logo rallylink 200

120 iscritti al Valsugana Historic Rally

Sono 77 nel rally e 43 nel “classic” gli equipaggi che si preparano ad affrontare la gara trentina valevole per Trofeo A112 Abarth, Campionato Triveneto e Trofeo Tre Regioni.

Borgo Valsugana si prepara ad accogliere con entusiasmo i partecipanti alla gara!

Borgo Valsugana (TN), 28 aprile 2016 – Soddisfazione in casa Manghen Team e Team Bassano per il numero d’iscritti alla sesta edizione del Valsugana Historic Rally e Classic che si correrranno nella giornata di sabato 30 aprile. Raggiungere l’obiettivo dei centoventi equipaggi, quest’anno non era facile, viste la concomitanza con altro rally per sole autostoriche nel nord Italia e la vicinanza della centesima edizione della Targa Florio. Il Valsugana è rally di sostanza: piace per le prove, per la logistica, per la facilità delle ricognizioni e  e per l’organizzazione; i numeri dell’edizione 2016 ne sono conferma: 77 al via nel rally, coi 19 del Trofeo ad aprire le schermaglie e 43 nella sport!

Di spessore gli elenchi iscritti sia del rally, valevole per il Trofeo A112 Abarth e Campionato Triveneto, quanto della regolarità sport valevole quest’ultima per il Trofeo Tre Regioni. Il rally si aprirà coi 19 sfidanti del Trofeo A112 Abarth Yokohama chiamati al secondo impegno stagionale e dopo tre minuti verrà dato il via al numero 1 che, in virtù della vittoria 2015 sarà presente sulle fiancate della Ferrari 308 GTB di “Lucky” e Luigi Cazzaro che dovranno vedersela con diversi equipaggi che puntano al successo; tra questi Paolo Baggio e Giancarlo Rossini su Lancia Rally 037 o il locale Alessandro Taddei, una tantum con le autostoriche, stavolta al via con una BMW M3 dopo la vittoria 2010 alla guida di una Porsche 911; a navigarlo ci sarà Andrea Gaspari. Presenti i vincitori 2009 e 2011 Giorgio Costenaro e Sergio Marchi su Lancia Stratos e a puntare in alto ci proveranno anche Giampaolo Basso e Francesco Zannoni su Porsche 911 e, con un’altra coupè di Stoccarda, Antonillo Zordan e Roberto Scalco; Porsche 911 anche per Agostino Iccolti con Giuseppe Ferrarelli e Lorenzo Delladio in coppia con Remo Bazzanella. Occhi puntati anche sul locale Riccardo Rigo che ci riprova con le storiche affidandosi all’Audi Quattro che dividerà con “KK” e tutta da seguire sarà la gara di Tiziano Nerobutto che lo scorso anno strabiliò con la Volkswagen Golf Gti prima del ritiro; sarà navigato dalla figlia Francesca e di sicuro l’uomo da battere anche per il premio speciale messo in palio per le Volkswagen Golf Gti. Al via anche la Campionessa Italiana 2015 Fiorenza Soave su Fiat Ritmo 130 TC in coppia con Paola Ferrari ed altri spunti interessanti li offrono le sfide in diverse classi, quali la 2-2000 del 3° Raggruppamento dove troveremo l’Opel Ascona SR che Pierluigi Zanetti porta al debutto e se la dovrà vedere con la Kadett Gt/e di Luca Cattilino, vettura che appartenne al mai dimenticato Attilio Bettega, ma anche con la Fiat 131 Racing di Nereo Bonollo. Interessante anche quanto propone la classe “2 litri” del 4° Raggruppamento con l’esperto Mauro Simontacchi su Renault 5 Gt Turbo ed il veloce locale Marco Frainer su Opel Kadett Gsi 16V; da seguire senz’altro anche la sfida tra i sei equipaggi delle “piccole” della 2-1150.

Nomi altisonanti anche nell’elenco della “Sport” a partire dai recenti vincitori del Lessina Sport,  Mauro Argenti e Roberta Amorosa su Porsche 911 che per l’ennesima sfida sul filo dei centesimi ritroveranno Maurizio Senna e Lorena Zaffani su Volkswagen Golf Gti, Giordano Mozzi ed Elisa Moscato su Opel Kadett Gt/e, Pietro Iula e William Cocconcelli su Porsche 911 Sc, Enzo Scapin ed Ivan Morandi su Lancia Beta Montecarlo, Andrea Giacoppo e Daniela Grillone su Autobianchi A112 Abarth, ma anche, su analoga vettura, Adriano Pilastro e Christian Garavello.

Appuntamento a Borgo Valsugana pronta ad accogliere la carovana del rally mettendo a disposizione la centrale Piazza De Gasperi per le operazioni di verifica che si svolgeranno a partire dalle 16 di venerdì 29 aprile, oltre che per la partenza e l’arrivo del rally che si correrà sabato 30 con partenza alle 8 ed arrivo dalle 18.15