logo rallylink 200

Si avvicina Aspettando la Mille Miglia 2015

La gara di regolarità sarà solo il fulcro di un weekend ricco di glamour In primo piano lo spettacolo all’Arena di Verona realizzato per l’occasione

L’Automobile Club di Verona, in collaborazione con il Comune di Verona e con il patrocinio di AC Brescia, 1000Miglia Srl, Aci Storico, Aci Verona Sport, Museo Nicolis, Verona Legend Cars e Museo Mille Miglia si prepara per l’intenso weekend dell’8 e 9 maggio in cui andrà in scena l’attesissima gara di regolarità classica Aspettando la Mille Miglia 2015 – Trofeo Luciano Nicolis.

Una manifestazione che darà a tutti i partecipanti non solo l’occasione di giocarsi l’iscrizione gratuita alla Mille Miglia 2016, ambitissimo premio per i primi classificati, ma consentirà a tutti gli equipaggi di godere dell’eccellenza veronese in fatto di arte, cultura, musica e cucina.

Giordano Mozzi al via con una spettacolare OM

Tra gli iscritti, figura già il campione mantovano della specialità Giordano Mozzi, che sarà al via con una splendida OM, in preparazione alla Mille Miglia 2015. Va ricordato però che il fresco vincitore della Florida Car Marathon (Miami-Orlando), essendo già stato vincitore della Mille Miglia, figurerà come equipaggio trasparente in classifica, e quindi se chiuderà al primo posto, l’iscrizione gratuita andrà al primo concorrente classificato immediatamente successivo.

Questa decisione è stata presa dal comitato organizzatore, che per la parte sportiva si è appoggiato ad Aci Verona Sport, per consentire ai concorrenti di avere la possibilità di concorrere realmente per il premio, anche se parteciperanno alla gara dei veri fuoriclasse, come appunto lo stesso Mozzi.

“Note d’Autore”. Il grande spettacolo all’Arena di Verona

Aspettando La Mille Miglia sarà solo in parte un evento sportivo, perché a contorno della corsa i concorrenti saranno ospiti della Verona più bella. Dalle verifiche sportive e tecniche al Museo Nicolis di Villafranca, alla cena del venerdì sera sul Liston, fino alla serata di gala con le premiazioni della manifestazione nel Salone Margherita della Fiera di Verona sabato 9 maggio.

Oltre a questo, la grande esclusiva sarà senza dubbio il grandioso spettacolo all’Arena di Verona. Si intitolerà “Note d’Autore” e sarà uno show organizzato dall’AC Verona proprio per questa serata, in collaborazione con il Comune di Verona e la Fondazione Arena di Verona. Tutti i concorrenti avranno accesso gratuito in platea, mentre il pubblico potrà accedere gratuitamente sulle gradinate.

Lo spettacolo, nella sua parte artistica, sarà una vera serata-evento. L’Orchestra dell’Arena di Verona (circa 80 elementi) si esibirà in alcuni brani sinfonici e interludierà con tre solisti: un soprano, un mezzosoprano e un violino. Le arie che saranno suonate saranno tutte tratte dal repertorio classico della lirica, che qui a Verona è l’indiscutibile protagonista. Tra i capolavori che saranno messi in scena alcuni brani del “Barbiere di Siviglia” di Rossini, per poi passare a Beethoven, Brahms, Puccini, Bellini e molti altri, senza dimenticare qualche passaggio da “Romeo and Juliet” di Prokofiev.

Sconti agli equipaggi che non usufruiranno delle notti in hotel

All’interno della tassa di iscrizione, gli organizzatori hanno previsto quindi un’ampia serie di servizi, tutti a corollario della gara. Per agevolare coloro i quali non soggiorneranno a Verona nelle strutture convenzionate, i concorrenti che non usufruiranno delle camere negli hotel 4 stelle, previste nella quota di iscrizione, potranno iscriversi con una tassa di 850€.

Pacchetti “Guest’s hospitality” per gli ospiti degli equipaggi

Visitare Verona potrebbe essere però l’occasione, oltre che per competere in Aspettando La Mille Miglia, anche per un weekend in città.

Per questo motivo, i servizi compresi nella tassa di iscrizione saranno a disposizione anche degli eventuali ospiti al seguito degli equipaggi. Gli organizzatori hanno studiato quattro pacchetti di ospitalità per le giornate di venerdì 8, di sabato 9 o per l’intero weekend. Questi pacchetti sono disponibili sulla pagina dedicata ad Aspettando La Mille Miglia sul sito www.verona.aci.it

Sicurezza e servizi sul percorso e la partnership con Verona Legend Cars

Tornando alla gara, Aci Verona Sport ha disegnato un percorso decisamente interessante. Dopo la bellissima partenza da Piazza Bra, sabato 9 maggio, le vetture disputeranno Aspettando La Mille Miglia principalmente in Valpolicella. Le prove cronometrate, che saranno all’incirca 40, saranno dislocate lungo alcune delle strade più belle della zona, immerse tra i vigneti. Per garantire lo svolgimento regolare della manifestazione saranno in servizio circa 70 commissari di percorso.

I concorrenti sosteranno nella Piazza di Negrar, capoluogo della Valpolicella, e si soffermeranno per il pranzo presso Aquardens, le terme di Verona, per il pranzo.

La manifestazione concluderà in Fiera a Verona, dove durante il weekend andrà in scena Verona Legend Cars, dedicata alle auto d’epoca. I concorrenti avranno le ultime prove cronometrate all’interno della Fiera e quindi lasceranno le vetture all’interno del polo fieristico, per godersi la visita dell’esposizione.

Ai primi tre anche le coppe ufficiali Mille Miglia

Da segnalare anche l’accordo che l’AC Verona ha raggiunto con la Petruzzi e Branca Silver Sport Trophies, antica e premiata fabbrica bresciana di argenteria che non solo realizzerà i trofei per gli equipaggi premiati, ma metterà in palio per i primi tre classificati, grazie anche alla collaborazione con 1000Miglia Srl, le coppe ufficiali Mille Miglia, fedeli repliche in scala ridotta del trofeo che viene consegnato ai vincitori della Freccia Rossa.

A questi premi, si aggiungerà poi il Trofeo Luciano Nicolis, che omaggerà anche il ricordo di un emblema della passione per l’auto d’epoca a Verona.