logo rallylink 200

La HMI – Hyundai Italian Rally Team per la prima volta al gran completo al Monza Rally Show 2016

Il team schiererà due Hyundai i20 WRC e le due nuove Hyundai New Generation i20 R5

Predosa (Italia), 18 Novembre 2016

HMI – Hyundai Italian Rally Team torna al Monza Rally Show e per la prima volta schiererà tutte e quattro le proprie auto: alle due Hyundai i20 in versione World Rally Car si aggiungono due Hyundai New Generation i20 R5; nelle scorse settimane il team ha ricevuto il secondo esemplare della nuova vettura coreana, che proprio HMI aveva avuto l'onore di portare al debutto al Tour de Corse valido per il Campionato Mondiale Rally con Fabio Andolfi.

Proprio con la Hyundai New Generation i20 R5 di HMI, Andolfi e Fenoli si sono messi in mostra al Rallye International du Valais, ultimo round del Tour European Rally corso in Svizzera, dove sono risultati i migliori performer, regalando alla neonata arma della casa coreana le prime vittorie di Prova Speciale in gare internazionali.

HMI si ripresenta al Monza Rally Show dopo il secondo ed il quarto posto ottenuti nel 2015 con il pilota ufficiale Thierry Neuville ed Alessandro Bosca al volante delle Hyundai i20 World Rally Car. Quest'anno le due WRC saranno affidate a due equipaggi che conoscono bene sia le auto che la gara.

Corrado Fontana, insieme a Giovanni Monti, ritornerà al Monza Rally Show quattro anni dopo la sua ultima partecipazione, nella quale ottenne il settimo posto assoluto con al suo fianco colui che quest'anno sarà il suo compagno di team, ovvero suo padre Luigi (insieme al quale nel 2005 fu sconfitto in semifinale del Masters' Show da Colin McRae).

Luigi Fontana, in coppia con Roberto Mometti, ha partecipato per l'ultima volta da pilota al Monza Rally Show nel 2010, ma ha già testato la vettura WRC nel 2015 oltre che nell'ultima edizione della Ronde corsa sull'autodromo brianzolo.

Oltre alla vettura di Fabio Andolfi, che sarà affiancato da Manuel Fenoli, la seconda Hyundai New Generation i20 R5 di HMI verrà affidata al giovane Riccardo Pederzani, che a soli 18 anni sarà già alla terza partecipazione al Monza Rally Show, sul circuito che lo vide esordire sedicenne e dove, navigato da Mirko Reto, proverà l'ultima arrivata in casa HMI questo fine settimana allo Special Rally Circuit.