logo rallylink 200
L’Erms Rally Cup, Serie Emilia Romagna,Marche e San Marino,ha limitato la presenza di propri iscritti, in occasione del Rally di San Marino,alla gare di contorno alla manifestazione principale e cioè il San Marino Rally Show e l’Historic San Marino;il cesenate Roberto Simonetti,A112 Abarth, ha incamerato diciassette punti, che gli permettono di posizionarsi al quinto posto nella classifica assoluta piloti e di ritrovarsi al primo posto nelle due graduatorie accessorie,la San Marino Open Rally Cup e l’Old Time Trophy;hanno conquistato quindici punti anche il sammarinese Renzo Bugli, Fiat Uno Turbo e il faentino Ruggero Ravaglioli, Ford Mustang Gt; sul fronte navigatori si sono messi in evidenza,pur con vicende sportive diverse,due copiloti sammarinesi, Livio Ceci,ora secondo nella classifica generale riservata a chi siede sul sedile di destra e Fabrizio Selva,”naviga” di Bugli.

Nella nuova graduatoria denominata Team Rally Cup, riservata alle scuderie, la Torre del Moro sale in terza posizione,mentre fanno il loro ingresso la Scuderia San Marino e la Top Driver.

L’Erms, dopo un week end di respiro,riprenderà la propria marcia la settimana prossima in Lombardia con il Circuito di Cremona,che si compone di due gare distinte, una nazionale per vetture moderne e un’altra valevole per il Campionato Italiano Rally Storici; questo appuntamento, pur essendo “fuori zona” ,è da sempre inserito nell’Erms, in quanto buona parte del percorso di gara si snoda in Emilia,incentrandosi nelle provincie di Parma e Piacenza, senza dimenticare che chi l’organizza è la scuderia piacentina Invicta.

L’Erms è una serie Open a cui possono partecipare tutti i licenziati ACI e Fams, indipendentemente da luogo di residenza; le iscrizioni sono ancora aperte,con possibilità di acquisire punti in maniera retroattiva.

Per informazioni e classifiche: www.rallysmo.it