logo rallylink 200

Si è conclusa la stagione di Lisa Meggiarin


La vittoria nella sfida al Motorshow chiude in bellezza

 l’annata della campionessa vicentina.


Arzignano (VI), 15 dicembre 2014 – Con la recente partecipazione al Motor Show, si è conclusa nel migliore dei modi la stagione sportiva 2014 di Lisa Meggiarin; dopo un inizio non facile che avrebbe demoralizzato chiunque e nel quale ha collezionato tre ritiri consecutivi sempre mentre si trovava nelle posizioni di vertice, la campionessa vicentina non ha mollato e grazie alla proverbiale tenacia che da sempre l’accompagna ha riordinato le idee e grazie ad un progressivo crescendo e alla ritrovata competitività, ha chiuso col sorriso l’annata.

Risolti i problemi meccanici che nella prima parte di stagione l’hanno di fatto esclusa nella lotta per il Trofeo A112 Abarth, Lisa si è dapprima cimentata nella Cronoscalata del Nevegàl – ai primi di agosto - che l’ha vista cogliere un ottimo secondo posto di classe alla sua prima esperienza nella disciplina e poi si è concentrata sul Campionato Triveneto nel quale grazie alle due vittorie di classe al San Martino di Castrozza e al Città di Bassano, è riuscita assieme alla navigatrice Silvia Gallotti a conquistare la vittoria in classe 1150 del Gruppo 2.

Il mese di novembre l’ha vista poi esaudire un suo desiderio schierandosi al via della Ronde del Palladio, in provincia di Vicenza, alla guida di una Renault Clio Williams Gruppo A e, nonostante il fondo proibitivo ed il primo approccio con tale vettura, sempre assieme a Silvia Gallotti ha alzato la coppa del terzo di classe A7.

Alle numerose esperienze vissute in soli quattro anni di gare, ne mancava una di particolare ed un regalo di Natale giunto anzitempo le ha permesso di schierarsi al via nella celeberrima “area 48” del Motor Show di Bologna per partecipare alla singolare sfida tra Autobianchi A112 Abarth organizzata in concomitanza con l’Historic Challenge svoltosi martedì 9 dicembre scorso e conclusa con una brillante vittoria che ha di fatto chiuso la stagione sportiva nel migliore dei modi. Ma non è finita in quanto gli organizzatori della ritrovata kermesse bolognese, avevano previsto per il giorno successivo una originale sfida tra il vincitore del Trofeo R1 e quello del Trofeo A112. Nella sfida “impari” tra contro la Suzuki Swift di Filippo Visconti, Lisa si è egregiamente comportata e non ha sfigurato nei confronti della più performante vettura.

Al termine della stagione Lisa e Silvia ringraziano tutti coloro i quali le hanno sostenute permettendo di raggiungere nuovi traguardi e danno l’arrivederci nella stagione 2015 ai numerosi fans.