logo rallylink 200

Il Team Guagliardo conquista gli shows

Il team siculo-lombardo presso l’autodromo di Monza vince la categoria e il master’s show con Alex Caffi.

Al Motorshow di Bologna Mimmo Guagliardo vince tra le auto storiche due ruote motrici.

 

Palermo, 12 dicembre - Finale di stagione col botto per il Team Guagliardo, impegnato nel giro di due settimane negli shows di Monza e di Bologna, eventi internazionali tra glamour, spettacolo e agonismo, andati in scena rispettivamente presso l’autodromo brianzolo di F1 e l’Area 48 Motul Arena del Motorshow.

Agli inizi di dicembre a Monza l’ex pilota di F1 Alex Caffi, in coppia con l’esperto navigatore palermitano Franco Granata, su Porsche 997 Gt3 ha conquistato il primato in classe RGT, al termine dell’impegnativa tre giorni lombarda, articolata su dieci prove speciali.

L’inedito equipaggio lombardo-siculo, non contento del successo si è ripetuto nel conclusivo Master’s Show, l’avvincente sfida uno contro uno, imponendosi nella finale secca ai danni dell’altra Porsche 997 di Redolfi-Frigerio.

“Tutto sommato, è andata molto bene - ha commentato Caffi - Abbiamo centrato l’obiettivo della vigilia, ovvero, la vittoria di categoria. In più, abbiamo fatto en plein svettando anche nel confronto diretto del Master’s Show. Inoltre, come già anticipato, puntavamo a testare le potenzialità della vettura, avendo come punto di riferimento i modelli delle classi R5 e Super2000 e, a ruote ferme, posso affermare che l’esito è stato più che soddisfacente. Ritengo che un piazzamento tra i primi 15 assoluti sarebbe stato alla nostra portata. Dispiace solo che la rincorsa alle posizioni nobili della classifica e un’ulteriore verifica del mezzo, sia stata compromessa dall’incidente del sabato, nel corso della Grand Prix, quando un avversario ha azzardato un sorpasso toccandoci sull’anteriore, tranciando di netto il radiatore e obbligandoci, nostro malgrado, a prendere la via dei box. Qui, grazie ad un intervento tanto immediato quanto efficace della squadra di Mimmo, siamo riusciti a rientrare in pista per proseguire e portare a termine la gara”

Nel Monza Historic Rally Show, Marco Superti e Marco Dell’Acqua su 911 hanno conquistato il terzo raggruppamento, quinti assoluti a quattro decimi dal quarto posto.

Sesti di quarto raggruppamento Roberto Lumini e Claudio Quarantani con la potente 911 gruppo B.

 

A Bologna ieri, altro bel risultato portato in cascina per il team di Mimmo Guagliardo, impegnato in prima linea nell’Area 48 Motul Arena del Motorshow.

Il driver palermitano con la sua Porsche 911 SC RS ha svettato tra le auto storiche due ruote motrici firmando prima un netto 2 a 0 contro il rientrante e inossidabile Tony Fassina, poi su “Pedro”con quarantuno centesimi di vantaggio.

“Gareggiare al Motor Show è qualcosa di speciale e ho sempre dei bei ricordi quando corro qui. Poi sfidarsi per pochi centesimi è ancora più emozionante. L’Area 48 è affascinante di suo e la nebbia ha contribuito a esaltare tutto questo” ha raccontato Guagliardo.