Back to Top

La scuderia Best Racing Team scende in campo al Rallye Sanremo

STELLA---DANESI-_-SUZUKI-SWIFT-Ph-PhotoBriano

 Il team di Viano Best Racing Team, giunto ai suoi vent'anni di vita proprio quest'anno, riaccende i suoi motori anche questo week end per gareggiare in una delle competizioni più prestigiose del panorama rallistico italiano, ma soprattutto valido come seconda tappa del Campionato Italiano Rally.

Sarà infatti la sessantottesima edizione del Rally di Sanremo a vedere tra i suoi partecipanti un equipaggio con i colori della BRT. Si tratta dei veronesi Manuele Stella e Sara Refondini (Ph. PhotoBriano), che sfideranno le otto prove speciali di cui è composta la gara a bordo di una Suzuki Swift R1B, cercando il buon piazzamento nel Trofeo Suzuki a cui sono iscritti.

Manuele Stella è reduce dalla prima tappa del Trofeo, il 44° Rally del Ciocco e Valli del Serchio, disputatosi in provincia di Lucca a marzo scorso, dove assieme alla navigatrice Milena Danesi è riuscito a piazzarsi quattordicesimo nella classifica Suzuki, oltre a conquistare il sesto posto di classe R1B e il settantesimo in assoluta.

Con Sara Refondini non sarà alla prima competizione, visto che i due hanno già condiviso l'abitacolo al Rally del Ciocchetto, svoltosi sempre in terra toscana alla fine dell'anno scorso, e dove sono riusciti a salire sul terzo gradino del podio della classe N2 lanciando la loro Peugeot 106 sull'asfalto delle prove speciali attorno alla tenuta del Ciocco. Trentatreesimo è stato il loro risultato nella classifica generale.

Adesso è il momento di cimentarsi nella seconda fatica del trofeo Suzuki, che li porterà a sfidare quasi novantun chilometri cronometrati attorno alla Città dei Fiori e che li vedrà impegnati da giovedì 8 aprile fino a domenica 11. La macchina organizzativa, messa in moto dall'Automobil Club Ponente Ligure, vedrà i centosessantaquattro equipaggi iscritti occupati nelle ricognizioni delle prove speciali e nelle verifiche tecniche di rito nelle giornate da giovedì a sabato, mentre il sabato pomeriggio la gara entrerà nel vivo con la prima PS del Bajardo, per il rientro in serata a Sanremo, al Parco Assistenza allestito presso la Vecchia Stazione. Il giorno dopo si riaccenderanno i motori per la seconda tappa della manifestazione, che vedrà piloti e navigatori lanciare le loro vetture nelle sette prove speciali, San Bartolomeo, Colle D'Oggi e Vignai, da ripetere due volte e infine nella PS Cesio-Carpasio, di quasi ventun chilometri, che chiuderà la gara.

Assieme al 68° Rallye Sanremo, valido anche per il Campionato Italiano rally Junior e il FIA European Trophy-Alps, si svolgeranno altre competizioni, non meno prestigiose. Si tratta del 36° Sanremo Rally Storico, la ventiduesima edizione del Rally delle Palme e la Coppa dei Fiori, giunta alla sua trentacinquesima edizione.

A completare la kermesse sanremese anche il Sanremo WRC, riservato agli equipaggi che corrono nel Campionato Mondale Rally e che vedrà impegnate le vetture WRC Plus nella sola giornata di domenica.

Una grande soddisfazione, dunque, aspetta l'equipaggio della scuderia di Viano, che avrà l'onore di confrontarsi con i grandi nomi dell'attuale panorama rallystico mondiale.

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/