logo rallylink 200
"Senza pressioni, contro tanti avversari di livello e con il desiderio di chiudere al meglio possibile un bellissimo 2016".
Sono chiari i propositi di Matteo Giordano riguardo la partecipazione al Rally Day "Il Grappolo", che si correrà sabato 9 e domenica 10 dicembre a San Damiano d'Asti.

Per la gara astigiana, in cui verrà affiancato nel ruolo di navigatore da Lorenzo Brovero, il pilota del Passatore guiderà la "sua" Renault Clio R3C della FR New Motors in collaborazione con Winners Rally Team.
Il programma del "Grappolo", 108 equipaggi ufficialmente iscritti, si svolgerà con due prove speciali rapide, tutte su asfalto, da ripetere tre volte ciascuna: la "Celle Enomondo" di 6,22 km e la "Peletto-Ronchesio" di 6,75 km, per un totale di quasi 39 km di tratti cronometrati da percorrere tutti d'un fiato.
Partenza, arrivo e premiazione a San Damiano d'Asti, sede degli organizzatori del San Damiano Rally Club, che hanno fatto tornare in vita questo rally dopo gli anni d'oro vissuti tra il 1982 ed il 1998.

Matteo Giordano analizza la corsa:"Si tratta di una gara breve ma molto intensa, dove il fattore climatico potrebbe incidere, specie se dovesse esserci nebbia lungo il percorso.

La lista dei partecipanti è di un livello più che valido per essere una gara alla sua prima edizione dopo quasi venti anni di assenza, basti indicare che Damiano De Tommaso, in corsa con una vettura come la mia, quest'anno ha preso parte a tre gare del mondiale rally.

Sono certo che FR New Motors e WRT mi consegneranno una vettura performante, mi spiace per l'assenza di Manuela ma conosco Lorenzo Brovero e sono certo che sarà un piacere correre con lui".