logo rallylink 200

CALA IL SIPARIO SUL 2° RALLY STORICO CITTÀ DI ADRIA

L’incontro conviviale tenutosi Sabato 11 Aprile all’Ostello Amolara ha di fatto dato l’arrivederci al prossimo anno per la terza edizione dell’evento polesano. Notevole il successo riscosso dal contest Smartrally e dal video ufficiale di Italia Motori.

Adria (Ro), 13 Aprile 2015 – Non poteva chiudersi in modo migliore la seconda edizione del Rally Storico Città di Adria, Memorial Valerio Cavallari, e del Revival Historic Città del Pane.

L’evento “Salutando il Rally 2015 all’Ostello Amolara” ha visto un notevole numero di adesioni, mancando di un soffio il tutto esaurito, che nella splendida cornice del rinomato locale adriese ha dato vita ad una piacevole serata trascorsa degustando specialità tipiche.

Nel post cena ci si è trasferiti nella sala conferenze dove il presidente di Delta Sport a.s.d., Gianluca Levi, ha tracciato un bilancio dell’edizione appena conclusa assieme a Massimo Barbujani (Sindaco di Adria nonché apripista di lusso quest’anno) e Matteo Luise (vincitore assoluto alla guida dell’Audi Quattro gruppo B del team Balletti – PR Group).

A seguire si è dato il via alla cerimonia ufficiale di premiazione del contest fotografico Smartrally, indetto da Elettromoderno s.n.c. (centro Tim di Adria), con al timone il titolare Alfredo Guerra.

Ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro dell’innovativo concorso, che punta a diventare tradizione fissa a fianco del Rally di Adria negli anni a venire, ci ha pensato Nicola Prearo che ha ricevuto un Huawei MediaPad seguito a ruota da Luca Zanella (premiato con uno starTIM Tab 7) e da Giacomo Turri (che ha fatto suo un Samsung Galaxy Young 2) a completare il podio assoluto tra le quasi cento immagini pervenute nelle scorse settimane a confermare il successo dell’iniziativa.

Si è detto particolarmente soddisfatto il titolare di Elettromoderno s.n.c., Alfredo Guerra, che nell’ambito della serata ha ringraziato Delta Sport per aver accolto a braccia aperte l’idea e ripromettendosi di migliorare ulteriormente per il 2016 il format e la promozione del concorso.

Il sipario sulla seconda edizione della competizione polesana si è quindi chiuso ufficialmente con la proiezione del servizio prodotto da Italia Motori, particolarmente apprezzato dal numeroso pubblico in sala (l’evento ha calamitato l’interesse di molte persone che si sono aggiunte anche nel dopo cena), nel quale si è potuto rivivere le fasi salienti di questa seconda edizione anche attraverso interviste esclusive e riprese on board dei protagonisti.

Molto significativa l’intervista finale al presidente di Delta Sport a.s.d., Gianluca Levi, che ha concluso il proprio intervento, a rinnovare la soddisfazione per la piena riuscita della manifestazione, dicendo:



“C’è un’unica cosa che credo in questo momento posso dire: il successo dell’anno scorso è stato grande, quello di quest’anno è stato più grande”.