logo rallylink 200

La Squadra Corse Isola Vicentina dai monti del San Martino, all’Isola d’Elba

Buoni gli esiti ottenuti dagli otto equipaggi in gara a San Martino di Castrozza nelle tre diverse discipline e l’attenzione che ora si rivolge all’importante appuntamento dell’Isola d’Elba dove ci si giocherà il Trofeo Nazionale Scuderie. Isola Vicentina (VI), 15 settembre 2015 – Triplice impegno concluso per gli equipaggi della Squadra Corse impegnati nello scorso fine settimana al Rallye San Martino di Castrozza con auto moderne e storiche. Nella gara valevole per il Campionato Italiano WRC Nicola Pizzolato e Chiara Mettifogo su Fiat Punto Kit si sono piazzati al quinto posto nella competitiva classe A6.

Dei tre equipaggi al via nel rally “Historique” se ne sono classificati due; all’appello manca l’Opel Ascona SR 1.9 di Paolo Dal Corso ed Enrico Gallinaro ferma dopo la terza speciale per problemi al motore.

Ottima la gara di Luciano e Lorena Chivelli che portano la Fiat 127 Sport Gruppo 2 alla vittoria di classe realizzando inoltre la sesta prestazione assoluta, lasciandosi alle spalle un buon numero di vetture ben più performanti. Gara sofferta, ma condotta sino alla fine, per Federico Mauri e Gianfranco Peruzzi che si sono trovati improvvisamente alle prese con grossi problemi ai freni dell’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 con la quale si sono comunque classificati in seconda posizione di classe.

Buone notizie anche dal Revival dedicato alla regolarità sport nel quale Enzo Scapin ed Ivan Morandi hanno colto la quarta posizione assoluta con la Lancia Beta Montecarlo, aggiudicandosi anche la settima divisione. Ezio Franchini e Gabriella Coato si piazzano in tredicesima posizione assoluta con la Volkswagen Golf Gti mentre in sedicesima troviamo la BMW 2002 Ti di Daniele Carcereri ed Alessandro Maresca. Buon secondo posto nella classifica della nona divisione per la Peugeot 205 Gti di Giampaolo Grimaldi e Roberta Barbieri.

Sempre nello scorso fine settimana si è corsa a Modena la gara di Campionato Italiano Drifting nella quale Matteo Gerolimon si è classificato decimo assoluto e quarto di classe.

Nel prossimo fine settimana l’attenzione sarà calamitata dal Rallye Elba ultimo appuntamento del CIR Autostoriche e terzultimo dell’Europeo FIA. In gara ritornerà il duo di Lancia Delta Integrale Gruppo A di “Pedro” e “Lucky”: il primo, in coppia con Emanuele Baldaccini tenterà di chiudere a proprio favore il Campionato Europeo ritornando alla guida della trazione integrale torinese dopo tre mesi, mentre per il secondo, che ritroverà Fabrizia Pons sul sedile di destra, sarà il rientro in gara dopo l’incidente dello scorso aprile a Sanremo.

Paolo Nodari debutterà sulle strade dell’Elba con Mattia Franchin alle note, sempre sulla Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 col doppio obiettivo di cercare la seconda posizione nella classifica del CIRAS e continuare il cammino nella Coppa Porsche Michelin. In gara per la Squadra Corse, anche la Peugeot 205 Gti di Luca Degli Innocenti e Paola Ferrari. A Capoliveri si decideranno anche le sorti del Trofeo Nazionale Scuderie per la conquista del quale sono rimaste in lizza le due scuderie vicentine, Squadra Corse Isola Vicentina, appunto, ed il Team Bassano che al momento è in vantaggio di soli due punti e tutto si deciderà dopo le dieci prove speciali in programma.

Domenica 20 settembre si correrà la cronoscalata “Pedavena – Croce d’Aune” nella quale sarà impegnato Romeo De Rossi con l’Alfa Romeo Alfasud TI Gruppo 2.