logo rallylink 200

109 EQUIPAGGI PRONTI A SFIDARSI AL MOSCATO RALLY

Con il numero 1 Alessandro Bosca e Roberto Aresca sulla Ford Fiesta R5
Oltre a loro Marasso- Gino- Marenco – Deregibus e Gagliasso tutti su Ford
Il via Sabato alle ore 16.01 da Santo Stefano Bewlbo – Tre passaggi sulla prova di Torre
Il conto alla rovescia sta per scadere. Scatta con il primo week-end di Luglio la 15à edizione del Moscato rally, penultimo appuntamento del Trofeo Alpi Occidentali. La gara promossa dalla 991 Racing e BMG prenderà il via Sabato 2 Luglio alle ore 16.01 ed offrirà tre passaggi sulla prova di Torre che misura dieci chilometri. Un primo assaggio per dare il volto alla classifica provvisoria in attesa della sfida che Domenica prevede tre passaggi sui parziali di San Grato e Cortemilia.. Sulle strade della Langa cuneese patrimonio dell’Unesco si preannuncia un caldo week-end di adrenalina e spettacolo. Sono infatti 109 gli equipaggi iscritti dove troviamo praticamente tutti i vincitori delle ultime edizioni. Da Strata a Gino e Marasso fino ad arrivare ad Alessandro Bosca senza dimenticare Luca Cantamessa dominatore delle prime cinque edizioni quando questa gara era valida per il Trofeo Ronde. Fra i protagonisti oltre a Strata ,Bosca, Gino, Marasso e Cantamessa saranno della partita il torinese Claudio Marenco in gara con Arianna Ravano ance loro su una Fiesta R5. Con una vettura identica anche Simone Deregibus e Omar Marletti e Patrick Gagliasso con Dario Beltramo. Da segnalare nella classe Super 2000 un quartetto formato da Ezio Grasso e Luca Beltrame, Giuseppe Cugnasco e Gianluca Saglietti,Luca Arione e Elena Cestari e Fabrizio Vola con Ugo Montaldo tutti sulle Peugeot 207. La sfida in classe R4 fra Strata e Cantamessa coinvolge anche Mussa e Bruzzese e Mussolino – Bolla in una classe interamente Mitsubishi. Patrizia Perosino e Roberta Passone sono la presenza rosa nella classe Super 1.6 con una Renault Clio mentre Matteo Giordano e Manuela Siragusa sono gli osservati speciali in classe R3 con la Renault Clio . Monica Caramellino e Camilla Gallese sono decise a continuare la stagione positiva sulla Peugeot 208 e in questa gara formano il terzetto rosa con la Perosino e la tortonese Silvia Spinetta in gara su una Peugeot 106. Ivo Cocino e Fabrizio Piccinini ritornano in gara sulla Clio williams iscritta in classe A7. In classe N2 Andrea Castagna e Sara Farinella sulla Peugeot 106 cercano i punti decisivi per conquistare il Trofeo Alpi Occidentali. In coda alla gara saranno presenti alcune vettur storiche per la classica parata. Le verifiche Tecniche e sportive saranno il prologo allo shake down. Come detto la gara scatterà alle ore 16.01 con tre prove. Si riprenderà Domenica alle ore 8.00 e dopo le sei prove speciali i concorrenti ritorneranno a Santo Stefano Belbo per l’arrivo e la premiazione intorno alle ore 19.00.