logo rallylink 200

Trofeo A112 Abarth Yokohama:20 equipaggi invadono l’Elba

Ultimo decisivo appuntamento per la Serie 2016: una volta di più sarà l’ultima prova speciale a decretare il vincitore della settima edizione.
Sfida tutta da seguire tra Armellini e Cochis con Gallione e Canetti pronti ad approfittarne



Romano d'Ezzelino (VI), 12 settembre. 2016 – Sono venti gli equipaggi che hanno risposto all'appello dell'ultimo atto del Trofeo A112 Abarth Yokohama che ritrova il palcoscenico del Rallye Elba Storico in programma dal 15 al 17 settembre prossimi a Capoliveri (LI). Un numero importante che rappresenta oltre il venti per cento del totale degli iscritti e conferma una volta di più l'apprezzamento della formula della serie dedicata alle piccole Autobianchi per la quale l'ultimo appuntamento stagionale sarà decisivo per decretare il vincitore del Trofeo.

Come da tradizione il rally elbano assegnerà un doppio punteggio considerando le due tappe come due gare a sé e fondamentali saranno anche gli scarti, visto che si possono sommare i migliori sei risultati sui sette totali.

Ad aprire le danze sarà l'attuale leader Matteo Armellini che stavolta al suo fianco Paolo Scardoni e subito dopo toccherà a Maurizio Cochis e Milva Manganone: sono questi due gli equipaggi che hanno le maggiori probabilità di aggiudicarsi il Trofeo anche se la matematica tiene ancora in gioco Massimo Gallione e Luigi Cavagnetto seppur staccati di 17 punti dal leader e anche Enrico Canetti ed Angelo Pastorino che si trovano quinti a 22 dalla vetta. Dopo il forfait di Cremona, si rivedranno in gara Paolo Raviglione e Marco Demontis alla loro prima presenza all'Elba come per Thierry Cheney e Andrea Piano. Occhi puntati anche su Giorgio Sisani, con Cristian Pollini, e Filippo Fiora navigato da Matteo Barbonaglia i quali senza vincoli di classifica punteranno sicuramente a salire sul gradino più alto del podio. Immancabili all'Elba anche Remo Castellan che sarà navigato da Alessio Orzati e Giancarlo Nardi in coppia con Paola Costa, come pure Francesco Mearini che ritrova Massimo Acciai alle note. Altro habituè dell'isola napoleonica è Mimmo Domenighini con Jenny Maddalozzo a navigarlo e altrettanto dicasi per Luciano Favaro e Daniela Zanchin, Fabio Vezzola con Anna Ferro che ci ritorna dopo il successo del 2013 e per Giuseppe Cazziolato che avrà Enrico Fantinato a leggergli le note.

Il richiamo dell'Elba ha fatto effetto anche su Nicola Tonetti e Vincenzo Menale che tornano dopo la presenza del 2014 e anche per Francesco Drago, con Alesandro Parodi, e Andrea Ballerini in coppia con Giacomo De Simoni sarà un gradito ritorno. Prima volta invece per Lorenzo Battistel e Denis Rech e completa l'elenco iscritti l'unico equipaggio in gara con vettura di “Gruppo 1”, ovvero Giorgio Pesavento e Tommaso Salizzoni.

La classifica dopo il Circuito di Cremona: 1. Armellini 57; 2. Cochis 55; 3. Gallione 40; 4. Meggiarin 38; 5. Canetti 35.