logo rallylink 200

SEI GLI EQUIPAGGI DEL TEAM BINATI DI BIELLA AL VIA DEL MEMORIAL CONRERO 2015

Sono Margarito-Accaroli, Binati-De Lucia, Paterniti-Paterniti, Tonanzi-Parodi, Clemente-Russo e Veisi-Garnero. Tutti al via della Regolarità Sport



Sono sei gli equipaggi del Team Binati di Biella al via dell'edizione 2015 della Regolarità Sport del Memorial Conrero di Ivrea, rally storico che si corre questo fine settimana (venerdì 15 e sabato 16 maggio) nell'alto Canavese, con partenza e arrivo a Quincinetto (provincia di Torino).

I primi a prendere il via, con il numero 209, saranno Paolo Margarito e Marco Accaroli, in gara con una Fiat 127 Sport del 1978. Subito dietro di loro, con il 210, entrerà in gara il "team manager" Marco Binati, in coppia con Sandro De Lucia sulla sua Fiat 127 Giannini del 1981.

Quindi, con il 214, Sebastiano e Gaetano Paterniti, alla guida della loro sempre valida Autobianchi A 112 Abarth del 1981, seguiti a poca distanza, con il numero 217, da Paolo Tonanzi e Alessandro Parodi, al via con un'altra A 112 Abarth 70 HP, del 1982.

Poi sarà la volta di Alessandro Clemente e Maurizio Russo, in gara su di una A 112 70 HP del 1982 e infine di GianGiacomo Veisi ed Enrica Garnero, su Autobianchi A 112 Elite del 1981.

Va ricordato che il Team fornirà anche supporto tecnico alla Lancia Fulvia Coupé 1.3 dell'equipaggio Corniati-Mosca, al via sempre nella Regolarità Sport con il numero 223.



Il Team Binati è l'"espressione sportiva" di Autoriparazioni Binati Patrizio, società fondata nel 1978 a Valdengo, dove opera tutt'ora, mettendo a frutto l'esperienza che il suo fondatore e il figlio Marco hanno in tanti anni maturato sulle autovetture Citroen, d’epoca e attuali, oltre che nel restauro e nell'elaborazione sportiva delle vecchie Fiat 500, utilizzate poi nelle più disparate manifestazioni sportive.



Tornando al Memorial Conrero, la gara partirà da Quincinetto questo pomeriggio (venerdì 15 maggio, alle ore 18,00) e terminerà, sempre a Quincinetto, domani (sabato 16 maggio, alle 19,35). In programma 11 prove speciali, di cui due si correranno nel corso della prima tappa. In totale i concorrenti percorreranno 329,540 chilometri, di cui 90,850 di prove cronometrate. I concorrenti della Regolarità Sport partiranno in coda alle vetture Rally e All Star, circa mezz'ora dopo il via del primo equipaggio.