logo rallylink 200

SOSSELLA ritorno al passato

Manuel Sossella, portacolori della Scuderia Palladio, torna in gara nel secondo appuntamento dell’IRC 2016, il Rally Casentino. La gara Toscana prenderà il via Venerdi 15 Luglio da Ferrantina e si concluderà Sabato 16 Luglio a Bibbiena dopo 140 Km di PS.

Vicenza, 11 Luglio 2016

Manuel Sossella dopo il buon terzo posto nella gara d’esordio del campionato IRC,il “Rally del Taro” a bordo della HYUNDAI i 20 WRC, ha deciso di tornare sul sedile della FORD FIESTA WRC, vettura che conosce molto bene e con la quale l’anno scorso si è laureato Campionato Italiano WRC.

Questa decisione è maturata il mese scorso dopo aver valutato molti aspetti: nonostante la Hyundai i20 sia la WRC più recente in Italia ,sia una vettura certamente  competitiva e con ampi margini di miglioramento, per essere performanti bisogna conoscerla molto bene. In un campionato come quello IRC in cui le gare sono solamente 3 e gli avversari molto competitivi e non disponendo di un budget che permetta dei test adeguati, il driver vicentino ha deciso di tornare alla vettura che lo scorso anno gli ha dato grandi soddisfazioni.

Il driver della scuderia Palladio coglie questa occasione per ringraziare sentitamente il team HMI per l’impegno e la professionalità profusi nella breve esperienza rallystica condivisa. 

Al “Casentino” il pilota berico, sempre affiancato dal fido Gabriele Falzone,  sarà quindi al via con la Ford FIESTA WRC della TAMAUTO dell’amico Gianluca Zonca.

Nella gara toscana due saranno certamente i momenti più attesi: uno senza dubbio la  prova speciale spettacolo che prenderà il via alle 20.45 di venerdì 15 luglio e che vedrà il centro della città di Bibbiena trasformarsi in un percorso di gara e l’altro, la disputa della prova speciale di “Talla”, la più lunga che si svolge in Italia con i suoi trentasette chilometri in notturna e che si è sempre rivelata decisiva per le sorti della gara. 

Il “Rally del Casentino” è per Sossella come un “rally di casa”, tantissimi sono infatti i tifosi e gli appassionati che tifano per lui ed inoltre proprio nelle provincia di Arezzo hanno sede alcune aziende che da sempre sostengono i programmi agonistici del pilota vicentino; il caso vuole che la prova speciale di “Talla” veda il suo “start” posizionato a poche centinaia di metri dalla sede della “Croma Catene S.r.l.”.