logo rallylink 200

Balletti Motorsport: cinque gli equipaggi all’Elba!

E’ alle porte l’immancabile appuntamento col Rallye Elba Storico nel quale il team di Nizza Monferrato si presenta con cinque equipaggi per puntare in alto!

Nizza Monferrato (AT), 14 settembre 2015 – Sta per terminare la significativa assenza dal palcoscenico dei rally storici da parte della Balletti Motorsport che dopo il Rally Due Valli di fine luglio si è concentrata su cronoscalate e pista.

L'oramai tradizionale appuntamento col Rallye Elba Storico, appuntamento fisso per la factory di Nizza Monferrato da quasi una quindicina di anni, la vedrà impegnata ad assistere cinque vetture: quattro Porsche 911 e l’Autobianchi A112 Abarth in gara nel Trofeo.

Presente ininterrottamente dall'edizione 2002, Alberto Salvini si ripresenta al via di una delle gare più amate, che gli ha riservato grandi gioie, come il successo del 2011, e lo farà con la “verde”  Porsche 911 RSR Gruppo 4 di recente oggetto di un sostanzioso rialzo nella sua decima stagione di gare nelle mani del senese che sarà navigato dall'amico Davide Tagliaferri.

Prima esperienza isolana per Paolo Nodari, al quinto impegno stagionale con la Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 già utilizzata con un crescendo di prestazioni nei precedenti impegni stagionali: per il vicentino, che sarà navigato da Mattia Franchin, l'ultimo impegno del CIR Autostoriche avrà duplice importanza sia per cercare di agguantare la posizione d'onore nel 3° Raggruppamento, quanto per il cammino nella Historic Michelin Cup giunta al penultimo round.

E sarà una “prima” anche per Giovanni Recordati che risale sulla sua Porsche 911 SC Gruppo 4 dopo la lunga pausa seguita alla buona prestazione del Rally 4 Regioni dello scorso giugno; a navigarlo ci sarà Marco Di Marco. Quarta ed ultima, solo nell'ordine dell'elenco iscritti, la 911 RS Gruppo 4 che utilizzerà per la prima volta l'equipaggio formato da Giampaolo Mantovani e Luigi Annoni; per il pilota padovano sarà un ritorno ai rally storici dopo il successo firmato al Piancavallo 2011 proprio alla guida di una vettura made in Balletti Motorsport.

E anche all’Elba tra le quattro Porsche schierate farà capolino la piccola Autobianchi A112 Abarth che Massimo Gallione e Piercarlo Morino cercheranno di portare al primo successo stagionale nel quinto appuntamento del Trofeo che si preannuncia più combattuto che mai anche nella classica elbana.