logo rallylink 200
Il team siculo-lombardo questo weekend sarà impegnato con dieci Porsche da Nord a Sud tra il Rally Lana storico e la Cronoscalata del Santuario a Cefalù.Continua senza sosta il lavoro del Team Guagliardo, impegnato anche questo fine settimana tra i campi di gara nazionali.A Cefalù per la Cronoscalata del Santuario saranno sei gli alfieri del team siculo-lombardo, a partire dalla potente Porsche 997 GT3 affidata nuovamente ad Antonio Stagno.Francesco Branciforti, anche in questa occasione non ha saputo resistere alle proprie origini siciliane e, dopo l’esperienza al Targa Florio, si è ripresentato tra le Madonie con una Porsche 911 S di primo raggruppamento.Nel secondo raggruppamento occhi puntati sulla Porsche Carrera RS di Giuliano Palmieri, in lizza con le Carrera di Claudio La Franca e Mauro Lombardo.Nel terzo gruppo Natale Mannino e la sua inossidabile Porsche 911 Sc venderanno cara la pelle, visto lo stretto legame tra il pilota palermitano e la gara di Cefalù.Le sfide con i crono sono previste per sabato con le due sessioni di prove ufficiali a partire dalle ore 14.00. Domenica a partire dalle ore 10.00 la “manche secca” di gara.A Biella sono quattro le Porsche impegnate al Rally della Lana, quinto round del Campionato Italiano Rally Autostoriche, giro del boa del calendario.Gradito ritorno con le auto del Team Guagliardo per Davide Negri, “padrone” di casa con Roberto Coppa sulla Porsche 911 RSR Gruppo 4, vincenti nei precedenti 2012 e 2013.Nel quarto raggruppamento Corrado Pinzano e Marco Zegna dovranno domare una potente Porsche 911 S.Nel terzo gruppo saranno della partita su Porsche 911 Sc il biellese Roberto Rimoldi, navigato da Marina Frasson, e Marco Superti, coadiuvato alle note dall’inseparabile Marco Dell’Acqua.L’arrivo è previsto domenica 26 giugno alle 14.31 dopo la disputa di 10 prove speciali, tutte su asfalto: sabato Bioglio, Baltigati e Noveis, domenica Campore e Romanina, 115,42 chilometri cronometrati, 375 chilometri è il tracciato di gara.