logo rallylink 200
Finita la pausa estiva la Scuderia Dolly Motorsport si prepara ad affrontare l’ultima parte della stagione rallistica. E quale modo migliore per riprendere le corse se non partecipando al Rally Elba Storico?
Ebbene si, anche quest’anno, saranno 2 gli equipaggi che terranno alta la bandiera della Scuderia Dolly Motorsport a uno degli eventi più belli e importanti del mondo delle quattro ruote, il XXVIII Rally Elba Storico - Trofeo LocmanItaly, in programma dal 15 al 17 settembre.
Il primo equipaggio partecipante è formato dalla storica coppia GRAGLIA Bruno e BARBERO Roberto, a bordo della stupenda Fiat Abarth 124, blu. Il pilota Graglia Bruno, forte della sua esperienza e delle numerose partecipazioni al rally, non mancherà sicuramente l’occasione per sfrecciare a bordo del la Fiat Abarth 124 tra le strette stradine e curve dell’isola, grazie alle precise “indicazioni” del navigatore Barbero Roberto.
Il secondo equipaggio partecipante è formato dall’ormai collaudata coppia PERRONE Bruno e ONGARO Roberto, a bordo della veloce Fiat 127, rossa. Anche il pilota Perrone Bruno, grazie alle sue abilità di guida, cercherà di portare sul gradino più alto la sua Fiat 127, aiutato dalle note del navigatore Ongaro Roberto.
Come ogni edizione, anche quest’anno il percorso è stato disegnato per dare continuità alla bellezza delle sfide che il rally isolano ha sempre espresso. Sfide che si svolgono, anno dopo anno, sulle strade che hanno fatto dell´evento una ricchezza del motorsport internazionale che hanno decretato il rally elbano un appuntamento irrinunciabile per molti appassionati.
Il Rally Elba è valida come undicesimo e penultimo appuntamento del Campionato Europeo Rally Storici ed ottavo sui nove previsti del Campionato Italiano. E proprio per dare forza a questa doppia particolarità ecco che il percorso del 2016 si presenta con alcuni ritocchi del tracciato e degli orari, proprio per far vivere sensazioni forti in gara e per far apprezzare a tutti, al meglio, l´isola e le sue bellezze, quando liberi da impegni sportivi.
Un look rinnovato ma non troppo, quello che viene proposto ai concorrenti per l´edizione 2016, che saprà nuovamente trasmettere sensazioni forti, una sfida appassionante, divertente e soprattutto tecnica.
Infatti, per questo rally, una delle gare italiane più conosciute al mondo sono previste nuovamente tre giorni di sfide, con un totale di nove Prove Speciali, una in meno rispetto al 2015.
Saranno 343,180 i chilometri che dovranno affrontare i 2 equipaggi della Scuderia Dolly Motorsport per portare sul gradino più alto del podio le loro splendide e veloci vetture e di sicuronon mancheranno occasione per regalarci grandi emozioni.