logo rallylink 200

RIOLO AL MONZA RALLY SHOW SU AUDI QUATTRO


Il pilota siciliano, torna all’Autodromo brianzolo sulla 4x4 tedesca dl Team Balletti e cercherà di concretizzare i dati raccolti lo scorso anno. Al suo fianco il toscano Floris

Monza26 novembre2014. Totò Riolo ed Alessandro Floris su Audi Quattro A2 saranno al via del Monza Rally Show in programma da venerdì 28 a domenica 30 novembre sul tortuoso e guidato tracciato ricavato all’interno del tempio italiano della velocità.

Il driver siciliano ed il copilota elbano, per l’occasione portacolori Piacenza Corse, insieme hanno centrato l’esaltante successo al Rally dell’Elba Storico Trofeo Locman, sempre sulla 4x4 tedesca curata dal Team Balletti. Per il tre volte vincitore della Targa Florio Rally si tratta di un ritorno alo show monzese dopo la bela ma eccessivamente impegnativa prestazione del 2013, quando l’Audi Quattro non si è rivelata adeguatamente agile sulle strette curve del percorso. Sarà, dunque, occasione preziosa per verificare le modifiche secondo i dati raccolti direttamente in gara.

-“Lo scorso anno abbiamo accusato eccessivamente la limitata manovrabilità della nostra Audi, anche se ci siamo distinti – ha spiegato Riolo – con il Team Balletti abbiamo lavorato su alcune regolazioni d’assetto, affinchè la vettura a trazione integrale, pur priva del freno a mano, possa risultare agile in ogni condizione. Sono onorato della presenza di Alessandro Floris al mio fianco, poiché è un co-driver molto esperto ed abbiamo insieme condiviso la bella vittoria a casa sua al Rally dell’Elba”-

La trasferta monzese è stata concertata da Riolo unitamente ai partner sempre al suo fianco durante la stagione, a cui il driver rivolge sempre parole di gratitudine unite a fatti concreti nel centrare insieme entusiasmanti prestazioni.

Il Monza Rally Show inizierà domani, giovedì 27 novembre con le operazioni di verifica e lo shakedown. Venerdì 28, dopo le ricognizioni, alle ore 15.30 partirà la prima tappa con le prime due Prove Speciali. Sabato 29 seguiranno altri cinque impegni cronometrati della seconda tappa, mentre nella mattina di domenica 30 saranno disputate le due prove conclusive. Il rally è suddiviso in tre tappe, misura 170 km di cui 166 cronometrati. Alle ore 13.30 di domenica previsto l’atteso evento finale, il“Monster Energy Masters’ Show”,in cui si sfideranno le vetture selezionate dall’organizzazione per l’emozionante Prova Spettacolo di 1,5 km sul rettilineo centrale del circuito.