di gara – ha proseguito Marotta – sono vivacemente interessati ed efficacemente propositivi alle attività automobilistiche sulle superfici a bassa aderenza come la velocità su ghiaccio e che la federazione ACI Sport ed il promoter BMG Motor Events possono contare sul supporto ed il gradimento degli AC, fini conoscitori delle esigenze di ciascun territorio anche dal punto di vista turistico".

"Al Round inaugurale di Livigno sabato 15 gennaio – ha concluso Marotta – terrò inoltre un incontro con i teams ed i conduttori giovando anche della presenza dello stesso Pres. Mariani, di Giuseppe Pezzaioli quale Motorsport Manager di Yokohama Italia e del Direttore della Scuola Federale Aci Sport Michele Alboreto Raffaele Giammaria che interverrà in videoconferenza". 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/