logo rallylink 200

Tony Cairoli acclamato protagonista del Monza Rally Show con il Team Magneti Marelli Checkstar

Il fuoriclasse siciliano si ferma in semifinale al Masters' Show
Il secondo equipaggio Bosca-Aresca porta a casa un ottimo quarto posto

Milano, 7 dicembre - Weekend a due facce per il Team Magneti Marelli Checkstar al Monza Rally Show: sfortuna per Tony Cairoli, che, alla sua quarta partecipazione, si è dovuto arrendere a un guasto tecnico che lo ha costretto al ritiro nella sesta prova speciale del sabato. Nonostante un bel recupero nel ritorno in pista per la PS7 della stessa giornata, il ritardo accumulato si è rivelato troppo pesante da colmare e il fuoriclasse siciliano si è dovuto accontentare del sedicesimo posto.

Tony ha cercato il riscatto nel Masters’ Show, sostenuto dai suoi fan accorsi come sempre numerosi per sostenerlo: un ottimo terzo tempo ha portato la sua Citroen DS3 WRC in semifinale contro Valentino Rossi, come nel 2015. Nella grande sfida testa a testa, in cui Cairoli era di nuovo più veloce di Rossi, un’imprecisione dell'otto volte Campione del Mondo di Motocross ha causato la rottura del semiasse anteriore sinistro, costringendo lui e il copilota Danilo Fappani al ritiro.

"Il Monza Rally Show è principalmente un occasione di divertimento, ma quando siamo qui nessuno vuole perdere. Quest'anno purtroppo siamo stati un po' sfortunati e non siamo riusciti a giocarci le nostre chance per raggiungere il podio nel rally, speravo di confermarmi nel Masters' Show, ma un piccolo errore ci ha messo fuori gioco. Voglio ringraziare comunque il Team Magneti Marelli Checkstar e il navigatore Danilo Fappani che mi hanno permesso di dare il massimo. Il livello della gara si sta alzando anno dopo anno e nel 2017 mi piacerebbe fare qualche test in più per potermi giocare le prime posizioni con i migliori" ha dichiarato Tony Cairoli otto volte Campione del Mondo di motocross.
Molto bene Alessandro Bosca e Roberto Aresca, equipaggio in continua crescita, che ha mostrato grande continuità in tutti i 3 giorni di gara, piazzandosi al quarto posto assoluto, alle spalle dei dominatori Rossi - Cassina, degli specialisti Sordo-Marti e dei sorprendenti Bonanomi-Pirollo. Ottima prestazione per loro anche nel Masters’ show dove hanno realizzato il quinto tempo assoluto, sfiorando l'accesso in semifinale.

“E’ stato bellissimo partecipare al Monza Rally Show guidando una WRC ed è stato un onore condividere il box con un campione come Tony Cairoli. Ringrazio il Team Magneti Marelli Checkstar per averci messo a disposizione una macchina perfetta che ha performato in maniera eccellente durante tutto il weekend di gara” – ha affermato Alessandro Bosca.

Il Team è stato supportato da un consolidato pool di partner: Santero, Fred Mello, Maggiora Park, OMP e TC222, con l’importante arrivo di Pirelli come sponsor tecnico che ha garantito la fornitura di pneumatici rally P Zero RK 235/40-18 per la Citroen DS3 WRC di Tony Cairoli.