logo rallylink 200

Meteco Corse . Un fine settimana d’argento

Cobbe-Turco in Val d’Orcia, Cogni-Pollicino al Lanterna e Mano Barbero al Piemonte Storico hanno raccolto tre podi importanti

Il gradino più alto del podio è sfuggito ai portacolori della scuderia torinese che hanno trovato sulla loro strada piloti del calibro di Taddei, Mauro Miele e Guagliardo.

“ Devo fare i complimenti ai piloti della Meteco che ci hanno provato fino alla fine ma, le corse sono così – afferma Luciano Chiaramello boss del sodalizio torinese- vince solo uno. Tre piazze d’onore sono comunque un bel risultato  per un fine settimana pieno di bei risultati che ci permette di affermare che anche quest’anno ci siamo tolti delle belle soddisfazioni”.

Cobbe ha vinto una prova speciale portandosi anche la comando della classifica assoluta ma poi si è dovuto arrendere alla grinta del più giovane Taddei, allo stesso modo Gabriele Cogni ha vinto due prove speciali ma ha dovuto cedere il passo al veloce  Miele papà.

Sergio  Mano e Simone Giombini hanno segnato una vittoria parziale a testa  nel finale del 1° Rally Sorico del Piemonte dove dopo una sfida sul filo dei secondi il cuneese con la Toyota ha avuto la meglio sul compagno di squadra con la 037. Peccato che davanti ai due alfieri della Meteco si sia piazzato costantemente Mimmo Guagliardo con la Porsche 911.

“ Una bella lotta, ci siamo divertiti lottando fino all’ultimo metro. Non è stata una passeggiata. Complimenti agli organizzatori del Piemonte”  le parole all’unisono di Mano e Giombini