Back to Top

Definito il regolamento anche del Campionato Italiano Rally Terra 2021

bulacia_podio_cirt_1
Sono sei le gare previste per il C.I.R.T., nell'ordine Adriatico, la 1.tappa del Rally Italia Sardegna, San Marino, Città di Arezzo Valtiberina, Nuraghi e Liburna Terra. A coefficiente maggiorato di 1,5 saranno il Sardegna mondiale e la Liburna Terra.
Ritorna anche in questo caso l'obbligatorietà di iscrizione al Campionato; forma di ponteggio come lo scorso anno, con 15/12/10/8/6/5/4/3/2/1 punti ai primi 10 classificati.
La classifica finale sarà redatta considerando tutti i risultati acquisiti tranne uno (quindi 1 scarto).
Al vincitore del Campionato Italiano Rally Terra è prevista l'assegnazione di un premio di 15.000 euro (solo se italiano o FAMS).

Le coppe ACI SPORT del CIRT saranno, con lo stesso calendario del CIRT assoluto:
Super 2000 (2.0 Atmosferico e
1.6 Turbo), R4, R4 Kit
- R5
- Gruppo N, 4 ruote motrici
- R3 (R3 C, R3 T, R3 D)
- R3 4X4 (Le rally3 nuove di omologazione)
- R2 (R2 B, R2 C)
- Under 25 Memorial Pucci Grossi
- Over 55 (nati entro il 31/12/1965)
Mentre con un calendario di 5 gare senza la Sardegna mondiale:
- Gruppo N/Prod S 2 ruote motrici
- R1 (R1 A, R1 B, R1, R1 A Naz., R1 B Naz. – R1 Ibr. Naz.)
- Prod S 4 ruote motrici
- N5 Nazionale
La classifica finale sarà redatta considerando tutti i risultati acquisiti tranne uno (quindi 1 scarto).

Per il format dei rally valevoli per il CIRT rimane il "periodo di emergenza sanitaria" quindi lunghezze complessive dei tratti cronometrati rimangono invariate come lo scorso anno, con 70/90 km per i rally a coeff. 1,5 e 60/80 km di prove speciali per i rally a coeff.1

Si potranno utilizzare 12 pneumatici nei rally a coeff. 1,5 e 10 in quelli senza coefficiente maggiorativo 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a http://www.rallylink.it/cms20/