Back to Top

Hyundai Motorsport si affida ai nuovi "talenti" Oliver Solberg e Ole Christian Veiby per la stagione WRC2 del 2021

hyundai2

Hyundai Motorsport ha annunciato che Oliver Solberg e Ole Christian Veiby formeranno il team del costruttore nel FIA World Rally Championship-2 (WRC 2) 2021, rafforzando il costante impegno del team nel coltivare i talenti di guida del futuro.

I due piloti gareggeranno inizialmente con la Hyundai i20 R5, vincitrice del rally, prima di passare alla nuovissima Hyundai i20 N Rally2 quando sarà disponibile per la competizione a metà stagione. La nuova vettura ha completato con successo i suoi primi test alla fine di novembre. Il programma preciso degli eventi 2021 per Solberg (copilota Aaron Johnston) e Veiby (copilota Jonas Andersson) sarà annunciato in un secondo momento.

Oliver è la stella più giovane e emergente della famosa famiglia Solberg, all'età di 19 anni. Essendo stato dentro e intorno al WRC per tutta la sua vita, Solberg ha iniziato con il crosskart, ma a 15 anni stava imparando anche il suo mestiere di rally in Lettonia, come nel rallycross. È passato alla vettura R5 nel 2019, conquistando il titolo lettone / estone / baltico. Ha fatto il suo debutto nel WRC nel Rally del Galles quello stesso anno e ha ottenuto la sua prima vittoria nel WRC 3 al Rally di Estonia di questa stagione. Inoltre ha vinto il titolo junior FIA ERC1. L'astro nascente svedese-norvegese ha ora firmato un accordo biennale con Hyundai Motorsport.

Solberg ha dichiarato: "Per me entrare a far parte della Hyundai Motorsport è incredibile. I recenti risultati del team dicono tutto: due volte campioni costruttori nel WRC, insieme a una divisione Customer Racing di successo. È un momento emozionante per entrare a far parte di una squadra come questa. Avere la possibilità di lavorare per questi ragazzi non è solo una vera emozione per me, sarà fantastico imparare da tutti. Non vedo l'ora di guidare la i20 R5 e poi la i20 N Rally2 come parte di una stagione completa WRC 2 il prossimo anno. Andremo in campionato con una mentalità vincente e con l'importante responsabilità di rappresentare Hyundai nel mondo. Sono anche felice di avere un altro giovane pilota, Ole Christian Veiby, nel team WRC 2. Spero che questo impegno apra le porte a opportunità ancora maggiori per me in futuro ".

"OC" Veiby, nel frattempo, conosce già bene Hyundai Motorsport e Hyundai i20 R5, avendo disputato cinque dei sette round corsi nel 2020. Ha conquistato il suo primo podio WRC 2 con il secondo posto al Rally di Svezia, con prove nel suo Paese di origine, la Norvegia, dove ha fatto il suo debutto nella serie nel 2016. Nella sua prima stagione con la nuova specifica Hyundai i20 R5, ha aggiunto ulteriori podi di classe in Messico (terzo) e Sardegna (secondo), per finire quarto nella classifica piloti classifiche.

Veiby ha commentato: "Sono molto felice di rimanere nella famiglia Hyundai Motorsport. Mi è piaciuto molto gareggiare con la Hyundai i20 R5 quest'anno; Ho imparato molto e sono lieto di continuare il lavoro che abbiamo iniziato. La stagione 2020 non è andata come volevamo. Abbiamo preso tre podi dai cinque eventi WRC 2 che abbiamo disputato, ma non c'è dubbio che volevamo davvero vincere e salire sul gradino più alto del podio. È stato un anno molto diverso e impegnativo e non vedo l'ora di avere un altro anno per combattere correttamente nel WRC 2. Inizieremo la stagione con l'auto R5, ma durante l'anno la nuova Hyundai i20 N Rally2 sarà introdotta e sono davvero entusiasta di questo. È anche fantastico avere Oliver a bordo. Sono sicuro che darà un contributo prezioso alla squadra e sarà molto stimolante per me lavorare con un pilota così appassionato ".

Hyundai Motorsport ha dimostrato il suo impegno nell'identificare e supportare i talenti emergenti per un certo numero di anni, avendo aggiunto il pilota finlandese Jari Huttunen al suo team tre anni fa. Per tutto il 2020, Huttunen ha dimostrato perché è un talento così vero, essendosi assicurato il titolo nazionale polacco quest'anno, così come gli onori del campionato WRC 3. Hyundai Motorsport resta impegnata a sostenere Huttunen, il cui programma per la prossima stagione sarà rivelato a tempo debito.

Andrea Adamo, Team Principal Hyundai Motorsport: "Sulla scia del nostro secondo titolo costruttori consecutivo nel WRC, è importante per noi riaffermare il nostro impegno per i giovani talenti e le stelle nascenti. Siamo lieti di dare il benvenuto a Oliver Solberg nella famiglia Hyundai Motorsport, per unirsi a Ole Christian, con il quale abbiamo già lavorato quest'anno. Entrambi sono talenti entusiasmanti e sicuramente "da tenere d'occhio". Oliver, ovviamente, ha un cognome molto conosciuto ma ha già iniziato a mettersi alla prova da solo, con risultati come la vittoria nel WRC 3 in Estonia. Anche Ole Christian ha avuto alcuni risultati promettenti con la nostra i20 R5 durante l'anno. Siamo fiduciosi che entrambi i giovani talenti dimostreranno il potenziale non solo della nostra vettura R5 inizialmente, ma anche con la nostra nuovissima Hyundai i20 N Rally2 che prevediamo farà il suo debutto competitivo a metà stagione. Il nostro reparto Customer Racing ha lavorato duramente durante questo anno impegnativo per produrre macchine da rally competitive per gli equipaggi di tutto il mondo, quindi siamo entusiasti di vedere cosa possono fare le nostre auto dei clienti sugli eventi di rally mondiali nel 2021 con questi piloti ambiziosi. Non possiamo parlare di stelle nascenti senza menzionare Jari Huttunen, che è stato legato a Hyundai dalla fine del 2017. Ha avuto una stagione fantastica nel 2020 tra cui il titolo polacco e il campionato WRC 3. Stiamo lavorando al programma di Jari per il 2021 e più ne sapremo a tempo debito. " 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/